Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Nikon 85 mm F1.8G : il disinvolto (test/prova)

nikon 85/1.8G sigma 85/1.4 HSM nikkor-h 85/1.8

Lo ammetto, io nel mondo degli 85 mm sono entrato direttamente dalla porta principale con il superlusso 85/1.4D, seguito poi dal Sigma 85/1.4 HSM più efficiente sul piano della messa a fuoco. Degli 1.8 ho sempre sentito parlare (bene o benissimo), mentre non ho mai trovato interesse verso gli F2.
Leggendo le mirabolanti impressioni di Ming Thein ho deciso quindi di provare questo nuovo G della serie F1.8 che ha il vantaggio di costare più o meno come il molto meno affascinante 50/1.4G.
Arrivato a tempo di record dalla Cina via UK. Pagato qualche cosa meno di 400 euro. La scatola è la solita. Dentro c'è il blisterone che protegge l'obiettivo, il paralucione, il sacchetto morbido di simil_nonsochecosa, il manualetto.
Ovunque campeggiano orgogliose scritte made-in-China ...
 
E' il solito barilotto in plastica, più grosso del necessario. Qui con passo filtri da 67mm
 
Immagine Allegata: _D8X0787.jpg
Immagine Allegata: _D8X0789.jpg
 
Immagine Allegata: _D8X0788.jpg
 
qui ripreso insieme al Sigma 85/1.4 HSM e al vecchio capostipite della dinastia degli 85 mm F1.8, il mitico Nikkor-H 85/1.8 Nippon Kogaku celebrato dal film Blow-Up
 
Immagine Allegata: _D8X0790.jpg
Immagine Allegata: _D8X0791.jpg
Immagine Allegata: _D8X0794.jpg
Immagine Allegata: _D8X0795.jpg
 
del quale (ripresa dall'alto) non mostra di avere vetro in più, a dispetto della differenza di passo filtri (67mm contro 52mm).
 
Il Sigma - ben più pesante - in fondo non è così più voluminoso ... già, gli ultimi progetti Nikon tendono a privilegiare la spinta di Archimede in caso di caduta in acqua ( :marameo: ).
 
Primo scatto di prova con la Df, TA, luce ambiente
 
Immagine Allegata: _DF05966.jpg
 
e al righello di test per verificare l'ammontare della CA
 
Immagine Allegata: _DF07205.jpg
 
Immagine Allegata: _DF05966 copia.jpg
già ben visibile nei contorni del dettaglio della foto di sopra (qui in 1:1).
 




Test: Yes



9 Comments

Sembra molto interessante! da valutare per il futuro...

Foto
Leonardo Visentýn
mag 02 2015 14:30

Mauro quindi hai ripreso il Nokton (che trovo stupendo in toto quando centri il fuoco, stupendo... bokeh quando... sempre!)...

 

 

L'85 ho sempre esitato a farlo mio, perché sono tra quelli che non hanno idea se sarà una focale d'elezione. Considerato questo, trovo l'aberrazione cromatica notevole, ancorché rimediabile in post. Ma mi pare ben peggio del vecio 1.4D, o sbaglio?

Foto
Mauro Maratta
mag 02 2015 16:38

No, siamo li, ricordo l'aberrazione verde che inondava i contorni delle immagini anche con la vecchia D2h con il "signore dei ritratti"

Si corregge ma questo fa perdere nitidezza.

Ma la messa a fuoco del vecchio 85/1.4D è veramente farraginosa se non sei in pieno sole.

 

Il vantaggio di questo 85/1.8G è il prezzo e la compattezza, oltre ad una messa a fuoco sempre precisa, paragonabile al 50/1.4G.

 

A me in fondo non serviva, ho fatto un giro perchè qui nessuno ne parla e volevo vedere se è della pasta di cui si dice.

 

In estrema sintesi, se serve un 85 mm non è affatto necessario comperare l'85/1.4G che costa un botto di più ed è appena meglio :)

Foto
Dario Fava
mag 02 2015 17:47

No, siamo li, ricordo l'aberrazione verde che inondava i contorni delle immagini anche con la vecchia D2h con il "signore dei ritratti"

Si corregge ma questo fa perdere nitidezza.

Ma la messa a fuoco del vecchio 85/1.4D è veramente farraginosa se non sei in pieno sole.

 

Il vantaggio di questo 85/1.8G è il prezzo e la compattezza, oltre ad una messa a fuoco sempre precisa, paragonabile al 50/1.4G.

 

A me in fondo non serviva, ho fatto un giro perchè qui nessuno ne parla e volevo vedere se è della pasta di cui si dice.

 

In estrema sintesi, se serve un 85 mm non è affatto necessario comperare l'85/1.4G che costa un botto di più ed è appena meglio :)

E' lo stesso motivo per cui ho perso il 50 1.8, di fatto a me interessa il bokeh, e tu chiacchierando sul set di Iana in angelo e demone mi dicesti che era molto simile all'1.4 anche questo mi pare analogo, probabilmente non come le differenze tra i due 50 in cui mi ricordo dicesti che per nikon era un po' un tirarsi la zappa sul piede ad uscire con un'ottica del genere.

La qualità costruttiva poco importa, tanto sono uno che ha cura dei propri strumenti e comunque fisicamente non mi piace alcun nikkor fisso afs attuale, a confronto con gli art siamo lontani... :)

Ci farò un pensiero, c'è proprio un buco nel mio corredo tra 50 e 135. E talvolta lo sento.

Parliamo di aberrazioni cromatiche. Quella evidenziata da Mauro è quella assiale o longitudinale, detta anche LoCA che non è per niente facile da correggere. In certi casi si può fare qualcosa con LR/ACR ma non sempre. E comunque non si elimina mai del tutto senza intaccare anche zone "innocenti".

Altra cosa è l'aberrazione laterale che si elimina senza problemi.

 

I veri obiettivi apocromatici che non hanno LoCA sono davvero pochissimi. Mi ricordo del 150mm Sigma (ma già il 180mm Macro Sigma mi sembra che abbia parecchia LoCA). Lo Zeiss 135mm di Mauro e il suo 200/2 sono ok. Il Leica R 100 Macro APO e il Telyt 180mm sono ok. Anche i super tele 300/2.8 e 400, 500, e 600 VR sono veri apo.

 

Ma...ma...ma... succede che spesso gli obiettivi veramente APO pagano la perfetta correzione cromatica con sfocati poco gradevoli e questo è il caso dei Leica citati e di alcuni dei supertele citati. Non è il caso dello Zeiss 135/2 che è ancora più apprezzabile per questo motivo.

 

In sostanza se si vuole uno sfocato gradevole "quasi" sempre bisogna accettare una dose di aberrazione assiale (LoCA).

Foto
Max Aquila
mag 02 2015 18:33

a me un 85mm f/1.8 non e' mai mancato su nessuna versione della baionetta F

 

E quello venduto un anno fa a Leo insieme alla D800 mi manca ancora

 

Ma dopo viste queste foto di Mauro (stavo da tempo pensando di fare anch'io una prova di questo afs) me ne e' passata la voglia:

 

vendero' il vituperato AFD f/1.4 (lento in Af, freddo di resa, nitido ma non brillante) quando verra' fuori il Sigma Art che aspettiamo da tempo

 

E nel frattempo raccolgo i baiocchi per (alcuni) altri f/1.4... sempre ART, purtroppamente...

...

Ma dopo viste queste foto di Mauro (stavo da tempo pensando di fare anch'io una prova di questo afs) me ne e' passata la voglia:

...

Ah, allora non sono l'unico ad essere rimasto freddo nel vedere queste prove.

 

Posso comprendere il valore dell'oggetto in rapporto al prezzo che ha, e certamente la qualitá in generale, ma la mancanza di carattere mi pare notevole.

In confronto il Sigma 85/1.4 attualmente in commercio é una perla. E trovandolo usato ha un prezzo piuttosto simile a questo.

a_

Foto
Max Aquila
mag 02 2015 19:40

Ah, allora non sono l'unico ad essere rimasto freddo nel vedere queste prove.

 

Posso comprendere il valore dell'oggetto in rapporto al prezzo che ha, e certamente la qualitá in generale, ma la mancanza di carattere mi pare notevole.

In confronto il Sigma 85/1.4 attualmente in commercio é una perla. E trovandolo usato ha un prezzo piuttosto simile a questo.

a_

aspetto l'ART anche per vedere quanto dovesse scendere il prezzo da nuovo delle rimanenze dell'attuale Sigma,.. che ho provato ed e' davvero interessante gia' cosi'...

 

Ah...era perlappunto quello che ha attualmente (e da tempo) Mauro, l'incontentabbbile...

Foto
Mauro Maratta
mag 04 2015 07:09

[...]

Ah...era perlappunto quello che ha attualmente (e da tempo) Mauro, l'incontentabbbile...

 

Visti a confronto i risultati dei tre ART recenti, l'85/1.4 HSM, pur essendo un fantastico obiettivo, diventa il "vaso di coccio".

Peraltro credo che un 85 consenta il massimo dei risultati dai nuovi schemi applicati nelle ultime ottiche, come dimostrato dallo Zeiss Otus 1.4/85 che è ancora meglio del superlativo 1.4/55 ;)

 

Di qui le aspettative che spero di soddisfare entro un anno, secondo la tabella di marcia rumoreggiata da Sigma (85, 135 e due zoom nuovi serie ART) :)

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi