Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Zenit MTO 500mm: il tele catadiottrico russo [test]

mto 500mm catadiottrico teleobiettivo reflex m42

Un "oggettino" di fabbricazione russa, utilizzato prevalentemente dagli appassionati di astrofotografia e che può essere impiegato per fotografare qualsiasi soggetto a grande distanza, caratterizzato dalla notevole lunghezza focale e dalla compattezza, venduto a poche decine di euro (usato), con un alloggiamento in pelle che ospita in tutta sicurezza questo mini telescopio.

 

 
 

Immagine Allegata: 1.jpg

 

 

Immagine Allegata: 2.jpg

 

MTO 500

 

diaframma: f 1/8 fisso
distanza minima di messa a fuoco: 4 metri
diametro filtri: 72 millimetri
peso 620 grammi
lunghezza 139 cm
Un oggetto strano il catadiottrico:

 

con uno schema ottico a specchi tipico del telescopio astronomico, il tele catadiottrico MTO 500 si presenta veramente "corto" (in rapporto alla lunghezza focale) e relativamente leggero.

 

 

 

Immagine Allegata: 3.jpg

 

la lente frontale "porta" lo specchio secondario, offrendo alla vista un curioso disco argentato

 

 

Immagine Allegata: 4.jpg

 

mentre posteriormente si trova, di serie, un attaco a vite 42X1, che personalmente ho fatto sostituire con un attacco Nikon "custom made". Il tiraggio, in questo caso, cambia rispetto all'originale Nikon 500 reflex, pertanto occorre far modificare (allungare) anche il fondo corsa della messa a fuoco (altrimenti non mette a fuoco all'infinito).

 

 

Immagine Allegata: 5.jpg

 

La messa a fuoco (rigorosamente manuale) é abbastanza difficile da gestire senza l'ausilio di vetrini di messa a fuoco appositi (come i Katz Eye).
Le zone fuori fuoco si presentano, in caso di rilessi di luce, con delle curiose "ciambelle luminose", a causa della struttura a specchi propria di questo obiettivo.

 

Su cavalletto:

 

 

Immagine Allegata: 6.jpg

 

 

Immagine Allegata: 7.jpg

 

a mano libera 1/1000 sec, iso 500 (recupero sottoesposizione in PP):

 

 

Immagine Allegata: 8.jpg

 

 

Immagine Allegata: 9.jpg

 

Un pò ostico se usato a mano libera, data la lunghezza focale estrema, il diaframma fisso f1/8 che abbatte la luminosità e la necessità di mettere a fuoco a mano, é da usare preferibilmente abbinato ad un solido treppiede, con scatto ritardato o, meglio ancora, con comando a distanza, permette di portarsi appresso un 500 mm che, per peso e dimensioni, non comporta difficoltà di alloggiamento in una normale borsa fotografica.

 

MTO 500 e Nikkor 18-200 VR

 

 

Immagine Allegata: 10.jpg

 

Indicato per foto statiche (astofotografia e tutto ciò che non si muove), é sconsigliato per foto sportive (la messa a fuoco é troppo macchinosa e lenta), a meno di prefocheggiare accuratamente.

 

CONCLUSIONI

 

A FAVORE

 

Peso e dimensioni in rapporto alla lunghezza focale effettiva: basti pensare ad un qualsiasi obiettivo 500 mm fisso a lenti per cogliere la differenza.
Il costo é veramente minimo (piò o meno 100 euro), la reperibilità non é delle più semplici, ma neanche impossibile.
Buoni risultati, dopo un pò di esperienza, per quanto riguarda la qualità delle foto.
A corredo, di norma, vengono forniti diversi filtri, dal protettivo a quelli colorati per il bianco e nero.

 

CONTRO

 

Necessità di effettuare modifiche al bocchettone di innesto per passare al sistema a baionetta Nikon.
Necessità di effettuare modifiche al sistema di messa a fuoco per poter compensare il diverso tiraggio.
Messa a fuoco manuale con una ghiera piuttosto dura (nell'esemplare in mio possesso).
Diaframma fisso F8.
Assenza di un attacco per treppiede o monopiede.
La qualità delle fotografie é certamente migliore con un sistema tradizionale a lenti.

 

Né a favore, né contro il curioso effetto "ciambella" nello sfocato: può essere fastiodioso per alcuni e fonte di creatività per altri.

 

Considerato il prezzo é da considerare un esperimento da poter fare senza svuotare il portafogli.

Test: Yes



42 Comments

Per curiosit? dove hai fatto fare la modifica? e quanto ? costata?

Ci stavo facendo un pensierino anche io proprio per fare qualche prova di astrofotografia senza svenarmi per comprare i grossi calibri di casa Nikon ;)
Foto
andrea buttarelli
ago 01 2007 16:09
la modifica l'ha fatta un artigiano che collabora con il negozio di fotografia e astronomia dove ho comprato l'obiettivo (vicino a Varese).
in pratica ha rimosso l'attacco a vite e ne ha messo uno per Nikon.
Non ricordo bene ma mi ? costata forse 10-15 euro.

C'? anche un adattatore specifico, ma a me ha dato problemi (inoltre costa molto di pi?).
capisco... si so che esistono gli adattatori vite/baionetta nikon per? si perde il fuoco all'infinito... e quindi per prove di astrofotografia serve a niente tutto ci?.
Comunque grazie dele informazioni.
Foto
andrea buttarelli
ago 01 2007 16:25

capisco... si so che esistono gli adattatori vite/baionetta nikon per? si perde il fuoco all'infinito... e quindi per prove di astrofotografia serve a niente tutto ci?.
Comunque grazie dele informazioni.


per completezza:

esiste anche un adattatore con lente correttiva (per la messa a fuoco all'infinito), ma sembra che costi molto e sia difficilmente reperibile sul mercato.
Avevo visto anche quello una volta su ebay... ma poi mai rivisto.
Foto
Francesco64
ago 01 2007 18:24
Se non sbaglio l'attacco degli MTO e' un T2, cioe' quello usato per i telescopi.
La modifica consiste quindi, se si trova un MTO con attacco a vite, nel smontare l'adattatore T2/vite a montare quello T2/Nikon, con una spesa appunto di circa 20 Euro come segnalato da Andrea.
Questi adattatori si trovano con facilita', in quanto usati per qualunque telescopio.

So che MAX/RFSP ha un MTO 1000, sarebbe interessante vedere qualche prova, dal canto mio io ho un amico astronomo e mi ha detto che in quel campo gli MTO sono molto usati e danno delle belle soddisfazioni.

Francesco
Foto
Mauro Maratta
ago 01 2007 19:23
Andrea, fai qualche foto per strada alla gente, con illuminazione diffusa e non ombre ...
.. si capir? che un affare del genere va bene per la luna ...
Andrea se MTO ? piccolo, se vedi il Nikkor che dici? ? un buon 30% in meno, con una resa gi? molto pi? accettabile, ciao Roby c
Foto
Max Aquila
ago 01 2007 20:50

Se non sbaglio l'attacco degli MTO e' un T2, cioe' quello usato per i telescopi.
La modifica consiste quindi, se si trova un MTO con attacco a vite, nel smontare l'adattatore T2/vite a montare quello T2/Nikon, con una spesa appunto di circa 20 Euro come segnalato da Andrea.
Questi adattatori si trovano con facilita', in quanto usati per qualunque telescopio.

So che MAX/RFSP ha un MTO 1000, sarebbe interessante vedere qualche prova, dal canto mio io ho un amico astronomo e mi ha detto che in quel campo gli MTO sono molto usati e danno delle belle soddisfazioni.

Francesco

In passato ho usato davvero tanto il mio MTO 1000/10 anche per fotografia sportiva e con buoni risultati (nel senso che le redazioni di riviste specializzate cui mi appoggiavo mi compravano le foto e le mettevano a corredo dei servizi proposti).
Anni fa ho trovato su ebay la baionetta T2/Kiev19 (quindi Nikon) di cui parla victorino e l'ho sostituita all'adattatore M42/Nikon modificato (togliendo il lentino devastante) dato che la regolazione dell'infinito sugli MTO 1000 ? facilissima, grazie al fondo corsa elevato dell'elicoide (per compensare le frequenti dilatazioni termiche del barilotto e degli specchi).

Far? ancora qualche foto con la D200 per farvi apprezzare le qualit? intrinseche di questo genere di obiettivi...spero presto!
mi sono appena iscritto e ho letto questo post, debbo dire che di MTO 500 ci sono diverse configurazioni, quello che comprai nei primi anni 80 dai russi nel noto mercato di PortaPortese era la versione esportazione,
infatti le scritte sono in inglese, e ha ben due attacchi per il cavalletto poste a 90? una dall'altra (con le due filettature in uso al tempo), il paraluce incorporato, e come ? gi? stato detto la ghiera di messa a fuoco va ampiamente oltre l'infinito per compensare i vari tiraggi.



Immagine inserita
interessante sia l'articolo che il tema trattato !

mi sono appena iscritto e ho letto questo post, debbo dire che di MTO 500 ci sono diverse configurazioni, quello che comprai nei primi anni 80 dai russi nel noto mercato di PortaPortese era la versione esportazione,
infatti le scritte sono in inglese, e ha ben due attacchi per il cavalletto poste a 90? una dall'altra (con le due filettature in uso al tempo), il paraluce incorporato, e come ? gi? stato detto la ghiera di messa a fuoco va ampiamente oltre l'infinito per compensare i vari tiraggi.



Immagine inserita


Ciao,

Effettivamente, pare che i russi non avessero uno standard fisso per gli MTO.

Il mio, acquistato una quarantina di anni fa, ? un 550 mm, sempre f/8, ma con un solo attacco per treppiedi (come quello postato, a due fori filettati).

L' ho usato pochissimo per foto "terrene", pi? spesso per immortalare il nostro satellite, in particolare durante le fasi in cui, per riposarsi dallo stress impostogli dalle "schifezze" dei terricoli, cerca di nascondersi per qualche ora, complice la nostra "sferetta" che intercetta la gloria del Sole.

Galeno.
Molto interessante Andrea, l'esperimento mi incuriosisce parecchio, dato anche il costo relativo.

Le modifiche sono molto complesse, oppure un qualsiasi riparatore sarebbe in grado di farle?
Foto
andrea buttarelli
mar 13 2008 07:57

Molto interessante Andrea, l'esperimento mi incuriosisce parecchio, dato anche il costo relativo.

Le modifiche sono molto complesse, oppure un qualsiasi riparatore sarebbe in grado di farle?


le modifiche sono abbastanza semplici, credo che non ci siano problemi per un buon riparatore
...a proposito di catadiottrici...come qualit? immagine ritenete che ci sia parecchia differenza in meglio o in peggio tra gli MTO e i vari accrocchi made in china e similari tipo questo

http://cgi.ebay.it/T...1QQcmdZViewItem

Immagine inserita
Foto
andrea buttarelli
mar 13 2008 18:44
per me sono molto sotto...
mi sono appena aggiudicato un Nikkor... Roby C

mi sono appena aggiudicato un Nikkor... Roby C


...a 170?....
:P
Buono, pi? basso degli ultimi, e nemmeno di poco!
a_
E poi ? il meglio dei cata.... per questa cifra, non si compera molto.... se poi teniamo presente che ci ha pure il paralucchio, ? il massimo... certo, ha lenti sono un'altra cosa non vi ? dubbio ma il Nikkor da 500 mm a lenti costa una batosta.... Roby c
Foto
Max Aquila
mar 14 2008 01:10

E poi ? il meglio dei cata.... per questa cifra, non si compera molto.... se poi teniamo presente che ci ha pure il paralucchio, ? il massimo... certo, ha lenti sono un'altra cosa non vi ? dubbio ma il Nikkor da 500 mm a lenti costa una batosta.... Roby c


Quale hai preso,
questo
Immagine inserita

oppure...questo,
Immagine inserita

che di maf minima arriva ad 1,5 metri ed ? anche pi? leggero e compatto del primo?
ciao Max, ho raccattato il secondo... spero la cosa ti piaccia... senn? vado a protestare..
l'ho ritirato dapoco e, anche se non dovevo lo messo sulla d 80 e fatto qualche scatto... siamo all'imbrunire .. e la nebbia sale agl'irti colli.. non c'entra.. siamo in un'altra cosa.. allora dicevo.. il primo scatto... una schifezza.. il secondo centrato... il tutto a mano libera, o meglio appoggiato con una mano al bordo della finestra... Roby c
Il primo : tanto per vedere . secondo e terzo scatto aumentato la sensibilit? da 200 iso 1/50 passato a 800 iso 1/100.. l'ultimo una giostra per bambini nel prato davanti a casa, ovviamente il cavalletto, e di quelli tosti ? d'obbligo. :rolleyes: :rolleyes: attenzione: sono entrate alla rovescia.. perci? la prima sarebbe l'ultima...

Miniature Allegate

  • Immagine Allegata: Img017Copy.JPG
  • Immagine Allegata: Img016Copy.JPG
  • Immagine Allegata: Img015Copy.JPG
  • Immagine Allegata: Img014Copy.JPG
oggi abbiamo fatto un salto a S. alessio e, abbiamo fatto un paio di scatti, con la D 300 ed il Reflex nikkor.. attenzione per?, che non c'era il cavalletto.. era tenuto in mano... roby c

Miniature Allegate

  • Immagine Allegata: Img014Copy_3.jpg
ok anceh io ho fatto la follia... mi ? appena arrivato il pacco con l'MTO 1000 preso su ebay sabato scorso... accidenti se ? pesante sulla mia povera D50 :(

Appena possibile lo voglio provare per far qualche scatto alla luna poi vi infligger? i risultati :P

ok anceh io ho fatto la follia... mi ? appena arrivato il pacco con l'MTO 1000 preso su ebay sabato scorso... accidenti se ? pesante sulla mia povera D50 :(

Appena possibile lo voglio provare per far qualche scatto alla luna poi vi infligger? i risultati :P



grande!!! auguri per l'acquisto e non mancare di farci vedere i risultati!!!! ...magari anche un commento all'uso della d50 senza esposimetro...finora ? ci? che mi ha frenato nell'acquisto di ottiche senza cpu...

grande!!! auguri per l'acquisto e non mancare di farci vedere i risultati!!!! ...magari anche un commento all'uso della d50 senza esposimetro...finora ? ci? che mi ha frenato nell'acquisto di ottiche senza cpu...


...una curiosit?, quanto l'hai pagato??? :P :P :P
SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi