Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Nikon Micro 40mm f/2.8 G : il micro-macro

Micro Nikkor Nikon DX macro Nikon One macro FT1 + macro

...il buon vino sta spesso nelle piccole botti...


Immagine Allegata:  0061 _DSC7277 28032016  1-125 sec a f - 5,6 Max Aquila photo (C).JPG

 
Il bilancio che derivo da questa settimana di utilizzo non mi mette certo in imbarazzo nelle mie valutazioni complessive:
Immagine Allegata:  0203 _D8X3614 24032016  1-400 sec a f - 4,0 Max Aquila photo (C).JPG
 
si tratta certamente di un obiettivo facile e per ogni fotografo, dal piu' sprovveduto al piu' completo di attrezzatura:
specie chi usi ancora reflex in formato DX per sfruttare il fattore di moltiplicazione 1,5x puo' avere bisogno di un obiettivo di piccole dimensioni, costo esiguo (direi ridicolo) da affiancare ai supertele all'interno di borse nelle quali lo spazio sembra non bastare mai.
Dotandosi cosi' di un tuttofare utile anche in situazioni di lavoro, quando "qui ed ora" si debba per esempio riprodurre un testo o un'immagine di piccole dimensioni e non si abbia modo e tempo di ovviare altrimenti.
 
Un obiettivo che e' stato fin qui ingiustamente trascurato da Nikon stessa che non lo ha mai valorizzato per gli aspetti precipui, ma anzi quasi nascosto di fronte ai fratelloni piu' ingombranti e costosi.
D'altro canto, chi si doti di obiettivi come il 50/1,8 o il 35/1,8 cosi' come l/85/1,8 e simili AFS della stessa fattura (scarsa) e prospettive di utilizzo, non dovrebbe farsi mancare questo Micro Nikkor risparmiando nell'acquisto ma non restando a...mezzo pasto per i risultati
 

Immagine Allegata:  0071 _D8X4004 29032016  1-160 sec a f - 8,0 Max Aquila photo (C).JPG

 

Ed ecco il mio bilancio sintetico...
 
Pregi:
- dimensioni e peso ridotte
- nitidezza e contrasto

- assenza di distorsione
- efficienza motore SWM
- escursione dell'elicoide di messa a fuoco sulle brevissime distanze
- paraluce in dotazione

 
Difetti:
- fragilita' dei materiali
- assenza di elementi ottici pregiati (asferici/ED)
- assenza del VR
- distanza operativa eccessivamente ridotta
- paraluce inutilizzabile in macro

 
In sostanza, nessuno sente la mancanza dei nanocristalli, perche' questo Nikon AF-S Micro Nikkor 40mm f/2,8G
risulta essere  Immagine Allegata:  0030 _D8X3777 27032016  1-2500 sec a f - 2,8 Max Aquila photo (C).JPG  un obiettivo...rilassante
 
 
Max Aquila per Nikonland 2016 ©
 
 
 
 





Test: Yes



8 Comments

Grazie Max,

 

questo è uno dei pochi oggetti disponibili sul mercato che rispondono realmente alle antiche promesse di "compattezza ed economicità" dei sistemi di piccolo formato.

 

Credo che non dovrebbe mancare nella borsa di chi - faccia macro o meno - ha deciso che può vivere senza il full-format, vuoi per questioni di budget, vuoi di ingombro.

 

Una qualsiasi Nikon DX trarrà vantaggio da questo oggetto, del tutto equivalente - a prima vista - al più impegnativo 60/2.8G full-frame che considero ancora oggi tra le cose più interessanti del corredo Nikon (insieme a poche altre proposte, purtroppo ...).

 

Circa l'uso con le defunte Nikon 1 ... purtroppo se all'inizio (nel 2011) poteva essere una opzione praticabile, adesso mi sembra più una beffa. Perdere le funzionalità di messa a fuoco a tutto campo - l'unica vera prerogativa del sistema Nikon 1, almeno in casa nostra - per guadagnare un macro così ... grosso su quei corpicini, non mi sembra questa gran cosa ...

... tanto vale comperarsi una D7100 a metà prezzo rispetto ad una V3 :angry:

Foto
Max Aquila
mar 31 2016 07:50

Grazie Max,

...

 

Circa l'uso con le defunte Nikon 1 ... purtroppo se all'inizio (nel 2011) poteva essere una opzione praticabile, adesso mi sembra più una beffa. Perdere le funzionalità di messa a fuoco a tutto campo - l'unica vera prerogativa del sistema Nikon 1, almeno in casa nostra - per guadagnare un macro così ... grosso su quei corpicini, non mi sembra questa gran cosa ...

... tanto vale comperarsi una D7100 a metà prezzo rispetto ad una V3 :angry:

 

 

Quella e' una strada ad un solo senso di percorrenza:

 

chi avesse solo una macchina del sistema 1 e nessuna velleita' di acquisto di una reflex ha questo obiettivo come scelta economica praticabile.

 

Chi possegga una D7100 , penso, potrebbe aspirare anche a focali differenti da quella di questo Micro Nikkor.

 

Chi utilizzi reflex del gruppo 3xxx - 5xxx con questo obiettivo non ha motivo di pagare due volte ed oltre di piu' per il 60 AFS, per le ragioni elencate nell'articolo, riguardanti la focale equivalente e la pdc che ne derivi.

 

Ma fino ad oggi mi veniva detto che questo fosse un obiettivo per cui non valesse la pena di spendere nemmeno i 220 euro che costa: ritengo non sia cosi'... :ibf_thumbup:

Ok, ma io resto convinto che una lente addizionale su un obiettivo Nikkor 1 sia più che "bastevole" per le velleità qualitative del sistema :marameo:

 

Ad una frazione del costo di questo economico e prestazionale 40/2.8 che vedrei in fondo sprecato davanti ad un FT-1 (che da solo costa quanto l'obiettivo ;)).

 

Insomma, oramai possiamo rompere i ranghi, credo, rispetto al sistema Nikon 1 ...

Foto
Max Aquila
mar 31 2016 08:07

Ok, ma io resto convinto che una lente addizionale su un obiettivo Nikkor 1 sia più che "bastevole" per le velleità qualitative del sistema :marameo:

 

Ad una frazione del costo di questo economico e prestazionale 40/2.8 che vedrei in fondo sprecato davanti ad un FT-1 (che da solo costa quanto l'obiettivo ;)).

 

Insomma, oramai possiamo rompere i ranghi, credo, rispetto al sistema Nikon 1 ...

Il collocamento davanti la V3 era solo un atto motivo che mi ha consentito di scoprire questo (a torto) vituperato obiettivo.

 

I ranghi rispetto l'entusiasmo per il sistema ONE e' da mo' che li abbiamo rotti...

Beh, no, l'ufficialità più o meno dichiarata o non dichiarata che il sistema Nikon 1 ist verstorben è avvenuta solo pochi giorni fa

 

I difetti di V1, V2, V3 e J5 facevano solo sperare in un futuro modello risolutivo. Che adesso è possibile come per me impalmare la Principessa di Monaco.

Foto
Stefano1979
mar 31 2016 10:34

Confermo la bontà della lente: l'ho avuta  abbinata ad un corpo Dx ed è stato il mio primo acquisto da affiancare all'ottica kit che corredava la mia ex D3100. L'ho utilizzato in macro e come "normale" con tanta soddisfazione.

Foto
Silvio Renesto
mar 31 2016 10:48

Interessante articolo e bell'obiettivo. Per me potrebbe essere un buon compagno piccolo e discreto per quelle volte che il macro "lungo" è controindicato. Senza appunto impegnarsi con il pur bellissimo 60 G (che ho avuto modo di usare ed apprezzare in più occasioni, ma non ho mai preso).

Complimenti per l'abile avvicinamento "silenzioso" alla lucertola, che è rimasta indifferente.

Foto
Max Aquila
mar 31 2016 14:39

Interessante articolo e bell'obiettivo. Per me potrebbe essere un buon compagno piccolo e discreto per quelle volte che il macro "lungo" è controindicato. Senza appunto impegnarsi con il pur bellissimo 60 G (che ho avuto modo di usare ed apprezzare in più occasioni, ma non ho mai preso).

Complimenti per l'abile avvicinamento "silenzioso" alla lucertola, che è rimasta indifferente.

Grazie dei complimenti, specie da te sull'argomento in oggetto, e d'accordissimo sulla coesistenza tra un macro lungo ed uno corto:

io ho appunto il bel Sigma 105/2,8 OS a cui affiancherei volentieri un 35/2 o addirittura un 24/2,8 macro, magari anche 1: 1,5/2 per i motivi indicati nell'articolo: principalmente per una massima pdc, modulabile quando necessiti.

 

Ma le case non lo capiscono e continuano a produrre minimo dei 60mm per non parlare dei tele: certamente buoni e ottimi, ma non sempre "the ultimate" per esigenze che a dirla tutta sono ben piu' comuni della macrofotografia propriamente intesa: fiori, insettoni, documentazione iconografica.

 

Speravamo nelle mirrorless....ma non c'e' peggior sordo di chi...

 

Vabbe'...domani mi arriva la DP3 Merrill.... vediamo come divertirci in proposito...

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi