Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Il mediotele per eccellenza: sua maestà il 105mm


Nikon Nikkor-P 10,5cm f/2.5:




Immagine Allegata: 1.jpg

il medio tele da ritratto secondo Nikon; uno degli obiettivi più presenti nei listini della Nikon di ogni epoca e nelle borse degli appassionati del genere: lungo abbastanza da ottenere un primo piano del soggetto, corto quanto basta per potergli restare a un metro, un metro e mezzo, distanza utile per non perdere contatto con esso. Immagine Allegata: 2.jpg


Un medio tele da combattimento, leggero, luminoso, performante: disegnato dall'ing. Wakimoto e prodotto in sette versioni, oltre quelle per baionetta RF, tra il 1959 (anno della versione raffigurata) ed il 1981, anno della conversione nella baionetta Ai-S (ultima delle foto) con schema ottico di 5 lenti in 3 gruppi per le prime tre versioni non-Ai (riprende lo schema dei Sonnar Zeiss) e di 5 lenti in 4 gruppi a partire dal 1973.

Immagine Allegata: 3.JPG


Altra nota caratteristica, l'intonazione dell'antiriflesso: bluastro nella mia versione, poi ambrato, quindi verdastro nelle serie Ai e per ultimo, rosato, nella versione Ai-S: una diversa caratterizzazione per ognuna di queste riedizioni di un successo che data fin dalla sua prima presentazione a corredo di una Nikon S2 del 1954, la telemetro più diffusa della Nikon.

Ho sempre amato gli 85 Nikkor, ma da quando ho avuto in mano il mio primo 105 f/2.5 ho finalmente capito il motivo del suo enorme successo: grande efficacia al centro dell'immagine, grazie allo schema particolarmente semplificato, plasticità enorme dei soggetti ritratti; grande capacità di staccare il soggetto dallo sfondo; diaframma morbido quanto basta per rendere al meglio lo sfocato.

Immagine Allegata: 4.jpg


Obbligatorio l'uso del paraluce, ingombrante e dedicato nelle prime versioni, incorporato negli Ai-S

Immagine Allegata: 5.jpg


la prima "scheda obiettivo" pubblicata un anno fa all'apparire di Nikonland:


20 Comments

Il 105 mi ha fatto sempre sognare: il primo che ho comperato ? stato il micro af 2,8
e poi si sono aggiunti lo smeraldino 105 2,5 ed infine il fantastico 105 1,8 :)
Ion non mi definisco fotografo, perch? purtroppo mi sposto pochissimo (per ora), mi definisco piuttosto "collezionista". E' un piacere raffinato guardare nella vetrinetta dei miei Nikkor, e dire "oggi quali prendo?"
Infatto esco sempre solo con 2 obiettivi.
E vi garantisco che, quando sento parlare di 105, 85, 28 eccetera, mi diverto sempre moltissimo.
Foto
Max Aquila
ott 13 2007 18:15

Il 105 mi ha fatto sempre sognare: il primo che ho comperato ? stato il micro af 2,8
e poi si sono aggiunti lo smeraldino 105 2,5 ed infine il fantastico 105 1,8 :)
Ion non mi definisco fotografo, perch? purtroppo mi sposto pochissimo (per ora), mi definisco piuttosto "collezionista". E' un piacere raffinato guardare nella vetrinetta dei miei Nikkor, e dire "oggi quali prendo?"
Infatto esco sempre solo con 2 obiettivi.
E vi garantisco che, quando sento parlare di 105, 85, 28 eccetera, mi diverto sempre moltissimo.

sono felice delle tue scelte in questo ambito, perch? so quanto siano frutto di un osmosi a doppio binario.

Abbiamo la fortuna di poterci permettere questo studio e queste scelte, frutto di una rivoluzione ormai capillare nelle metodologie di acquisizione dell'immagine fotografica, senza la quale rivoluzione, opere d'arte dell'ingegneria ottica come gli obiettivi che hai citato, continuerebbero a costare gli spropositi che costavano e che meriterebbero di valere ancora.

Questo 10,5cm f/2.5 ? il capostipite di una serie di obiettivi eccelsi, che continuer? a possedere insieme alle sue pi? recenti versioni ed evoluzioni, come quelle da te citate:

una sinfonia di visioni!
:lol:
Incuriosito dalla coppia Nikkor 2.8cm e D3 ho fatto un passo avanti e ho proceduto alla trasformazione da non-ai per eccellenza (nikkor cm) in AI'd di 2 obiettivi presi tempo fa sulla baia internazionale.......nel periodo di favore nel cambio $/?
il Nikkor 10.5 cm f 2,5, cos? ben recensito da Max........un obiettivo tutto di ferro e vetro di colore nero con doppio anello acciaio e vetro anteriore dal colore unico.

Immagine Allegata: esempi_d3_10_5cm__25_of_5_.jpg

Immagine Allegata: esempi_d3_10_5cm__27_of_5_.jpg

Immagine Allegata: esempi_d3_10_5cm__28_of_5_.jpg

Immagine Allegata: esempi_d3_10_5cm__29_of_5_.jpg


La modifica ? stata relativamente semplice e l'integrazione con la D3 perfetta. L'unica difficolt? ? nel far "agganciare" la levettina del diaframma della D3 (ma anche della vecchia FM2 e di ogni altra macchina fotografica AI) che fatica un po con queste ottiche in cm......ma che con un piccolo escamotage alla fine funziona perfettamente.
La D3 correttamente educata lo riconosce e lo usa volentieri.
Qui di seguito 2 esempi eseguiti nel pomeriggio di oggi a 2 dei miei figli.....modelli un po obbligati....
la resa a f2.5 e f4 non mi sembra male consierata la poca luce che filtrava dalla finestra (il 3 figlio dormiva!) ovviamente presto lo prover? all'aperto per vedere come si comporta in piena luce/contro luce e altre situazioni.





Ernesto

Miniature Allegate

  • Immagine Allegata: esempi_d3_10_5cm__25_of_2_.jpg
  • Immagine Allegata: esempi_d3_10_5cm__26_of_2_.jpg
Foto
Max Aquila
gen 06 2009 02:43
uno spettacolo di vetro: a mio giudizio il migliore dei 105/2.5 se non si tenga conto della vignettatura!

Infatti lo tengo insieme all'AiS...

o meglio, l'AiS lo vendo se trovo chi se lo compra!!! :lol:
Non ti nego max di essere rimasto sorpreso da questo obiettivo....anche il norvegese ne parlava bene sottolineando come il vecchio schema ottico gi? applicato alla rangefinder da cui derivava era azzeccatissimo!

L'obiettivo che ho modificato non ? esteticamente bello ? segnato e rovinato e la messa a fuoco un po difficoltosa....l'ho comprato per 30? spese di spedizione comprese.....ma mi dispiaceva "rovinare" l'altro che avevo comprato qche anno prima perfetto.....ancora con la scritta "pat pend" dotato di tutto, paraluce, tappi e contenitore (quest'ultimo rester? ai nipotini).......

La modifica non ? complessa e i risultati ne giustificano l'impegno.....del resto per questi obiettivi in "cm" non esiste alcun anello adattatore......si deve fare artigianalmente.....o inviare qui: http://www.aiconversions.com/ o da William Sampson.

Ernesto
Ecco qualche altro esempio di oggi mentre nevicava.....sempre con i miei modelli preferiti!!

Nikon D3, Nikkor 10.5 cm f2.5 sviluppate con LR 2.2 (modifica solo dei livelli)

Immagine Allegata: esempi_d3_10_5cm__26_of_6_.jpg Immagine Allegata: esempi_d3_10_5cm__27_of_6_.jpg

Immagine Allegata: esempi_d3_10_5cm__29_of_6_.jpg Immagine Allegata: esempi_d3_10_5cm__28_of_6_.jpg

Immagine Allegata: esempi_d3_10_5cm__30_of_6_.jpg
Salve,

ho comprato da 3 mesi un D200 usata, ottimo stato, e con calma mi sono comprato alcuni obiettivi, in particolare da poco ho messo le mani su un 105 2.5 AIK chiude, fino a f/32. Mi piace moltissimo, sono riuscito anche a comprare un AFS 80 200 2.8, un altro oggetto, ma se c'? da muoversi per strada il 105 ? spettacolare. Allego una foto fatta in una fiera a Modena.

Ho acquistato anche un 35 2,8 e sono in caccia per un 20mm. Penso che presto cambier? anche il vetrino per la messa a fuoco. Il velo nella foto ? vapore di una macchina per carammelare, forse avrebbe ingannato un AF?

Immagine Allegata: DSC_0015.JPG
Foto
Bruno Mora
apr 11 2009 20:41
Avrei la possibilit? di prendere un 10,5cm f2,5 praticamente nuovo.
All'inizio ho rinunciato alla cosa, poi il colpo di fulmine: possiedo una F4s, quindi su quella pu? essere utilizzato, con limitazioni, certo...

http://www.mir.com.m...htm#f4lenschart

ma, secondo quanto letto nelle vostre recensioni, direi che non mi devo comprare per forza una F o una F2.

Ho la vs. benedizione?

saluti

Bruno
Foto
giannizadra
dic 17 2009 11:30
Il 105/2,5 P con schema ottico Sonnar (5 lenti in 3 gruppi) fu prodotto fino al 1972.
Grandissimo vetro, ebbe un ruolo non secondario nella reputazione di Nikon tra i professionisti di tutto il mondo.
Dal 1973, fu otticamente ridisegnato, con uno schema tipo "Gauss", ritenuto più adatto alle distanze "da ritratto".
Due capolavori, comunque, anche se dei 105 che ho avuto il mio preferito resta l' f/1,8 AIS.

Metto un mio scatto "d'annata" (105/2,5 P su Nikon F, la mia prima Nikon), anche se l'orrida scansione non gli rende giustizia...Immagine inserita:

Immagine Allegata: img298copia.jpg
Foto
giannizadra
dic 17 2009 11:50

Avrei la possibilit? di prendere un 10,5cm f2,5 praticamente nuovo.
All'inizio ho rinunciato alla cosa, poi il colpo di fulmine: possiedo una F4s, quindi su quella pu? essere utilizzato, con limitazioni, certo...

http://www.mir.com.m...htm#f4lenschart

ma, secondo quanto letto nelle vostre recensioni, direi che non mi devo comprare per forza una F o una F2.

Ho la vs. benedizione?

saluti

Bruno


Puoi usarlo su tutto quello che vuoi, dalla ...Nikon F alla D3s. Con qualit? eccellente.
Se il 105 ? il P pre-AI (ma da quanto scrivi lo ritengo pi? recente), andr? prima modificato in AI



Foto
Bruno Mora
dic 17 2009 13:03
Grazie Gianni, un po' di acqua ? passata sotto i ponti, e in questi mesi ho preso il 105 f1.8 AIS Immagine inserita , del quale ho messo esempi nell' apposito thread.

saluti
Foto
danighost
dic 17 2009 13:07
Credo sia la scelta migliore.
Foto
giannizadra
dic 17 2009 13:23

Grazie Gianni, un po' di acqua ? passata sotto i ponti, e in questi mesi ho preso il 105 f1.8 AIS Immagine inserita , del quale ho messo esempi nell' apposito thread.

saluti


Eccellente! Ha il migliore sfuocato che io abbia mai visto su un Nikkor prima dell'85/1,4 AFD e del 200/2 VR.
L'ho avuto per un decennio, con le F3, e lo ricomprerei volentieri. Chiss?...Immagine inserita


Foto
Max Aquila
nov 14 2013 09:12

Nikon Nikkor-P 10,5cm f/2.5:


Clicca qui per leggere l'article

L'avevo, il 2.5 AIs, ma l'ho venduto 2 anni fa. Preferisco l'85, se no passo direttamente al 300.

Anche a mio parere, con questi obbiettivi il "fattore personale" é fondamentale.

Io ho avuto (ed amato) il Sigma 85/1.4, ma in breve ho scoperto che il 105 mi mancava proprio.

Ho ripreso il DC, venduto l'85 e francamente non ho bisogno di altro. :)

 

E dire che avevo una "signora scelta" tra l'85 ed il 150, per poter giocare con sfocato e prospettiva.

Ma senza il 105... mi sentivo limitato.

a_

Indipendentemente dalla versione o dall'apertura focale (che fanno comunque la differenza) il 105mm possiede una resa prospettica unica, in senso assoluto.

Nessuno, fra gli obiettivi che possiedo, quando lo monto sul corpo macchina, mi prende la mano come il mio 105 f1.8. Il suo sfuocato, la restituzione perfetta delle proporzioni del soggetto e la separazione dei piani mi fanno impazzire! 

 

Più volte sono stato frenato dalla disponibilità economica che mi ha impedito direalizzare un mio sogno: acquistare un corpo per montarci in via definitiva questo vetro.

Foto
Max Aquila
nov 22 2013 00:34

Indipendentemente dalla versione o dall'apertura focale (che fanno comunque la differenza) il 105mm possiede una resa prospettica unica, in senso assoluto.
Nessuno, fra gli obiettivi che possiedo, quando lo monto sul corpo macchina, mi prende la mano come il mio 105 f1.8. Il suo sfuocato, la restituzione perfetta delle proporzioni del soggetto e la separazione dei piani mi fanno impazzire! 
 
Più volte sono stato frenato dalla disponibilità economica che mi ha impedito direalizzare un mio sogno: acquistare un corpo per montarci in via definitiva questo vetro.

in che senso?
la D700 non ti basta?
Oppure accenni ad un corpo macchina della stessa eta'?
In questo caso ti consiglio questo abbinamento con F3 munita di mirino sportivo DA2. e motore MD4
vetrino anche senza telemetro: bastano i microprismi a f1,8 per mettere bene a fuoco!!!

Immagine Allegata: image.jpg
Foto
Mauro Maratta
nov 22 2013 07:30

Forse intederebbe usare la saldatrice ... per sperimentare l'abbinamento definitivo e permanente :)

in che senso?
la D700 non ti basta?
Oppure accenni ad un corpo macchina della stessa eta'?
In questo caso ti consiglio questo abbinamento con F3 munita di mirino sportivo DA2. e motore MD4
vetrino anche senza telemetro: bastano i microprismi a f1,8 per mettere bene a fuoco!!!

attachicon.gifimage.jpg

 

Forse intederebbe usare la saldatrice ... per sperimentare l'abbinamento definitivo e permanente :)

 

Ok, provo ad esprimermi più semplicemente.

 

Quando monto sul corpo macchina questo obiettivo non riesco più a toglierlo, tanto mi piace il suo taglio e le prospettive che rende. Purtroppo, però, non possiedo un'altro corpo macchina digitale per poterlo lasciare montato e pronto all'uso, senza il bisogno di toglierlo  e rimontarlo tutte le volte che sono costretto a cambiare lunghezza focale.....ne posso permettermi l'acquisto di un'altro corpo macchina digitale, visto che, per comprare la D 700 (che è uscita nel luglio 2008!) ho dovuto aspettare fino ad un paio di mesi fa.

Non so se sono stato spiegato....

Anche a mio parere, con questi obbiettivi il "fattore personale" é fondamentale.

Io ho avuto (ed amato) il Sigma 85/1.4, ma in breve ho scoperto che il 105 mi mancava proprio.

Ho ripreso il DC, venduto l'85 e francamente non ho bisogno di altro. :)

 

E dire che avevo una "signora scelta" tra l'85 ed il 150, per poter giocare con sfocato e prospettiva.

Ma senza il 105... mi sentivo limitato.

a_

...io invece ho fatto il percorso inverso...ho venduto il tokina 100 ed ho preso 85 e 150... :bigemo_harabe_net-03:  :bigemo_harabe_net-03:  :bigemo_harabe_net-03:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.....ps: lo so che il paragone con i 105 nikkor è un po' irriverente...

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi