Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Nikon 400 mm F2.8 AF-S VR - Il fratellone


Immagine Allegata: _D3C0572.jpg

Il fratellino di Rudolf alle prese con il 400/2.8 VR duplicato per un 800/5.6 di eccezionale capacità


Perché il fratellone ?

Perché a ben vedere questo nuovo 400/2.8, versione aggiornata con stabilizzatore VR II e blocco di lenti trattate con il rivestimento in Nanocristalli, é il fratello maggiore del noto ed apprezzato 300/2.8 VR tanto gli somiglia nella resa.
Inoltre, la disposizione dei comandi, il bilanciamento, le prestazioni ne fanno il sosia "pantografato" del più piccolo calibro.
A parità di prestazioni ottiche però guadagnamo 100 mm di focale. Una differenza non trascurabile !

Immagine Allegata: _D3C0583.jpg

[Nel dettaglio la bottoniera con i comandi dell'autofocus, la limitazione del range di escursione, la gestione della stabilizzazione, tutto a portata di mano]


Restano invece, tipici dei quattrocento Nikon di più alta levatura, il paraluce poderoso in kevlar in due pezzi (che come ricambio costa circa quanto una D80 !), e il maniglione di sostegno rivolto verso il fotografo, in questa versione più robusto delle ultime serie, ma sempre lontano dallo standard del primo 400/2.8 AF-I, degno di un M60 (ma quell'obiettivo pesava ben oltre 6 chilogrammi !)

Immagine Allegata: _D3C0582.jpg


Analogamente al 300/2.8 VR, ha prestazioni di livello assoluto anche unito ai duplicatori dedicati da Nikon.
Se con il TC-14E abbiamo un eccezionale 560/4 stabilizzato, con il TC-20E ci portiamo su livelli molto spinti, avendo un poderoso 800/5.6, sempre velocissimo e stabilizzato.

La cosa che soprende - e qui il raffronto con il 300/2.8 cade - é il mantenimento di un autofocus praticamente dello stesso livello della versione non duplicata (e quindi eccezionale, dato che il 400/2.8 AF-S Nikon ha sempre avuto la fama di primatista mondiale in termini di velocità di passaggio dalla messa a fuoco minima a quella massima !) e, fatto non trascurabile, perfettamente bilanciato tanto da poter essere "brandeggiato" a mano con apparente semplicità, nonostante i 6 chili abbondanti (obiettivo, macchina e duplicatore).
Il 300/2.8 duplicato perde invece una fettina di velocità di messa a fuoco, e, peggio, il suo perfetto bilanciamento che ne fanno un obiettivo quasi ... da passeggio !

Immagine Allegata: _DSC7284.jpg

[Idroplano in volo su Lago di Como colto al volo con un tempo ancora accettabile per mantenere nitidezza ma senza bloccare le pale]

Immagine Allegata: _DSC7284_crop.jpg

[Dettaglio 1:1 della stessa foto che consente di vedere quanto dettaglio si mantiene pur a questa distanza. 800 metri ?]

Ma anche con soggetti vicini ... :

Immagine Allegata: _DSC7158.jpg

Immagine Allegata: _DSC7203.jpg

e nonostante una messa a fuoco perfettibile ...

[Circa 25 metri, campo intero nessun crop]

Sempre duplicato 2x :

Questa torre si trova sul culmine di una delle alture che sovrastano il Lago di Como (alle spalle di Torno, di fronte a Cernobbio).

Nello scatto si possono vedere distintamente le persone :

Immagine Allegata: _DSC7186.jpg



Immagine Allegata: _DSC7186_copia.jpg

[Dettaglio 1:1]

Purtroppo il cielo pesantemente coperto non consentiva una migliore visione.
Queste barche erano dall'altro lato del lago :

Immagine Allegata: _DSC7146.jpg

Immagine Allegata: _DSC7146_copia.jpg

Notare come queste foto siano state scattate a tempi sensibilmente inferiori a quelli teorici per avere immagini ferme.

Ma andiamo finalmente al 400/2.8 liscio :

Immagine Allegata: _D3C0984.jpg

Immagine Allegata: _D3C0984_copia.jpg

Messa a fuoco sul soggetto centrale e sfuocato sugli altri due.

Renzo incrocia Fra' Cristoforo :


Immagine Allegata: _D3C0920.jpg Immagine Allegata: _D3C0630.jpg

il cui pilota regola i motori per l'attracco :

Immagine Allegata: _D3C0969.jpg

[non è un crop]

A mezzo lago :

Immagine Allegata: _D3C0816.jpg

E notiamo come la D300 consenta di lavorare con tempi più rapidi a sensibilità inferiore rispetto alla D2x(!).

L'incredibile sfuocato del 400/2.8 VR ad F2.8 (paragonabile a quello del 200/2 !) :

Immagine Allegata: _D3H8100.jpg

Immagine Allegata: _D3H7088.jpg

Immagine Allegata: _D3H6310.jpg

... che si presta anche a sensazionali ritratti ... da 10 metri !

Immagine Allegata: _D3H2724_crop.jpg

Immagine Allegata: _D3H2871.jpg

Foto di Mudmad (D3 e 400/2.8) all'Oasi di Sant Alessio :

Immagine Allegata: 02.jpg

Immagine Allegata: 2007_12_08_Oasi_di_Sant__Alessio_008_Cormorano.jpg Immagine Allegata: 2007_12_08_Oasi_di_Sant__Alessio_330_Nibbio.jpg



Immagine Allegata: 08.jpg

Football Americano (Mudmad, D3 e 400/2.8 AF-S VR) :

Immagine Allegata: 1.jpg Immagine Allegata: 2.jpg

Immagine Allegata: 3.jpg Immagine Allegata: 4.jpg

Immagine Allegata: 5.jpg Immagine Allegata: 6.jpg

Immagine Allegata: 7.jpg

Caratteristiche essenziali :

Immagine Allegata: 2171_360.jpg

Schema ottico :

Immagine Allegata: pic_003.gif

MTF ufficiale :

Immagine Allegata: pic_002.gif

MTF con IMATEST :

Immagine Allegata: mtf1.jpg

Aberrazione Cromatica con Imatest :

Immagine Allegata: ca1.jpg


Come altri teleobiettivi Nikkor di questo livello, il 400/2.8 VR ha già il massimo della sua nitidezza a tutta apertura e si mantiene così, peggiorando un pelino fino ad F5.6.In questo é praticamente coincidente con il 300/2.8 VR che però manifesta una nitidezza leggermente superiore a tutti i diaframmi.Ad F4, questo esemplare ha un lieve calo ed un aumento di aberrazione cromatica. La misura é stata fatta più volte e si é mantenuta su questi valori per un 5% di errore possibile.Forse é una caratteristica tipica, oppure di questo obiettivo, non saprei dire.
E' comunque di assoluto rilievo il dato di aberrazione cromatica, praticamente trascurabile e che fa sorridere pensando a certi zoom consumer.
Non ho potuto fare il test con i duplicatori ma io credo si posizioni sullo stesso livello di quanto fatto registrare dal 300/2.8 AF-S Mk I.Questo dato é suffragato dal fatto che molti fotografi di sport americani hanno sostituito i loro 600/4 AF-S con il 400/2.8 VR in accoppiata con il TC-17E-II, ottenendo un poderoso 680/4.8 stabilizzato.


CONCLUSIONI


PRO

- resa straordinaria
- sfuocato eccellente
- nitidezza elevatissima da F2.8 ad F11
- costruzione senza pecche
- ottima resa con TC-14 e accettabile con TC-20
- paraluce perfetto anche se ingombrante
- filtro UV anteriore a protezione del sistema di lenti
- sistema di filtri a cassettino posteriore in standard 52 mm


CONTRO

- peso (siamo a circa 5 chili !)
- costo. Con i 9.000 euro di listino ci si compra una Toyota Yaris !


GIUDIZIO FINALE


Come detto nell'introduzione é di fatto il fratellone del 300/2.8 VR di cui mantiene intatte tutte le caratteristiche sia ottiche che di features.
Pensato per lo sport d'azione, in grado di seguire ogni movimento del soggetto grazie ad un autofocus che definire fulmineo é eufemistico (non si può descrivere, bisogna provarlo ...), consente comunque di ottenere prestazioni eccellenti in ogni genere di fotografia e ad ogni diaframma.
La presenza dello stabilizzatore di seconda generazione permette di scattare sempre e senza preoccuparsi molto del tempo impostato.
Avendo i muscoli necessari si può usare anche a mano libera per fare panning (!).
Questo perchè - proprio come il 300/2.8 VR - é perfettamente ben bilanciato.

Rispetto agli AF-S precedenti da 400 mm ha una resa più raffinata a tutti i diaframmi, mantenendo intatte le prestazioni leggendarie di velocità e di robustezza. Il maniglione del attacco per il treppiedi é migliorato rispetto alla versione alleggerita precedente.
La presenza dello stabilizzatore lo rende leggermente più grosso all'attacco. Ma é caratteristica comune di tutti i nuovi tele Nikon dal 60/2.8VR in su.

A poterselo permettere, é l'obiettivo definitivo e non fa rimpiangere il 600/4 grazie alle buone prestazioni ottenibili con i duplicatori

Piuttosto "minaccioso" ma complessivamente innocuo, come sembra pensare questo gabbiano, un vero Nikkor della migliore tradizione.

Immagine Allegata: _D3C0736.jpg

Faremo seguito con immagini di sport quando il clima ce lo consentirà.

[Ringrazio il grande Mudmad per il gentile prestito !]
Test: Yes



62 Comments

Foto
Tiziano Manzoni fototm
feb 04 2008 13:34
Io ho il 400 mm non vr non afs ma solo af
f2,8
lo vendo a 4500 euro perche lo uso poco se mai qualcuno volesse fare la pazzia...

ma lo trovo di un'incisione davvero spettacolare questo nuovo ? strabiliante ma cosa costa??? credo che superi abbondantemente i 14 mila...
ce ne da fa de foto per ammortizzarlo...
per? ? strabiliante...
Veramente nel test ? anche specificato il costo di 9000 e qualche cosa euro (mi pare 9500 ? ma vado a memoria), il che non lo rende certo molto pi? economico e per tutte le tasche :P
Foto
Tiziano Manzoni fototm
feb 04 2008 13:56
opssss.... mi son fermato alla tabella e i pezzi sono diventato prezzo!!!???! scusate l'alzaimer avanza...
pero il mio spacciatore nikon ce l'ha a 9900
pronta consegna...
ora mi chiedo se per costruire un auto ci si impieghera di piu no?? come mai un vetro del genere pur ottimo che sia deve ocstare cosi tanto???
insomma tutto sommato anche a progettare un auto costa tanto forse perche se ne vendono pochi???
bhe ma se tu abbassi i prezzi ne vendi di piu
insomma tutto gira li paghiamo meno che compraimo tutti
compriamo tutti che paghiamo meno!!!!
Foto
Mauro Maratta
feb 04 2008 13:56

Io ho il 400 mm non vr non afs ma solo af
f2,8
lo vendo a 4500 euro perche lo uso poco se mai qualcuno volesse fare la pazzia...

ma lo trovo di un'incisione davvero spettacolare questo nuovo ? strabiliante ma cosa costa??? credo che superi abbondantemente i 14 mila...
ce ne da fa de foto per ammortizzarlo...
per? ? strabiliante...


Il prezzo di listino ? di circa 10.000 euro. Mille in meno del listino precedente. In pratica lo si trova un paio di migliaia di euro in meno.
Seimilanovecento in oriente.

Tiziano, io non ricordo un 400/2.8 AF, anzi mi pare proprio che non ci sia mai stato.

Si ? passati dal 400/2.8 AI-S del 1985-2002 al 400/2.8 AF-I del 1994-1998. E poi alle due versioni AF-S del 98 e del 2001.

Quale ? il tuo ?

Ci dai la matricola ?
Foto
Tiziano Manzoni fototm
feb 04 2008 14:02
certo che si
credo che mettero anche le foto al piu presto appena ho tempo lo metto nel mercatino
con le sigle non vada d'accordo so che ? autofocus e pesa una cifra
prima avevo il 3,5 che mi hanno rubato er mf
poi ho preso questo e lo spacciatore me lo valuta 4500 se prendo quello sopra
l'ho usato per fare le foto alla foppa e l'ho trovato davvero ancora performante con la d300 nel senso che af non era poi cosi male sara stata la d300???

ps http://www.trovaprez...i...o&sortdir=1
ce l'ha a 11.800
E sanmarinophoto lo ha a € 8050 + spedizione e Nital
Foto
Adriano Max
feb 04 2008 14:33
Al di l? del prezzo, disquisizione interessante ma - per me - ectoplasmatica quanto il sesso degli angeli :lol: , in termini di manovrabilit? com'? ?
Con queste ottiche penso sia giocoforza necessario individuare una piazzuola in cui piazzare il treppiedi, sistemare il cannone e scattare, senza poter poi rapidamente muoversi in caso di necessit?... confermate ?
:rolleyes:

Rispetto a un 300mm o persino al 200-400 f/4 trovo queste ottiche degli obici statici: servono se si sa a cosa si deve fotografare e si pianifica accuratamente la sessione fotografica, altrimenti potrebbero risultare del tutto inutili !!
:)

E' la mia idea, eh !!
:huh:
Foto
Mauro Maratta
feb 04 2008 14:41
L'ho scritto.

Il 400/2.8 VR ? perfettamente bilanciato e - a patto di avere i muscoli in grado di spostare rapidamente circa 6 chili di peso - si pu? anche fare panning.
Esattamente come con il 300/2.8 VR (ma non con i precedenti) che ha il vantaggio di un chilo e mezzo in meno (ma anche lo svantaggio di 100 mm in meno !).
Con il monopiedi ? di uso corrente. Per il treppiedi non saprei perch? io non lo uso mai.

Io trovo invece il 200-400/4 sbilanciato sia nel peso che nella distribuzione delle masse.
Ci? lo rende difficile da maneggiare a lungo, anche se pesa poco pi? del 300/2.8

Circa il costo, torno a ricordare che questi obiettivi sono costruiti a mano come gli orologi svizzeri e ne vengono prodotte poche centinaia di pezzi l'anno.
Vanno ad un ristretto novero di fotografi che si possono permettere la spesa ma che se ne dotano perch? con questi obiettivi si possono ottenere risultati che diversamente sarbbero impossibili. In certi campi questa ? la differenza tra piazzare un servizio oppure no.
Se fossero oggetti di massa non avrebbero certamente queste caratteristiche e non costerebbero circa 2.000 euro al chilogrammo.
Certo, sid eve considerare che nemmeno Canon, Sony e Olympus li regalano. Quindi finch? i cinesi e gli indiani non saranno capaci di produrli nei sottoscala delle loro megalopoli, si dovrannno pagare quanto chiedono i giapponesi ...
Foto
Adriano Max
feb 04 2008 14:59

L'ho scritto.

La cosa che soprende - e qui il raffronto con il 300/2.8 cade - ? il mantenimento di un autofocus praticamente dello stesso livello della versione non duplicata (e quindi eccezionale, dato che il 400/2.8 AF-S Nikon ha sempre avuto la fama di primatista mondiale in termini di velocit? di passaggio dalla messa a fuoco minima a quella massima !) e, fatto non trascurabile, perfettamente bilanciato tanto da poter essere "brandeggiato" a mano con apparente semplicit?, nonostante i 6 chili abbondanti (obiettivo, macchina e duplicatore).
Il 300/2.8 duplicato perde invece una fettina di velocit? di messa a fuoco, e, peggio, il suo perfetto bilanciamento che ne fanno un obiettivo quasi ... da passeggio !



S?, vero, ma non ci potevo (posso) credere !! Non credo comunque che mi porterei dietro una belva del genere dove invece penserei possibile un 300 con duplicatore... ( escursioni in montagna, in barca... passeggio !! )
:lol:
Foto
Mauro Maratta
feb 04 2008 15:06
Nemmeno io ci potevo credero.

Eppure ho sollevato macchina, duplicatore, obiettivo, doppio paraluce e treppiedi, ho centrato l'idroplano e gli ho fatto una sequenza di 15 scatti tutti a fuoco ad 1/640''. COn un 800/5.6 ... :ninja:
Con il 500/4 a Sant'Alessio ho invece tagliato la coda ad una cicogna ... :rolleyes:
E non c'era proprio modo di "brandeggiarlo" a mano con il TC-14E.

Invece confermo, c'? un abisso tra il 300/2.8VR liscio e il 300/2.8VR con il TC-20, perch? quei sei centimetri in pi? spostano tanto il baricentro da farti stancare il braccio sinistro dopo 10 minuti.

Sono comunque d'accordo con te che non sia proprio l'uso pi? consigliato di questi bestioni. Pi? adatti al bordo-pista/campo, con monopiedi, se hai sotto mano anche un altro corpo con uno zoom pi? corto !
caro Mauro, davvero grazie per avere messo a disposizione di tutti noi la tua esperienza e competenza nel testare questo teleobiettivo
mi fa piacere che le tue conclusioni siano molto vicine a quelle che per me sono solo delle "sensazioni d'uso" (non avendo il tuo bagaglio tecnico per spingermi in confronti tecnici con le versioni meno recenti e con i fratellini minori)
non spaventerei troppo i lettori riguardo la difficolt? d'uso a mano libera, certo come asserisci l'utilizzo pi? rilassante ? quello abbinato a un monopiede, ma ti assicuro che mezza giornata a caccia di volatili senza sostegni ? alla portata di tutti (te lo dice uno che ha i gomiti tenuti insieme con il filo di ferro)
altra piacevole conferma leggendo il tuo test ? quello della resa in abbinamento al TC14, moltiplicatore che mi permette all'occasione di avere un 560mm f.4 di tutto rispetto, bene, bene... :D
un solo appunto, la seconda spatola ? ripresa con il 70/200

ancora grazie :D
Foto
danighost
feb 04 2008 18:20
Vado un po' OT, ma il 400 versione AI a quanto lo si trova nell'usato?
Foto
Tiziano Manzoni fototm
feb 04 2008 19:10
Nikkor 400 F/2.8 AF-I D IF-ED credo sia questo
a vederlo dovrebbe essere questo
io pero l'ho preso nel 99 scusa ma giusto per capire quanto vale sto coso che ho in mano io lo pagai se non erro 12 milioni di lire dovrei vedere la fattura ma stiamo li???
(ho anche un 300 manual facus f2,8 da far fuori...)
perche io dopo un bel po che non lo usavo piu l'ho usato a fare la pallavolo al palazzetto con d300 fantstico mi sono meravilgiato della nitidezza e con la d300 il fuoco sembra abbastanza ok poi sabato l'ho usato per fare una partita di calcio che poi ho prestato a un collega che mi ha rifilato la canon e lui stesso sia con d300 sia d3 va che ? una meraviglia non so se dipende dalla macchina ma veramente il fuoco ne ho perse poche
in effetti con la d2x e la d200 lasciava molto a desiderare...
insomma se lo vendo per 1000 euro sta dove sta adesso
il suao valore attuale ???
considera che ? nital

Vado un po' OT, ma il 400 versione AI a quanto lo si trova nell'usato?

Forse il problema sta ..nel trovarlo... Roby c
Foto
Mauro Maratta
feb 05 2008 09:06

Vado un po' OT, ma il 400 versione AI a quanto lo si trova nell'usato?


Un paio di migliaia di euro la versione F2.8 e poco pi? di 1.000 quella F3.5.
Foto
Mauro Maratta
feb 05 2008 09:10

Nikkor 400 F/2.8 AF-I D IF-ED credo sia questo
a vederlo dovrebbe essere questo
[...]insomma se lo vendo per 1000 euro sta dove sta adesso
il suao valore attuale ???
considera che ? nital


No, ci mancherebbe.
Allora, la tua ? la versione con i motori tradizionali e non ad ultrasuoni, ed ? la pi? pesante mai costruita.

I prezzi di vendita dovrebbero essere questi, considerando l'uscita del nuovo VR :

- 400/2.8 AF-S II : 4.500 euro
- 400/2.8 AF-S I : 4.200 euro
- 400/2.8 AF-I : 3.600 euro

se in condizioni perfette di funzionamento ed accettabili di estetica.

Considera che riparare un AF-I di 10 anni fa, in caso di guasto, sarebbe un dramma in tema di ricambi ...
Foto
danighost
feb 05 2008 22:00

Un paio di migliaia di euro la versione F2.8 e poco pi? di 1.000 quella F3.5.

Grazie rudolf, la mia ? solo curiosit
Foto
Tiziano Manzoni fototm
feb 06 2008 12:00
Sai che a sto punto mi passa la voglia di cambiarlo e vendere il mio???
tutto sommato di sport ne faccio poco giusto quando ne ho voglia...
se valeva 4500 potevo farci un pensiero ma cosi a 3600... tenuto bene ma insomma.
bho provero a metterlo a 3700 sul mercatino se qualcuno si fa avanti valutero certo a trovare un afs... ma chi lo avra mai???
fet_thunderdome
giu 18 2009 23:34
salve a tutti
sono nuovo, mi chiamo daniele e faccio principalmente fotografie in pista (moto e auto).
ho appena acquistato un bel 400 stabilizzato su ebay e ora attendo arrivi (7580 import).
leggevo le prove e ringrazio rudolf per la meticolosit? e l'accuratezza nonch? attendibilit? dei test effettuati, non vedo l'ora di poterci mettere le mani s?.
attenendomi al topic posso dire che l'ho provato su d3 al photoshow del 2008 a roma e sebbene al chiuso e su un cavalletto fisso, l'ho trovato impressionante per velocit?, costruzione e qualit? ottica. il paraluce ? meraviglioso e molto bella anche la CT-404, che da sola nikon si fa pagare 280 euro.
non appena mi arriva se gradita poster? qualche prova a caldo.
ciao a tutti
Foto
Mauro Maratta
giu 19 2009 07:35

salve a tutti
sono nuovo, mi chiamo daniele e faccio principalmente fotografie in pista (moto e auto).
[...]
non appena mi arriva se gradita poster? qualche prova a caldo.
ciao a tutti


Attendiamo le tue foto a questo punto ! :lol:

Aggiorno il mio giudizio sul 400/2.8VR (anche se l'ho gi? scritto da qualche parte) che al momento considero come il secondo migliore Nikkor di sempre, dopo l'inarrivabile 200/2VR.
Foto
Paolo Tagliaro
giu 19 2009 10:19

Attendiamo le tue foto a questo punto ! :lol:

Aggiorno il mio giudizio sul 400/2.8VR (anche se l'ho gi? scritto da qualche parte) che al momento considero come il secondo migliore Nikkor di sempre, dopo l'inarrivabile 200/2VR.


E il 300 f/2?
Foto
Mauro Maratta
giu 19 2009 10:26

E il 300 f/2?



E chi l'ha mai visto ? Il mio giudizio si limita a quanto (da me) provato :D

E il 300 f/2?


Lo vendono qui a un prezzo interessante.


:o
fet_thunderdome
giu 19 2009 13:47

Attendiamo le tue foto a questo punto ! :lol:

Aggiorno il mio giudizio sul 400/2.8VR (anche se l'ho gi? scritto da qualche parte) che al momento considero come il secondo migliore Nikkor di sempre, dopo l'inarrivabile 200/2VR.


cmq finch? non mi arriva posso dire che in pista ho provato solo il 400 canon su mark 3.
un p? ridicolo. togliendo il fatto non trascurabile che le mark 3 sono giocattoli poco affidabili, il 400 canon l'ho trovato molto contrastato e poco inciso. e parlo dell'IS
fet_thunderdome
giu 19 2009 15:40
ah una domanda:
il VR quando usato su monopiede ? consigliabile tenerlo su TRIPOD o su NORMAL?
SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi