Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Nikon 35mm F1.4G (test/prova)


Preso, distribuzione di Nikon Malaysia, numero di matricola 5650, prezzo interessante rispetto ad un anno fa, per fortuna che la sterlina oscilla insieme all'euro.
Arriva da HK via DHL in tre giorni (dal venerdì al lunedì : DHL lavora anche nel weekend !)
Ed ecco a casa il secondo degli ultimi superluminosi Nikkor : il 35 mm
Sostituirà lo splendido AIs perchè nel mio modo di fotografare non c'è più posto per la messa a fuoco manuale.
I miei soggetti si seccano se mi vedono perdere tempo con la messa a fuoco.
Poi io scatto tanto e voglio che la messa a fuoco sia sempre inappuntabile.

Immagine Allegata: 1.jpg
Un high-key ad F2.5

Appena arrivato, il tempo di toglierlo dalla scatola e verificarne il funzionamento (noto un ronzio del motore di messa a fuoco appena più pronunciato del solito. Ma probabilmente quello che sento è il movimento degli ingranaggi in teflon che forse sono autolubrificanti e devono muoversi un pò perchè il movimento diventi più fluido. Ci sarà occasione perchè ho intenzione di utilizzarlo molto intensamente).
E via per uno shooting impegnativo.
Ho con me l'85/1.4, il 150/2.8 Sigma, il 50/1.4G e il 24-70/2.8.
A fine sessione (poco più di due ore) mi ritrovo con circa mille scatti di cui più di 650 fatti con il 35/1.4G. Se questo non è amore a prima vista ...

Immagine Allegata: 2.jpg
Nikon D3, luce naturale, F2.5

ma andiamo con ordine. Eccolo qui in tutta la sua splendida armatura in vero policarbonato certificato :

Immagine Allegata: 3.jpg

Sorpresa il paraluce riporta la scritta "Made in Japan" mentre i primi distribuiti in USA avevano uno squallido Made in China sopra (è uguale ma vuoi mettere la differenza di stile ?).

e qui in una parata di stelle :

Immagine Allegata: 4.jpg
28/2.8 AFD, 35/1.4 AIs, 35/1.4G e 24/1.4G

Notare le proporzioni tra il minuscolo 28 mm, il medio 35/1.4 manual focus e i due colossi moderni che tutto sommato hanno dimensioni, volumi e pesi analoghi, nonostante il differente schema ottico.

Il mio solito test con le foglie a tutta apertura :

Immagine Allegata: 5.jpg
Immagine Allegata: 6.jpg

e un dettaglio di quest'ultima a testimonianza della assoluta nitidezza già tutto aperto (è un crop 1:1) :

Immagine Allegata: 7.jpg

e il muro :

Immagine Allegata: 8.jpg

F1.4 (notare la vignettatura pronunciata)

Immagine Allegata: 9.jpg
F2

Immagine Allegata: 10.jpg
F2.8

Credo sia già amore per la vita. Specie con la D3x dove raggiunge livelli di nitidezza elevatissimi già a tutta apertura ma anche con la D3 che in condizioni di available light si troverà sempre a suo agio.
Il suo uso continuo forse mi aiuterà a capire anche come usare il 24/1.4G (già io non mi sarei mai immaginato di usare un 35 mm per il ritratto stretto. Che sia la mia nuova frontiera ? Ai posteri ...).

Ovviamente a me dei muri non è che mi importi moltissimo ... :

Immagine Allegata: 11.jpg

Immagine Allegata: 12.jpg



Alla prossima !
Test: Yes



47 Comments

Foto
giannizadra
nov 13 2012 10:18
Eccellente acquisto, Rudolf.
Io l'ho (per ora...) solo provato e per quel poco che ho potuto vedere concordo con te. L'obiettivo è molto nitido già a f/1,4, più "morbido" ( nel senso di "meno contrastato") del 24/1,4 G, con sfuocato e passaggi tonali molto belli.
Direi che il suo temperamento si presta bene al ritratto, mentre il 24 è più "grintoso", lo vedrei forse meglio in street.
PS. Benvenuto tra i ritrattisti-wide. Al momento nel genere non scendo sotto i 17mm di focale... ;)
Foto
Mauro Maratta
dic 26 2012 17:49
Paesaggio, architettura, foto astrale ?

Immagine Allegata: _D3H7170.jpg
Immagine Allegata: _D3X4475.jpg
Immagine Allegata: _D3X4606.jpg

Immagine Allegata: _D3H6698.jpg
Immagine Allegata: _D3X4209 copy.jpg

non per me. Il 35 mm serve a fotografare le persone :)

Qui su D3 e D3x, sia in luce disponibile (poca) che flash.
Foto
Alessandro
dic 26 2012 18:55
Bellissima la prima Mauro!

@Agostino: qui è proprio contronatura... ma è un altro esempio ;) :D

Immagine Allegata: P08_4068.jpg

Foto
Alessandro
dic 26 2012 19:17
Per notturni si, visto che è molto luminoso. Per architettura boh... io non lo trovo particolarmente corretto, ha un pò di distorsione a barilotto che si nota parecchio se si è vicini al soggetto, in particolare.
Non che faccia schifo, solo che non lo ritengo il suo campo d'utilizzo.

Dove mi piace molto è in ritratti ambientati o street/reportage, li grazie all'angolo di campo un pò più ampio del 50 ed a pari luminosità offre scatti naturali ma con sfocature anche importanti.
Foto
Mauro Maratta
dic 26 2012 21:16
Persone, gruppi, reportage. Ecco il campo del 35 mm (qualsiasi, mica per forza F1.4).
Poi, certo, uno puó andare a caccia di bisonti con un fucile da poligono cal. 22.
Basta che si metta contro vento ...
Foto
Mauro Maratta
dic 28 2012 17:48
Abbasta notturno ... ?

Immagine Allegata: _D3H6213.jpg
Immagine Allegata: _D3H6181.jpg



:bigemo_harabe_net-03:

D3, F2.2, 1/160'', ISO 2500
Foto
Alessandro
dic 31 2012 12:36

Più che notturni questi son... sogni :D

Dal mio punto di vista è proprio l'ottica da reportage... quella che pur senza zoom permette di fare il 90% delle foto in qualsiasi situazione...

Qui tutte da f2 in giù... in varie situazioni, dalla città allo spettacolo al divertimento...

Immagine Allegata: 0017.jpg

Immagine Allegata: 0019.jpg

Immagine Allegata: 0022.jpg

Immagine Allegata: 0040.jpg

Immagine Allegata: 0062.jpg

Immagine Allegata: 0161.jpg

Immagine Allegata: 0182.jpg

Immagine Allegata: D08_0670.jpg

Immagine Allegata: DSC_3573.jpg

Immagine Allegata: DSC_3619.jpg

Foto
Alessandro
dic 31 2012 12:41

Colgo l'occasione per farvi i miei auguri per un (fotograficamente e non...) prospero 2013!!!


Immagine Allegata: DSC_3922.jpg


Immagine Allegata: DSC_4055.jpg


Immagine Allegata: DSC_4702.jpg


Immagine Allegata: DSC_4737.jpg


Immagine Allegata: DSC_5161.jpg


Immagine Allegata: DSC_9910.jpg


Immagine Allegata: MA1_4030.jpg


Immagine Allegata: SPO_2418.jpg


Immagine Allegata: SPO_2504.jpg


Immagine Allegata: VEL_7274.jpg

Foto
danighost
dic 31 2012 12:51
Bella serie Alessandro (buon anno anche a te), mi ha sempre affascinato il 35mm f1.4 ... ho avuto un 35mm f2.8 AI, usato più che altro su DX, poi con la D700 l ho dato via, pensando prima o poi di prendere l'1,4 ... per ora aspetterò ... prima il corpo FX ...
Come ho scritto altrove pensare di ottenere uno sfocato bello con un 35mm è utopia.
Inoltre i superluminosi soffrono tantissimo di LoCA, cioè aberrazione cromatica longitudinale: la foto della tastiera del pianoforte sembra proprio un test, con i tasti subito dietro il piano di fuoco ...completamente verdi invece che neri. E' così con tutti i 35/1.4

Ho trovato un certo miglioramento col Leica Summicron 35mm f/2 R che ha pochissima LoCA e uno sfocato bello, non come un 90mm ma veramente piacevole. Ma è davvero l'unico 35mm che mi soddisfi in questo senso. Dicono che anche il Canon 35mm f/2 abbia un buono sfocato, ma non l'ho mai provato. Mi piacerebbe provare il Leica Summilux 35mm f/1.4, ma costa uno sproposito e penso che non sia meglio del Summicron.
Io ho posseduto e/o provato il Nikkor, Zeiss e Samyang 35/1.4, tutti simili, ma col Samyang un gradino in alto per risoluzione a TA...per quello che conta...
Ho esperienza anche col Nikkor 35/1.4 AIS e 35/2 AIS ma sono parecchio indietro come prestazioni.
Ottimo invece trovo il Voigtlander 40mm f/2...ma è un 40mmm
Foto
Alessandro
dic 31 2012 14:59
A me non dispiace lo sfocato del 35 1,4 AFs... ripeto che di certo non è quello del 105 f2 DC... ma non mi dispiace.
La foto che citi è fatta ad f1,4 (TA) da meno di un metro di distanza :)
Foto
~ Fabio Desmond ~
gen 02 2013 12:31
Alessandro, come hai trovato la messa a fuoco di questo 35mm? Sopratutto nelle condizioni critice(poca luce, a TA ecc)
Foto
Mauro Maratta
gen 02 2013 12:50

Alessandro, come hai trovato la messa a fuoco di questo 35mm? Sopratutto nelle condizioni critice(poca luce, a TA ecc)


Io dieci volte superiore a quella del 24/1.4 in termini di precisione e affidabilità.
:)
Foto
Alessandro
gen 02 2013 12:58

OK mi state demolendo l'utilizzo che volevo fare della focale 35mm, praticamente appena ritorno al FX, rivendo anche il mio AFD 35/2 :a049:
Ciao ed auguri :)

Ma no... un 35 è un pò una lente "da tutto e da niente", questo in particolare permette di fare foto con poca luce e/o con una ridotta PDC (per essere un grandangolo)...

Alessandro, come hai trovato la messa a fuoco di questo 35mm? Sopratutto nelle condizioni critice(poca luce, a TA ecc)

Personalmente la trovo molto precisa. Lenta come il cucco (perchè di certo non ha nulla a che vedere con motori come quelli dei vari 300/400 2,8 ma neanche del 28/70 2,8...) ma molto "decisa", sia in AFs che in AFc. :)
Foto
~ Fabio Desmond ~
gen 02 2013 16:01
Come la si colloca fra la messa a fuoco del 50 afs e quella dell'85afs?
Foto
Alessandro
gen 02 2013 18:38
Abbè, non ho idea perchè non possiedo nessuno dei due :D

So però che non è veloce, sicuramente simile a quella del 50 AFs (che ho solo però provato) ma (ad occhio) più precisa...

...sicuramente simile a quella del 50 AFs (che ho solo però provato) ma (ad occhio) più precisa...

:blink:
Che esemplare di 50mm hai provato?
Il mio non ha mai sbagliato un colpo, su quattro corpi macchina, al pari dei due AFD che ho avuto.
La velocitá é la stessa dell'AFD, ma la precisione semmai é aumentata.
a_
Foto
Alessandro
gen 02 2013 19:37
Bò... prendila con beneficio di rincoglionimento.. ma sarà perchè io uso queste ottiche spessissimo verso la TA e il 50 è più lungo del 35 (quindi la PDC più corta) ma ho trovato maggiori errori usando il 50 che on il 35.

Va da se che il 50 (l'AFs) l'ho usato due ore, il 35 due anni... quindi non posso esprimermi in modo definitivo.... ho solo esposto la mia impressione :)

.... ho solo esposto la mia impressione :)

Utile, comunque. :)
Io non ho mai usato decentemente un 35/1.4, mentre il 50 lo conosco come le mie tasche.
Ma visto che il 35 luminoso é una cosa a cui a volte penso... Chiedo. ;)
a_
Foto
Mauro Maratta
gen 02 2013 20:23
Il motore é lo stesso. Precisione a parte a me sembrano uguali.
Parlo dei due 50, dell'85, del 28, del 35 e del 24 last generation.
Diciamo due/tre lunghezze indietro rispetto a 24-70/2.8 e 70-200/2.8 :(

I Sigma in confronto sembrano jet ;)
Foto
Giorgio Guastella
apr 06 2013 05:00
Sono da poco in possesso di un AF-S 35/1.4 e devo ancora esplorarne tutte le potenzialità, ma, considerando che questa lunghezza focale è la più utile nel genere fotografico che prediligo, posso fin d'ora fare qualche paragone con gli altri 35mm che fanno parte della "collezione".
Le mie motivazioni nell'acquistare lenti molto luminose si devono ricercare non tanto nella possibilità di usarle in condizioni di scarsa luminosità quanto per sfruttarne la possibilità di dof per isolare i soggetti delle mie foto dal contesto che le circonda... considerate quindi il mio punto di vista che capisco possa essere fuorviante per chi invece intende utilizzare questa lente per altri scopi!

Rispetto all' AFD 35/2.0 trovo questa lente più incisiva a tutte le aperture anche se partendo da f/5.6 non percepisco differenze così marcate (a parte una certa vignettatura che comunque a me non dispiace). Il "vecchio" 35 ha dalla sua, oltre al prezzo frazionale, anche l'estrema compattezza che risulta utile non solo per viaggiare più leggeri ma anche (per me soprattutto) cercare di passare inosservati tra la gente che si vuole fotografare.
Ovviamente si tratta di progetti relaizzati in tempi molto diversi ed i progressi tecnici si vedono tutti: il prezzo da pagare è comunque molto alto, forse anche troppo!

Lo Zeiss Biogon T* 35/2.0 con attacco M è per me una fantastica perchè unisce una incredibile definizione ad uno sfuocato "d'altri tempi" E' ormai diventato il padrone assoluto della mia Leica e devo dire, in tutta sincerità, di considerarlo il miglior 35mm che abbia mai provato. Purtroppo alcuni esemplari soffrono di un problema di back-focus e si deve mettere in preventivo la possibilità di doverlo inviare in laboratorio per una registrazione.

Infine, il Leica Summicron 35/2,0 IV serie è una lente d'altri tempi che ancora oggi rende il miglior sfocato che abbia mai visto. Ovviamente al prezzo di una non eccelsa qualità in termini di definizione e microcontrasto...
In questo senso però , posso anche aggiurgene che a mio modestissimo parere, questa corsa alla produzione di obiettivi sempre più definiti non ha sempre tutto questo senso ed al contrario una certa morbidezza, se unita ad uno sfuocato non nervoso, possa produrre risultati eccellenti sopratutto nell'ambito del ritratto e della street photography!

Spero di non avervi annoiato!
Foto
Max Aquila
apr 06 2013 08:24

Sono da poco in possesso di un AF-S 35/1.4 e devo ancora esplorarne tutte le potenzialità, ma, considerando che questa lunghezza focale è la più utile nel genere fotografico che prediligo, posso fin d'ora fare qualche paragone con gli altri 35mm che fanno parte della "collezione".
Le mie motivazioni nell'acquistare lenti molto luminose si devono ricercare non tanto nella possibilità di usarle in condizioni di scarsa luminosità quanto per sfruttarne la possibilità di dof per isolare i soggetti delle mie foto dal contesto che le circonda... considerate quindi il mio punto di vista che capisco possa essere fuorviante per chi invece intende utilizzare questa lente per altri scopi!

Rispetto all' AFD 35/2.0 trovo questa lente più incisiva a tutte le aperture anche se partendo da f/5.6 non percepisco differenze così marcate (a parte una certa vignettatura che comunque a me non dispiace). Il "vecchio" 35 ha dalla sua, oltre al prezzo frazionale, anche l'estrema compattezza che risulta utile non solo per viaggiare più leggeri ma anche (per me soprattutto) cercare di passare inosservati tra la gente che si vuole fotografare.
Ovviamente si tratta di progetti relaizzati in tempi molto diversi ed i progressi tecnici si vedono tutti: il prezzo da pagare è comunque molto alto, forse anche troppo!

Lo Zeiss Biogon T* 35/2.0 con attacco M è per me una fantastica perchè unisce una incredibile definizione ad uno sfuocato "d'altri tempi" E' ormai diventato il padrone assoluto della mia Leica e devo dire, in tutta sincerità, di considerarlo il miglior 35mm che abbia mai provato. Purtroppo alcuni esemplari soffrono di un problema di back-focus e si deve mettere in preventivo la possibilità di doverlo inviare in laboratorio per una registrazione.

Infine, il Leica Summicron 35/2,0 IV serie è una lente d'altri tempi che ancora oggi rende il miglior sfocato che abbia mai visto. Ovviamente al prezzo di una non eccelsa qualità in termini di definizione e microcontrasto...
In questo senso però , posso anche aggiurgene che a mio modestissimo parere, questa corsa alla produzione di obiettivi sempre più definiti non ha sempre tutto questo senso ed al contrario una certa morbidezza, se unita ad uno sfuocato non nervoso, possa produrre risultati eccellenti sopratutto nell'ambito del ritratto e della street photography!

Spero di non avervi annoiato!


io continuo a pensare che avere uno strumento molto definito consenta pure di attenuare attraverso espedienti vari non ultima la modellazione della luce ( anche ambiente) la sua acutezza.

L 'opposto essendo molto meno praticabile e quasi esclusivamente per via di PP, non mi attira altrettanto.

Mi piacerebbe accompagnassi le tue dichiarazioni sul valore delle lenti che ami con le foto che possano farci comprendere appieno il contenuto delle tue esperienze.

Noi qui di Nikonland tendiamo a fare cosi
:-)
e poi ci esecrano perche' facendo vedere le foto c'e' sempre qualcuno a cui ...viene l'acquolina in bocca e si sa,
gli obiettivi vanno e vengono... !
Ciao Giorgio,
io sono d'accordo con Max rfsp.
Mai come nel giudizio degli obiettivi si deve essere...obiettivi.
E' troppo facile cadere nell'autosuggestione (non mi riferisco al tuo caso) per cui si devono fare confronti rigorosi e razionali.

Prendiamo il Summicron 35mm f/2 R (penso tu ti riferissi all'M, ma è un esempio): ne ho sempre sentito parlare come il migliore 35mm disponibile al mondo per i colori, lo sfocato e il senso d'aria e altre bellissime parole poetiche che riempiono il forum Leica.

Bene...ho misurato il misurabile:
- colori...una volta bilanciato il bianco è uguale-identico a qualsiasi altro obiettivo. Vedi il mio test qui
- sfocato...brutto, veramente molti livelli sotto al Nikkor 35mm f/1.4 AFS G o al nuovo Sigma 35mm f/1.4 HSM per via di una forte aberrazione sferica che non consente di eliminare le linee fuori fuoco ma le mantiene visibili e ben staccate anche dove dovrebbero "sciogliersi" come burro nello sfocato (per le foto leggi sotto)
- senso d'aria...è senso d'aria fritta per me, non esiste, come non esiste la tridimensionalità.
- è vero invece che la risoluzione a TA è ottima al centro e molto scarsa ai bordi.

Ho i confronti pronti, ma finora non ho avuto tempo finora per pubblicarli, presto lo farò.
Senza le "prove" come dice Max, le parole contano poco, compreso questo mio post, da considerarsi perciò "provvisorio".

Infine concordo con Max (non ci siamo messi d'accordo eh! :) ) anche sul fatto che una risolvenza più alta aiuta sempre e non è un limite, soprattutto oggi: la risoluzione si può ridurre e ammorbidire, non aumentare.

Lo Zeiss Biogon T* 35/2.0 con attacco M è per me una fantastica perchè unisce una incredibile definizione ad uno sfuocato "d'altri tempi" E' ormai diventato il padrone assoluto della mia Leica e devo dire, in tutta sincerità, di considerarlo il miglior 35mm che abbia mai provato. Purtroppo alcuni esemplari soffrono di un problema di back-focus e si deve mettere in preventivo la possibilità di doverlo inviare in laboratorio per una registrazione.


Ciao Giorgio,per gusti personali sono orientato verso lo zeiss 35 f1.4 o f2 ,quello che non capisco è come può una lente manuale soffrire di back-front focus...cosa intendi?
Foto
Paolo Tagliaro
apr 06 2013 13:15

Ciao Giorgio,per gusti personali sono orientato verso lo zeiss 35 f1.4 o f2 ,quello che non capisco è come può una lente manuale soffrire di back-front focus...cosa intendi?


Forse guardando il pallino di conferma del fuoco a mirino.
E' comunque improprio parlare di front-back focus su un obiettivo a fuoco manuale.
SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi