Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Nikon 80-200 f2.8 AFS su D7100 e, impressioni d'uso improprio

Nikon 80-200 AFS D7100

Ho provato il grande 80-200 f2.8 AFS sulla D7100 in condizioni difficili, pure moltiplicato!
Saprete tutti che  Winnie the Pooh  è un Orso (di pezza)  con poco cervello (è riempito di stoffa) ma ha alcune rare abilità, come quella di sentire il richiamo dei suoi adorati vasetti di miele.
Io gli somiglio molto, sia per il poco cervello che per la capacità di udire richiami misteriosi.
Infatti ero da NOC per tutt'altro, quando dal fondo di una vetrina mi sento chiamare da dentro uno di quei vecchi astucci a cilindro in similpelle che usavano prima degli attuali morbidi in cordura .
Un richiamo irresistibile, impossibile da ignorare, così mi sono fatto aprire l'astuccio e... visto l'occupante...  ho capito che non avrei potuto lasciarlo lì.
 
Immagine Allegata: winnie.jpg
 
Era un bellissimo nikon 80-200mm f2.8 AFS.
 
Scherzi a parte questo tipo di zoom mi è sempre piaciuto,  anche se non ne faccio spesso uso e Mauro certamente potrebbe dirmi (con ragione), che non serve per i miei soggetti,  anzi, lui e tanti altri con lui, potrebbero anche chiedersi che cosa mai me ne farò, ma ... a volte al cuore non si comanda e ...  abbiate pazienza, prometto che lo userò anche per altro (ehm.. forse,   ;) ).
 

Veniamo al dunque. 
Stamattina giornata veramente di m...agra, nessun soggetto interessante, per cui  ho pensato di sfruttare il tempo per testare l'80-200 f2.8 AFS sulla D7100. Lo avevo portato con me con montato il paraluce dell'80-200 f2.8 Af a pompa, che è più robusto (metallico) e  di lunghezza meno imbarazzante rispetto a quello originale (tanto oggi di riflessi neanche l'ombra)  ed ho provato ad usarlo sia da solo che con il TC20 EIII (in prestito), per avere una specie di 160-400 (equivalente ad un 200-600 tenendo presente il fattore di crop).
 
Immagine Allegata: 8271h.jpg
 
L'80-200 AFS sulla D7100 con il paraluce metallico a  vite della prima versione Af (ho anche l'originale naturalmente).
 
 
Nonostante le condizioni di luce tutt'altro che ideali, con il tempo grigio e piovigginoso,  per cui quasi sempre ho scattato a a 1600 ISO, con relativa perdita di dettaglio, i risultati sono ottimi con lo zoom usato da solo e non mi sono sembrati niente  male col 2x. Con il TC20 EIII la qualità è più che accettabile,  a patto però di chiudere di un paio di diaframmi. Col duplicatore si ha comunque un aumento di contrasto  e se il contrasto è molto forte (ad es piume bianche "cera" nera del naso del cigno) un po' di aberrazione cromatica è in agguato, ma sono situazioni limite, normalmente non ho trovato niente di ingestibile a mio parere.

 
Questa non vuole essere una recensione  vera e propria, perchè sull'80-200f2.8 AFS  ce ne sono già due  quiqui fatte da persone di grande competenza. Io vorrei solo condividere le mie impressioni d'uso sul campo per quel che riguarda la resa dello zoom sulla D7100, in cattive condizioni ambientali.
 
 
Ma lascio parlare le immagini (convertite in jpeg direttamente con Nikon View, leggerissimo sharpening nelle foto ridotte per compensare la compressione, nessuna pp nei crop).
 
Usato da solo ha una resa egregia. Riprese a 200mm:
 
 
Immagine Allegata: cigno2ai.jpg
 
80-200 f2.8 AFS f7.1, 1/640s, 250 ISO -0.3EV
 
 
Immagine Allegata: cigno2aic.jpg
 
Crop 100% nessuna postproduzione 
 
 
Immagine Allegata: cigno2bi.jpg
 
80-200 f2.8 AFS f7.1, 1/800s, 720 ISO -0.3EV
 
 
Immagine Allegata: cigno2bic.jpg
 
Crop 100% nessuna postproduzione 
 
 
Immagine Allegata: gabb2i.jpg
 
80-200 f2.8 AFS f7.1, 1/800s, 1100 ISO -0.3EV
 
 
Immagine Allegata: gabb2ic.jpg
 
Crop 100% nessuna postproduzione 
 
 
Immagine Allegata: germano2i.jpg
 
80-200 f2.8 AFS f7.1, 1/400s, 1600 ISO 
 
 
Immagine Allegata: germano2ic.jpg
 
Crop 100% nessuna postproduzione 
 




Test: Yes



16 Comments

Foto
Silvio Renesto
nov 10 2013 22:34

Il 70-200VR2 dicono tutti sia ottimo con il TC20 E III, il Tc 17 mi ha sempre lasciato un po' freddo, ma l'ho provato solo sul 300f4 e su D300, per cui può essere che vada meglio con le ottiche di adesso.

Se me ne capita uno lo provo.

hai fatto un'altro bel lavoro Silvio.

Foto
Mauro Maratta
nov 11 2013 08:43

Bello e fragile il Nikkor 80-200/2.8 AF-S.

 

Quando lo rivendi ? :)

Foto
Valerio Brùstia
nov 11 2013 10:31

Confermo che il 70-200/2.8 VR II con il TC17 fornisce ottimi risultati.

Hoi però per quel poco che l'ho usato in abbinamento ha scattato in FX  12Mp senza croppi

 

ciao

Foto
Silvio Renesto
nov 11 2013 10:38

Sei per caso  interessato?

;)

Accetto l'amichevole tiratina d'orecchi... se esistesse un centro di disintossicazione per gli acquirenti compulsivi di obiettivi come per i fumatori, gli alcolisti, i giocatori d'azzardo e quelli ossessionati dal sesso, dovrei iscrivermi subito. :)

 

A prescindere da quanto sopra:

L'80-200 mi piace, ho avuto sia quello  a pompa che il bighiera e li ho usati moltissimo quando fotografavo meno animali e più le persone e cose. Anche di AFS ne avevo già acquistato uno anni fa, da privato, ma aveva seri problemi (come Gianni Zadra mi aiutò con grande cortesia ad accertare, ancora quando scrivevamo su Nital) per cui a malincuore lo  restituii al proprietario, poi  mi son perso dietro ad insetti e fringuelli, e quindi niente più zoom medi, ma mi è rimasta un po' la voglia.

Se e non appena il cuore esce "dall'inverno", come hai ben detto tu, magari un uso acconcio lo trovo.

;)

 

                                            Silvio

Foto
Mauro Maratta
nov 11 2013 10:41

Diciamo che avrai almeno un anno di tranquillità dati dalla garanzia di NOC da spendere, in questo caso.

 

E certo, salvo che non lo si usi come fa Valerio per il corto raggio insieme al lanciagranate (300 mm) e al mortaio (600 mm), per gli animali piccolissimi servirà a poco.

 

In questa ottica ha anche poco senso parlare di duplicarlo. Questi zoom sono obiettivi concepiti per fotografare le persone a breve raggio :)

 

Comunque l'80-200/2.8 AF-S ha più carattere dei successivi stabilizzati. In questo senso capisco perfettamente chi, non avendo bisogno dello stabilizzatore, lo preferisce a più tecnologici nuovi arrivati.

Foto
Valerio Brùstia
nov 11 2013 11:31

Ah sì l'ho usato con un tubo di prolunga e, salvo mal di testa per capire in che modo focheggiare, il VR II non vignetta e funzia bene.

 

L'AF-s però rimane un gran bel vetro. Solo l'assenza dello stabilizzatore lo rende "obsoleto"

Del resto anche il 300  AF-i è obsoletissimo ma me lo tengo stretto stretto.

Foto
Silvio Renesto
nov 11 2013 11:33


 Questi zoom sono obiettivi concepiti per fotografare le persone a breve raggio :)

 

Non ci crederai ma pur senza rinnegare la passione per gli animali, un soggetto che volentieri fotograferei oggi è Addy Hernandez

La fotograferei in azione naturalmente, o in posa congruente.

 

 

Invece, perchè scrivi fragile? Mi preoccupi

Foto
Mauro Maratta
nov 11 2013 11:38

Motore e ingranaggi sono deboli, è un fatto piuttosto risaputo. Ma questo se si usa pesantemente :)

Foto
giannizadra
nov 11 2013 15:55

Motore in ingranaggi sono deboli, è un fatto piuttosto risaputo. Ma questo se si usa pesantemente :)

 

Il mio articolo linkato da Silvio (grazie) in seguito è stato cambiato di posto; metto di seguito il link che funziona ora:

Nikon 70-200/2.8VRII vs. 80-200/2,8AFS: gemelli...diversi? [Test]

 

Quanto al quote, in effetti...
Ho il mio AFS da più di due lustri (quasi tre...).
Uso frequente, ma non "pesante". Utilizzo molto di più 17-35 e 28-70, AFS della stessa generazione.
Finora non ha mai avuto il minimo problema AF (né di altra natura).
Chi vuole un usato di questo splendido telezoom dovrebbe cercare di sapere come è stato utilizzato. Un uso normale non dà problemi neanche a distanza di tempo. La cosa può essere diversa se gli è stato tirato il collo, o se al contrario è rimasto troppo a lungo (anni...) in un armadio. NOC, comunque, garantisce per un periodo ampiamente sufficiente a far emergere vizi da usura. Secondo me hai fatto un acquisto eccellente.
Quanto a qualità d'immagine lo ritengo complessivamente il miglior telezoom "medio" di casa Nikon.
PS. Personalmente sono allergico ai teleconverters sugli zoom; mi provocano l'orticaria. ;)

Foto
Adriano Max
nov 11 2013 17:39

Bellissimo ! l'ho desiderato a lungo ai tempi, poi mi sono rifatto con le sue reincarnazioni ... il Tao di Winnie the Pooh è un libretto illuminante a cui tengo tantissimo anch'io !

;)

 

Ciao,

Adri.

Foto
Silvio Renesto
nov 11 2013 18:29

 

PS. Personalmente sono allergico ai teleconverters sugli zoom; mi provocano l'orticaria. ;)

 

Lo so, lo so, il mio era un uso... improprio ;)

 
[...] , o se al contrario è rimasto troppo a lungo (anni...) in un armadio. [...]

 

Sob, mi sa che è il mio caso. :(  Infatti spesso e volentieri mi si blocca l'autofocus e per farlo ripartire devo girare a mano la ghiera.

 

Comunque è un bellissimo obiettivo, hai fatto un ottimo acquisto.

Foto
Max Aquila
nov 13 2013 00:29

Ho comprato il mio AFS sette anni fa e paragonandolo al mio precedente bighiera, ho scritto questo articolo (che ad oggi e' il piu' letto di Nikonland) .

Inseguito l'ho continuato ad usare, tenendolo fino alla scorsa primavera, quando l'ho rivenduto proprio a NOC nemmeno a un centinaio di euro meno di quando l'avevo comprato.

 

Per comprare il nuovo 70-200 col VR che mi serviva tanto.

 

Niente niente avessi ricomprato tu il mio? Cosi' fosse avresti fatto un ottimo acquisto, perché il mio zoomone era davvero in eccellenti condizioni, a detta degli stessi NOCchiani, nonostante l'utilizzo anche in condizioni gravose che aveva ben sopportato in questi anni.

 

Buon Tubone!!!

Foto
Silvio Renesto
nov 13 2013 10:13

SE l'hai dato a NOC la scorsa primavera sicuramente non è il tuo, ne ho visti passare qualcuno prima di questo, ma non facevo in tempo o non potevo prenotarli.

Questo forse non era ancora apparso nel sito quando mi ha chiamato dal tubo.

A parte la leggera inquietudine instillatami da Mauro qui sopra... sono contento.

Ad esso devo trovare il tempo di fare un giro per provarlo come si deve ...

Foto
Francesco Saverio La Notte
nov 15 2013 09:35

Io ne ho uno che ho usato con le vecchie D70 e D80 e ora sto utilizzando con una D7000 ed è un'ottica sempre eccezzzzzzzzzionale, ma concordo sul fatto che sia fragilissimo (ho dovuto cambiare prima l'elicoide e quest'anno il motore senza un uso particolarmente intenso anche se l'obiettivo è stato già comprato usato qualche anno fa per cui non conosco l'uso che ne è stato fatto dal vecchio proprietario).

Concordo anche sul fatto che non abbia senso usarlo con un moltiplicatore, sempre che non si abbia alcuna ottica più lunga.

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi