Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Nikon 300 mm F2.8 AF-S VR I


Immagine Allegata: GU3580_DSCN1768.jpg


Nell'autunno del 2004, insieme all'anticipazione della Nikon D2x, Nikon ha presentato l'ultima versione del suo 300 mm ad alta luminosità pensato per i fotografi sportivi.
Il nuovo 300/2.8 va a sostituire le precedenti generazioni portando numerose innovazioni :

- la presenza dello stabilizzatore integrato, già inserito negli altri obiettivi professionali, primo il 70-200/2.8 e poi nel 200/2, per proseguire con il super-zoom 200-400/4
- la mancanza dell'anello dei diaframmi. Si tratta di un obiettivo G, come oramai di prassi per tutti i nuovi obiettivi Nikon
- novità assoluta, la presenza di un rivestimento in nanocristalli. Si tratta di un procedimento sviluppato dalla divisione semiconduttori Nikon per la produzione di piste superminiaturizzate nelle circuiterie. Applicato all'ottica, il procedimento consiste nel depositare sulle facce di alcune lenti interne un nanoscopico (milionesimo di millimetro) rivestimento di cristalli di argento. Questo rivestimento riduce notevolmente le interriflessioni interne permettendo alla luce di giugnere sul sensore in modo più diretto e senza aloni o bagliori interni

Il motore interno ad ultrasuoni risulta dello stesso livello dei precedenti.

Il bilanciamento dell'ottica é invece del tutto nuovo. L'ergonomia e la distribuzione dei pesi lo rendono facilmente utilizzabile a mano libera, anche per lunghe sessioni di lavoro.
 

Immagine Allegata: 01.jpg

Immagine Allegata: GU3580_DSCN1771.jpg

La bottoniera di controllo della modalità del VR, la limitazione dell'autofocus e il richiamo della memoria di messa a fuoco

Immagine Allegata: GU3580_DSCN1775.jpg

Il bocchettone di innesto e il cassettino porta filtri

Immagine Allegata: GU3580_DSCN1772.jpg

La staffa di sostegno del treppiedi/maniglia di trasporto



Immagine Allegata: _D3X3358.jpg

Le dimensioni e i pesi rimangono del tutto paragonabili alla precedente versione (la seconda) AF-S, grazie all'uso di leghe leggere e carbonio.

L'ottica non viene più consegnata con la classica valigia in alluminio ma con un più pratico borsello imbottito in materiale idrorepellente (nylon/cordura) CL-L1 che però non consente agevolmente il trasporto con una fotocamera innestata, ovvero ci sta ma bisogna stendere tutte le cinghie e infilare bene il tutto.
Insomma, nulla a che vedere con l'ergonomico astuccio del 200-400/4. Immagine inserita
 

Immagine Allegata: GU3580_DSCN1764.jpg

Obiettivo e paraluce

Immagine Allegata: GU3580_DSCN1767.jpg

Altra vista d'insieme

Immagine Allegata: GU3580_DSCN1779.jpg

Lente anteriore

Immagine Allegata: GU3580_DSCN1777.jpg

Dettaglio del marchio e del comando di innesto dello stabilizzatore VR



Funzioni speciali


- messa a fuoco con limitazione dell'escursione.
E' possibile rendere più efficiente la messa a fuoco automatica tramite un selettore che limita l'escursione da 6 metri all'infinito in alternativa alla messa a fuoco dalla distanza minima all'infinito

- richiamo di memoria della messa a fuoco
Ci sono quattro memorie di preselezione delle messa a fuoco. In appostamento é possibile preselezionare quattro punti di messa a fuoco richiamabili automaticamente dall'operatore

- stabilizzazione VR
Sono disponibili le due classiche possibilità di compensazione del movimento dell'operatore, Normal che consente di seguire il panning veloce, Active che compensa ogni movimento (indicato per la ripresa in condizioni difficili o a bordo di veicoli/natanti)
 

Immagine Allegata: _D3C9373.jpg




PRESTAZIONI OTTICHE







Immagine Allegata: _D3C7932.jpg

Attraverso una rete

Immagine Allegata: _DSC6674.jpg

Immagine Allegata: _D3C5985.jpg

Sfuocato

Immagine Allegata: _D3C6263.jpg

Colori

Immagine Allegata: _D3C6171.jpg

Velocità




DUPLICHIAMO



TC-20E per un 600/5.6 AF-S e VR


Liscio, usato da 300 mm per inquadrare una scena e non per isolare un soggetto :







Immagine Allegata: _DSC6703.jpg



Stessa scena ma duplicando con TC-20E :
 

Immagine Allegata: _DSC6453.jpg



Da vicino, sempre con TC-20E :
 

Immagine Allegata: _DSC6317.jpg Immagine Allegata: _DSC6320.jpg

da una ventina di metri :
 

Immagine Allegata: _D3C5867.jpg



Quasi macro (2,5 metri) :
 

Immagine Allegata: _D2X6044.jpg



A distanza :
 

Immagine Allegata: _D3C5747.jpg Immagine Allegata: _D3C5743.jpg




TC-14E-II per un 420/4 AF-S e VR







Immagine Allegata: _D3C2445.jpg Immagine Allegata: _D3C2449.jpg

Il ballo del quack-qua

Immagine Allegata: _D3C2612.jpg Immagine Allegata: _D3C2599.jpg

Immagine Allegata: _D3C1987.jpg Immagine Allegata: _D3C2224.jpg

Immagine Allegata: _D3C2334.jpg Immagine Allegata: _D3C2958.jpg


Torniamo al 300/2.8 liscio :
 

Immagine Allegata: _D3C3844.JPG Immagine Allegata: _D2X5510.JPG

E qui sulla D3 dove mostra una bella e classica vignettatura a tutta apertura :
 

Immagine Allegata: _DSC5273.jpg Immagine Allegata: _DSC5311.jpg




Il grande Mudmad, il 300/2.8VR e il grande Rugby







Immagine Allegata: 2006_11_18_Roma___Italia_Argentina_462.jpg

Immagine Allegata: 2007_03_10_Roma_131_Italia_Galles.jpg

Immagine Allegata: 2007_03_10_Roma_261_Italia_Galles.jpg

Immagine Allegata: 2007_03_10_Roma_428_Italia_Galles.jpg

Immagine Allegata: 2007_03_10_Roma_584_Italia_Galles.jpg



praticamente é un matrimonio indissolubile, quando un grande fotografo trova uno strumento d'elezione !


CONCLUSIONI



PRO

- resa straordinaria, forse il super-teleobiettivo più nitido esistente
- sfuocato eccellente
- nitidezza elevatissima da F2.8 ad F11
- costruzione senza pecche
- ottima resa con TC-14 e accettabile con TC-20
- paraluce perfetto
- filtro UV anteriore a protezione del sistema di lenti
- sistema di filtri a cassettino posteriore in standard 52 mm


CONTRO

- costo. Stiamo a 5.000 euro di listino, ottica rarissima da trovare usata !
- vignettatura in FX (ma sarà un difetto ?)


GIUDIZIO FINALE


Splendido, maneggevole, velocissimo, preciso, sfuocato eccellente, bei colori "frizzanti", il punto di riferimento nell'universo degli obiettivi professionali.
Provarlo significa volerlo, come può testimoniare l'amico Fabrizio Strobino (Horus).
Sia nelle prestazioni che nella facilità d'uso risulta significativamente migliore delle versioni precedenti anche se la prima versione AF-S a tutta apertura é in grado di eguagliarlo in termini di nitidezza.


Update : è da poco disponibile la versione II di questo 300/2.8 VR. Rispetto alla prima edizione è stato sensibilmente migliorato lo stabilizzatore ed eliminata la vignettatura a tutta apertura in formato pieno. Le prestazioni ottiche sono analoghe, forse leggermente migliori ma la valutazione è soggettiva.

 

Immagine Allegata: 2007_10_20_Parigi_2123_Inghilterra_Sud_Africa___Andy_Gomarsall.jpg


Il manuale di questo obiettivo (in inglese) [courtesy Nikon Usa]

Allega File  AFSVR300_2.8G.pdf   1,37MB   454 Numero di downloads


Nikkor 300/2.8VR inadatto al ritratto ?

Decidete voi :


Immagine Allegata: _D3X4815.jpg

Immagine Allegata: _D3X4753.jpg

Immagine Allegata: _D3X4759.jpg
Test: Yes



127 Comments

Foto
Mauro Maratta
mar 09 2008 12:54

Immagine Allegata: _D3C5985.jpg

Commenti a questo articolo


e che vuoi commentare, un'ottica che rester? per me un miraggio..... :(
Idem... non vedo quando mai potr? permettermela, per? sono convinto sia veramente splendida e superlativa
Foto
Alessandro
mar 09 2008 19:35
Tra dieci anni me la comprer? :lol: .... spettacolare!!!

Ciao, Ale.
:) davvero un oggetto spettacolare, lo visto in opera in queste uscite con gli amici di nikonland,ed ? sorprendente vedere come viene brandeggiato a mano libera, senza cavalletto,
di sicuro il costo e l'impossibilit? di un usato (penso per parecchi anni) sar? difficile che riesca a comprarlo.
del resto resta un ottica per professionista di alto livello. (vedi foto partita di rugby)
aldo47


vorrei aver scattato io la foto con quei due gabbiani, in posizione speculare, di cui uno dei due ? sfocato
Foto
Visitatore
set 29 2008 11:39
Ciao a tutti,
gioved? scorso mi ? finalmente arrivato e ieri sono andato a provarlo.
Pur avendo scelto un test "non semplice" (aerei in fase di atterraggio), ho potuto constatare l'altissima qualit? di quest'ottica.

Questi sono alcuni scatti

ISO 200 - 1/8000 sec f/2.8 - 300mm
Immagine Allegata: 2896165038_a1b730d318_b.jpg
Immagine Allegata: 2896167532_1019771c2c_b.jpg
Immagine Allegata: 2896168828_046519fb92_b.jpg

Ho provato ad utilizzarlo con TC-17E II e molti scatti non sono venuti come avrei voluto. Per aumentare la velocit? di scatto ho aumentato la sensibilit?, ho notato per? un'evidente difficolt? nella messa a fuoco e vorrei capire se ? un fatto normale.
Allego uno scatto il cui risultato mi sembra "meno peggio" degli altri, credo per? che si possa notare una messa a fuoco non ottimale.
Resto in attesa dei Vostri commenti e/o suggerimenti.
Grazie e tutti.

ISO 400 - 1/4000 sec f/4.8 - 500mm
Immagine Allegata: 2895331789_dde7c98a7a_b.jpg
Foto
Mauro Maratta
set 29 2008 11:50
Ciao Enrico, complimenti per l'ottimo acquisto.

Sono contento che tu non ti ritrovi le eccellenti caratteristiche del tuo nuovo teleobiettivo quando accoppiato ad un teleconverter.

Avrai forse letto le nostre considerazioni al riguardo qui.

In linea di massima mentre ? accettabile un degrado minimo (con il TC-14) quando la necessit? ? realmente molto sporadica, ? assolutamente sconsigliabile assassinare un'ottica eccezionale stiracchiandone la parte centrale per ingrandire il centro dell'immagine.
Meglio un crop o ancora meglio prendere un obiettivo lungo per quanto serve.

Io con la D3 oramai tendo ad usare pi? frequentemente il 400 o il 500 mm ( :D ) il 300/2.8VR l'ho relegato al ritratto o alle riprese ravvicinate in DX.
Foto
Visitatore
set 29 2008 13:33
Grazie Rudolf,

ora che ho letto le tue considerazioni ho capito che difficilmente si riescono ad ottenere risultati buoni con un moltiplicatore.
Per il futuro sfrutter? le qualit? del teleobiettivo utilizzandolo "nudo e crudo" ed eseguir? dei crop (se necessario).

Grazie ancora per i tuoi suggerimenti, Ciao.

Enrico
Foto
Mauro Maratta
feb 08 2009 17:19
Solo sport e riprese da lontano ?

No. Con l'arrivo del 400/2.8 e specialmente del 500/4, il mio 300/2.8 VR ? diventato pi? che altro un obiettivo da ritratto.
Lo sfuocato ? fantastico ed in esterni si ottengono foto del genere :

Immagine Allegata: _DSC1721.jpg

Immagine Allegata: _DSC1724.jpg

Immagine Allegata: _DSC1777.jpg



Immagine Allegata: _DSC1627.jpg

Immagine Allegata: _DSC1788.jpg

Immagine Allegata: _DSC1693.jpg


:lol:
Foto
Visitatore
apr 30 2009 16:42
Salve, sono un nuovo utente e vorrei porvi un problema che ho riscontrato nel mio 300/2.8 VR appena acquistato.

Con il VR attivato (sia su Normal che su Active) ? normale che, 300+1.7 poggiato in terra con scatto ritardato, faccia foto cos? micromosse?

Stessi impostazioni su D300+Tc 17 (anche senza TC si presenta lo stesso problema)

Foto mossa



Foto nitida



Il problema purtroppo l'ho riscontrato anche appoggiando l'obiettivo con VR attivato sul Beanbeag al finestrino della mia auto:
con VR attivo le foto vengono mosse
con VR spebto le foto vengono perfette

Ho contatto il rivenditore che ancora non mi ha risposto.

Mi illuminate? Grazie mille

Salve, sono un nuovo utente e vorrei porvi un problema che ho riscontrato nel mio 300/2.8 VR appena acquistato.

Con il VR attivato (sia su Normal che su Active) ? normale che, 300+1.7 poggiato in terra con scatto ritardato, faccia foto cos? micromosse?

Stessi impostazioni su D300+Tc 17 (anche senza TC si presenta lo stesso problema)

Foto mossa



Foto nitida



Il problema purtroppo l'ho riscontrato anche appoggiando l'obiettivo con VR attivato sul Beanbeag al finestrino della mia auto:
con VR attivo le foto vengono mosse
con VR spebto le foto vengono perfette

Ho contatto il rivenditore che ancora non mi ha risposto.

Mi illuminate? Grazie mille

Miniature Allegate

  • Immagine Allegata: non_mossa.jpg
  • Immagine Allegata: mossa.jpg
Foto
Paolo Tagliaro
apr 30 2009 17:12
Qui dicono che riconosce il cavalletto, ma quando l'obbiettivo ? appoggiato non vedo perch? lasciare inserito il VR.
Foto
Visitatore
apr 30 2009 17:19

Qui dicono che riconosce il cavalletto, ma quando l'obbiettivo ? appoggiato non vedo perch? lasciare inserito il VR.


Si ok. Vorrei capire se ? normale che un obiettivo VR (con Canon non avevo questi problemi) appoggiato sul finestrino dell'auto, quindi non cos? stabile, faccia foto migliori senza VR che con il VR inserito. :)
Foto
Visitatore
apr 30 2009 17:23
Nel link dice anche:

I seguenti obiettivi sono in grado di rilevare automaticamente l'utilizzo di un cavalletto. Con i seguenti obiettivi, il VR pu? rimanere attivo anche effettuando riprese sul cavalletto:
  • AF-S VR 200-400mm f4G
  • AF-S VR 200mm f2G
  • AF-S VR 300mm f2.8G
Per tutti gli obiettivi VR, In caso di riprese su monopiede il VR va lasciato su ON.

Quindi mi pare assurdo che debba disattivarlo.
Il problema ? solo questo: vorrei capire se la mia lente ? fallata, allora la rispedisco al mittente, oppure se tutti i 300/2.8 VR si comportano in questo modo ;)
Foto
Mauro Maratta
apr 30 2009 17:45
Non ho esperienza diretta (al massimo io uso un monopiede e scatto con tempi sempre rapidi) ma in generale nella prima generazione di VR (come gli obiettivi da te citati) si consiglia di disinserire il VR quando si usa un appoggio stabile.
Non sar? un caso se solo i recenti 400/2.8VR-500/4VR-600/4VR hanno anche un modo "tripod" specifico tra le posizioni del VR.
Foto
Visitatore
mag 16 2009 22:38
Salve, sono un nuovo utente e seguo con molto interesse questo forum.
Mi piacerebbe molto acquistare un AFS 300 2.8 VR per fotografie sportive, ma ha un prezzo proibitivo... Ho trovato un AF ED 300 2.8 Nikkor usato, cosa ne pensate? Il prezzo si aggira sui 1.000 euro!
Grazie a tutti per i suggerimenti

Marco
Foto
Mauro Maratta
mag 17 2009 04:53

Salve, sono un nuovo utente e seguo con molto interesse questo forum.
Mi piacerebbe molto acquistare un AFS 300 2.8 VR per fotografie sportive, ma ha un prezzo proibitivo... Ho trovato un AF ED 300 2.8 Nikkor usato, cosa ne pensate? Il prezzo si aggira sui 1.000 euro!
Grazie a tutti per i suggerimenti

Marco



Il 300/2.8 AF ? un buon obiettivo che ricalca lo schema del precedente manual focus ma non ne raggiunge le fantastiche prestazioni a TA e di sfuocato.
Non ? indicato per la fotografia sportiva perch? l'autofocus ? decisamente lento ma a quel prezzo ? senza dubbio un buon acquisto.
In alternativa puoi valutare allo stesso prezzo un pi? moderno e compatto 300/4 AF-S.
ma quale versione del 300 f2.8 sia molto meglio?
perche in giro alcuni sostengono il primo tipo di 300 sia migliore delle nuove versioni, e alcuni sostengono terzo tipo sia deisamente meglio e in giro c'? troppa tifoseria per alcuni versioni del 300.

ciao
Claudio

ma quale versione del 300 f2.8 sia molto meglio?

Penso dipenda anche moltissimo da cosa vuoi.
Le varie versioni del 300mm f2.8 sono completamente diverse tra loro.
Ad esempio, se vado a guardare i risultati del mio AF-I e li confronto con quelli di un AF-S I versione, lo sfocato ? totalmente differente (lo sfocato non ha niente a che vedere tra le due lenti).
Per non parlare, ovviamente, della resa colorimetrica dei nuovi VR.

"Molto" meglio non lo ? probabilmente nessuna.
a_

P.S. Marco, se l'AF non ? un problema, valuta seriamente un AIs, magari ultima serie.
L'autofocus dell'AF_e_basta ha una velocit? davvero inutilizzabile per qualsiasi cosa in movimento, nemmeno per Jabba de Hutt che corre al tavolo del buffet.
Non si perderebbe molto in termini di velocit?, risparmiando ancora qualche cento euro per una qualit? eccelsa.
Foto
Visitatore
mag 17 2009 08:50
Grazie a tutti,
faccio tesoro dei suggerimenti e continuo la ricerca, la velocit? dell'autofocus mi interessa molto.
Ciao
Marco
Foto
Mauro Maratta
mag 17 2009 10:22

ma quale versione del 300 f2.8 sia molto meglio?
perche in giro alcuni sostengono il primo tipo di 300 sia migliore delle nuove versioni, e alcuni sostengono terzo tipo sia deisamente meglio e in giro c'? troppa tifoseria per alcuni versioni del 300.



Penso dipenda anche moltissimo da cosa vuoi.
Le varie versioni del 300mm f2.8 sono completamente diverse tra loro.


Claudio, come sai su Nikonland sono bandite le tifoserie !

Dice bene Andrea, i supertele Nikon sono come i grandi vini. Ogni annata fa a se stante.

Se cerchi l'assoluta gradevolezza dello sfuocato : vai sui manual focus AIs.
Se cerchi la massima resa a TA : punta sul AF-S Mk I o sull' AF-I
Se cerchi il giusto compromesso peso/prestazioni : AF-S Mk II
Massime prestazioni, sfuocato gradevole ma non fantascientifico, buono per? anche a diaframma chiuso, stabilizzatore : VR

Colori neutri : AIs, AF, AF-I
Colori Saturi : VR

Sport : AF-S
Panning : VR

Duplicazione 2x : AF e AF-I

e via spropositando ...

:P
Foto
danighost
mag 17 2009 14:56

Claudio, come sai su Nikonland sono bandite le tifoserie !

Dice bene Andrea, i supertele Nikon sono come i grandi vini. Ogni annata fa a se stante.

Se cerchi l'assoluta gradevolezza dello sfuocato : vai sui manual focus AIs.
Se cerchi la massima resa a TA : punta sul AF-S Mk I o sull' AF-I
Se cerchi il giusto compromesso peso/prestazioni : AF-S Mk II
Massime prestazioni, sfuocato gradevole ma non fantascientifico, buono per? anche a diaframma chiuso, stabilizzatore : VR

Colori neutri : AIs, AF, AF-I
Colori Saturi : VR

Sport : AF-S
Panning : VR

Duplicazione 2x : AF e AF-I

e via spropositando ...

:P


E per naturalistica :rolleyes: ?
Foto
Alberto73
mag 17 2009 15:10

E per naturalistica :rolleyes: ?


Presumo lo stesso che si usa per le foto si sport, dato che gli animali non li li puoi far mettere in posa e dirgli: "aspetta che metto a fuoco.... fai ciiiiiiss" :P
anche qui (imho) un af veloce pu? essere d'aiuto :)
Foto
Mauro Maratta
mag 17 2009 17:13

E per naturalistica :rolleyes: ?




Dipende dal fotografo. C'? chi ci riesce anche con i manual focus.
Chi fa uno scatto solo, chi fa una raffica ...
E poi, il soggetto, si muove ? Sta fermo ? A che distanza sta ?


Ci sono splendide foto fatte con il 500/4 AIs-P
E foto altrettanto splendide con il 500/4G AF-S VR.

:D
Foto
Visitatore
lug 05 2009 18:05
ciao a tutti, mi sono appena iscritto al forum che trovo veramente molto utile per chi , come me, prima di fare un'acquisto cos? importante come il 300/2.8 ? preso da mille dubbi....
La mia domanda ? questa :
tra le varie offerte, ho notato che alcuni negozianti offrono quest'ottica con l'opzione "garanzia Nikon" e "garanzia NItal" ; visto che la differenza ? per le mie tasche una cifra (si parla di circa ?650) volevo chiedervi il vostro parere in merito.

Grazie,
ciao

ciao a tutti, mi sono appena iscritto al forum che trovo veramente molto utile per chi , come me, prima di fare un'acquisto cos? importante come il 300/2.8 ? preso da mille dubbi....
La mia domanda ? questa :
tra le varie offerte, ho notato che alcuni negozianti offrono quest'ottica con l'opzione "garanzia Nikon" e "garanzia NItal" ; visto che la differenza ? per le mie tasche una cifra (si parla di circa ?650) volevo chiedervi il vostro parere in merito.

Grazie,
ciao

Benvenuto Michele N! :)
Nital garantisce i prodotti rivolti al mercato italiano con una speciale garanzia che ti permette, registrando sul suo sito le matricole, di avere appunto 3 anni di garanzia sui corpi macchina e 4 anni sugli obiettivi.
La normale garanzia Nikon, per i prodotti provenienti da altri mercati, copre invece gli stessi per i 2 anni richiesti dalle attuali disposizioni di legge.
SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi