Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Nikon Micro Nikkor 55mm f/3.5 non Ai


Il primo obiettivo macro Nikon a diaframma automatico, arrivato cinque anni dopo il suo predecessore del 1961, forte dell'enorme successo procurato dal precedente Micro, che aveva un vantaggio (raggiungeva senza tubi il rapporto di riproduzione 1:1) ed uno svantaggio (diaframma a preselezione).
Il "nuovo" Micro raggiunge 1:1 solo con l'apposito tubo PK-3 (o serie M) in dotazione alle varie versioni, splendido esempio di lungimiranza commerciale (mentre dalle versioni successive i tubi di prolunga saranno solo optional..)
Tra il 66 ed il 77 nella montatura non Ai ben sei versioni di questo splendido obiettivo si alternano, spesso soltanto con lievi variazioni del trattamento antiriflesso o del disegno del barilotto: posseggo un esemplare della quarta serie, del 1970, caratterizzata dal nuovo disegno della ghiera di messa a fuoco, a piccole losanghe di gomma rigida, migliore delle precedenti metalliche, per la presa necessaria all'uso da campagna che di questa lente si deve fare e dalla scritta Nikon Micro in luogo di Nippon Kogaku.
Brillante al centro più che ai bordi, questo obiettivo dallo schema di cinque lenti in quattro gruppi, pesante appena 235 grammi e capace di arrivare fino a soli 24,1 cm dal soggetto per un ingrandimento 1:2 , porta incisi sul barilotto argenteo sia i riferimenti colorati per la profondità di campo, sia la scala di ingrandimento da 1:2 ad 1:1 nel caso lo si usi insieme all'apposito tubo PK-3 col quale si spinge fino a 21,4 cm dal soggetto.
Ha rappresentato per generazioni di fotografi una facile porta di ingresso al fantasmagorico mondo della macrofotografia: usatelo e capirete perché ...

Immagine Allegata: 51_12_sb.jpg Immagine Allegata: b9_12_sb.jpg
Immagine Allegata: f6_12_sb.jpg Immagine Allegata: cf_12_sb.jpg
Immagine Allegata: b8_12_sb.jpg


3 Comments

Foto
danighost
dic 08 2012 11:12
Il nonno, o papaà del mio, che è AI ... interessante :)
Buonasera.
Vorrei porre la seguente domanda: cosa significa "compensating" e "non-compensating" riguardo al 55 micro?
Le prime versioni del 55 micro sono "compensating", quelle sucessive no.
Precisamente, lo sono quelle prodotte fino al 1969, ossia quelle con la giera di maf "berg und tal" (come dicono i tedeschi); vedi link http://www.photosynt...rialno.html#top
Bjorn Rorslett, grande utilizzatore e recensore di lenti Nikkor, nel suo sito "naturfotograf" include la prima versione tra i "best of the best Nikkor lenses" (vedi link http://www.naturfoto...com/bestof.html).
Grazie a chi vorrà rispondermi.
http://www.mir.com.m...micro/index.htm

Con compensazione automatica del diaframma alle brevi distanze o no (su Nikon F2 e similari, immagino).
Non ho idea di cosa implichi sulle moderne AF e DSLR, ammesso che cambi qualcosa tra le due versioni.
a_
SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi