Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

- - - - -

Nikon 24-70mm F2.8E VR (test/prova)


Materiale ricevuto in visione dal distributore ufficiale italiano che è stato restituito a fine test.


 
Conclusioni
 
 

Immagine Allegata: D5H_7550.jpg

Nikon D5, Nikon 24-70/2.8E VR, F10, 1/100'', a 62mm (premere per vedere in formato 4k)

 
Le ho già di fatto anticipate ma le riepilogo.
 
Stabilito che vi serve uno zoom come questo, riuscite a comperarvelo e non vi spaventano le dimensioni e il peso, non vedo perchè andare a scegliere qualcosa d'altro.
Compratevi questo Nikon 24-70/2.8E VR che al momento rappresenta quanto di meglio è in grado di proporci Nikon.
 
E' uno strumento di classe professionale, concepito per dare prestazioni professionali, coerenti e omogenee tra loro. Meglio sul corto che sul lungo ma nella media adeguato alle necessità del reportage o della cerimonia.
 
Non rappresenta la vetta massima di prestazioni ottiche raggiungibile sul mercato (confrontatelo, a 28mm, con il nuovo 28/1.4E se non mi credete) ma questa, purtroppo è una caratteristica comune a praticamente tutti gli zoom trans-standard presenti sul mercato.
 
 

Immagine Allegata: D5H_7571.jpg

Nikon D5, Nikon 24-70/2.8E VR, F9, 1/100'', a 50mm (premere per vedere in formato 4k)

 
Questo però, a differenza di molti altri, è stato progettato per dare il massimo quando è montato su una Nikon professionale.
Quando lo monterete su una Nikon D5, preso in mano, lo sentirete come se fosse un 70-200/2.8, solo più leggero.
Una sensazione che all'atto pratico, secondo me è impagabile.
 
Per me è corto sulla parte più lunga del range di focali, dove peraltro è anche meno prestazionale. E nella realtà dei fatti non mi serve, io preferisco i fissi e considero (quasi) tutti gli zoom delle soluzioni di compromesso. Dei mali ... necessari.
 
 

 

Immagine Allegata: D5H_7828.jpg

Nikon D5, Nikon 24-70/2.8E VR, F2.8, 1/100'', a 38mm (premere per vedere in formato 4k)

 
Ma capisco che per molti sia insostituibile. In questo caso tenderei a raccomandarlo senza tema che poi mi veniate a cercare per farmi del male !


 
Immagine Allegata: D8X_3870.jpg

 
Ringraziamo ancora il distributore ufficiale di Nikon per l'Italia per il prestito di questo strumento fotografico. Senza la sua cortesia non avremmo potuto testarlo.





Test: Yes



4 Comments

Foto
Gianni_54
ago 04 2017 15:36

Scusa Mauro, ma nella settima foto a pagina due con la seguente didascalia "l'anello frontale (passo filtri da 82mm) non reca invece nessuna iscrizione", sI intravedere una crepa nella parte dell'anello fontale vicino alla lente. Se è veramente una rottura delle plastiche, per un'ottica professionale mi pare un brutto biglietto da visita.

Sai che me ne accorgo solo adesso ?

Purtroppo non ce l'ho più e non posso verificare.

Ma piuttosto che una crepa mi sembra uno sfregio alla guarnizione a tenuta anteriore che penso possa essere facilmente sostituita.

 

Tieni conto che si tratta di un esemplare che viene esposto nelle giornate dimostrative ... credo che niente possa reggere a lungo a certi trattamenti ...

 

Comunque, no, non è un brutto biglietto da visita perchè nell'uso io non ho riscontrato alcun difetto.

Uno strumento professionale deve poter lavorare anche quando è (ragionevolmente) maltrattato ;)

Foto
Gianni_54
ago 04 2017 15:55

Grazie, sempre esaustivo

del test del Nikon 24-70/2.8E VR si parla qui

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi