Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Nikon 20mm f/1,8 G AF-S ED: a grande richiesta (test/prova)

Nikon AFS ED 20mm 20mm f/1.8 wide Nano Crystal Nikkor

 
 gli antenati:
AiS Nikkor 20mm f/2.8s 10/1984 - 12 elements 9 groups 0.25 m 62mm Ai-S, CRC,
AF-Nikkor 20mm f/2.8 02/1989 - 12 elements 9 groups 0.25 m 62mm AF, CRC
AF-D Nikkor 20mm f/2.8 03/1994 - 12 elements 9 groups 0.25 m 62mm AF-D, CRC   

 
 Immagine Allegata: Optic_20mmAFf28D.jpg tre obiettivi: lo stesso schema per 30 anni!!!
Trent'anni dopo ecco a voi un nuovo wide da 94° di campo su FX:
 

Nikon AF-S Nikkor 20mm f/1,8 G ED

Immagine Allegata: 033  _NDF3376   1-60 sec a f - 16  60.0 mm f-2.8.JPG

 

 

che in queste pagine accostero' per dovere di cronaca al suo predecessore, quel 20mm AFD sulle scene da vent'anni (e nella mia borsa da quasi altrettanto) caratterizzato da uno schema di lenti identico, come anche la resa complessiva, ai due precursori vecchi cinque (AF) e dieci anni di piu' (AiS)

 
Immagine Allegata: 029  _NDF3345   1-60 sec a f - 22  60.0 mm f-2.8.JPG

La differenza fisica tra i due obiettivi non passa inosservata, transitando dal passo filtri da 77mm invece che 62 del piccolo AFD

Immagine Allegata: 028  _NDF3336   1-250 sec a f - 8,0  60.0 mm f-2.8.JPG
alle ben differenti dimensioni del barilottoImmagine Allegata: 027  _NDF3333   1-200 sec a f - 8,0  50.0 mm f-1.4.JPG
 

che parlano della luminosita' del nuovo arrivato, maggiore di 1,3 stop, ma dovuta anche alla tendenza invalsa per Nikon di realizzare ciccioni dal peso poi non cosi' differente (377 g il nuovo AFS contro i 286 del vecchio AFD), nonostante uno schema rinnovato da ben 13 lenti in 11 gruppi, con due elementi ED e due lenti asferiche, nanocristalli e trattamento SIC antiriflesso

 
 

Immagine Allegata: 030  _NDF3347   1-1000 sec a f - 5,6  60.0 mm f-2.8.JPG

 
 

tutti elementi che parlano a gran voce di migliorie in termini di correzione delle distorsioni, aberrazioni e vignettatura da cui il vecchio AFD, progettato per pellicole di certo meno planeari di un sensore, soffriva.

 

Elementi che sommati alla grande apertura relativa ed alla diminuita distanza minima di messa a fuoco (20cm invece dei 25 del vecchio schema) fanno pensare a supremazia e ...sorpasso

 





Test: Yes



51 Comments

Foto
Leonardo Visentýn
gen 29 2015 07:21
L'avevo provato al Nikon Live per 40 secondi, ma mi pareva buono, molto buono, sarei curioso di sapere come si comporta per foto notturne "stellari", un uso per cui molti lo prenderebbero. Dato che il pari sigma non si presta a molta... Qualità.

Come Af non inclusi nel confronto i super tele vero?
Foto
Max Aquila
gen 29 2015 07:38

L'avevo provato al Nikon Live per 40 secondi, ma mi pareva buono, molto buono, sarei curioso di sapere come si comporta per foto notturne "stellari", un uso per cui molti lo prenderebbero. Dato che il pari sigma non si presta a molta... Qualità.

Come Af non inclusi nel confronto i super tele vero?

avecceli....

 

e comunque ritengo dovuta la prestazione del motore di un 400/2,8

mentre su una "street lens" ci stavamo abituando a ...lavoro,guadagno, pago,NON pretendo...!

Foto
Mauro Maratta
gen 29 2015 08:10

Toh, Max è tornato con un test come ai vecchi tempi, siamo nel 2006 o nel 2015 ? :bravo:

 

Mi piace questo 20 mm, è pensato per quello che servirebbe a me e non per i panorami (dei cieli stellati ... beh ... :wacko: ).

 

A 500 euro lo compro subito (a 850 euro che è quanto chiedono oggi no, attendo di vedere cosa presenta Sigma nei prossimi mesi ... quanto preteso sarebbe un prezzo da 135/2 AF-S) ;)

Foto
Max Aquila
gen 29 2015 09:37
si...
il prezzo che dico anch'io, tra 500 e 600 euro, nonostante la inveterata abitudine di Nikonland di non parlare mai di soggettivi rapporti tra prezzo e qualita', e' semplicemente frutto del paragone con realizzazioni decisamente all'altezza di Sigma, come i due ART 35 e 50mm f/1,4
I quali a questo Nikon sono quantomeno superiori per qualita' costruttiva e design

Ma dell'estetica da tubo di stufa ce ne freghiamo se le prestazioni sono quelle di questo AFS

Del prezzo...non sempre
Foto
Kintaro70
gen 29 2015 10:46

Molto interessante.

Allora Max... cosa aspetti?.. non senti la mancanza di questo gioiello?...     io dico di sì...

Foto
Mauro Maratta
gen 29 2015 11:26

Allora Max... cosa aspetti?.. non senti la mancanza di questo gioiello?...     io dico di sì...

 

 

Gli ho appena detto al telefono che con quei soldi li (poco di più) dovrebbe pensare al 70-300 CX per fare le gare di canottaggio del figlio e tutte le sue care regate, windsurf, kitesurf tanto comuni nel suo mare ;)

Credo che questo obbiettivo sia da prendere moltoin considerazione... ma allo stesso tempo sia piuttosto limitante.

 

Da prendere in considerazione per le ottime caratteristiche che emergono dal test, e dal fatto che oltre ad essere l'unico obbiettivo moderno di questa focale ha delle specificitá che lo staccano piuttosto nettamente dai pur ottimi zoom che ne condividono la focale. E dici poco... :) 

Forse é destinato ad un uso piú simile a quello del 17-35 (ma piú luminoso e lineare a TA) rispetto ai 16-35VR e 14-24.

 

Per chi invece usa i 20mm sporadicamente, le dimensioni da balenottera azzurra possono essere un problema non da poco (piú ancora che il peso, comunque ancora umano).

L'AFD lo si ficca in un angolo di qualsiasi borsa anche quando non si esce con l'intenzione di usarlo... con il rischio invece di farsi invogliare dalle prospettive del grandangolo spinto.

Questo no. Difficilmente lo vedo in una borsa "per caso", con quella mole.

 

Prezzo a parte, credo che il volume sia una cosa da tenere in considerazione per chiunque lo prenderebbe per un uso poco mirato e piú sporadico.

a_

bella recensione max, avevo pochi dubbi sulle qualità del nuovo 20, visti i progressi ottici compiuti con gli altri obiettivi nel passaggio dalla linea afd a quella afs. ho idea però che il vecchio rimarrà ancora per molto nella mia borsa, non è una cima però è comunque buono per le mie esigenze e con quella compattezza trova sempre spazio per venire in giro con me. Il nuovo è un campione, ma richiede consapevolezza nel portarselo dietro. ciao, Enzo

Foto
Adriano Max
gen 29 2015 14:17

Mah, io possiedo il 28mm f/1,8 che non è dissimile quanto a dimensioni/peso e lo trovo godibilissimo quanto a trasportabilità/ingombro. Il peso di questo 20mm f/1,8 AFS è di 355gr (357gr in alcuni paesi).

;)

 

Ciao,

Adri.

Foto
Mauro Maratta
gen 29 2015 14:18

Adriano, hai provato a buttarlo nella vasca da bagno per verificare la spinta di Archimede ? :oracolo:

Mah, io possiedo il 28mm f/1,8 che non è dissimile quanto a dimensioni/peso e lo trovo godibilissimo quanto a trasportabilità/ingombro. Il peso di questo 20mm f/1,8 AFS è di 355gr (357gr in alcuni paesi).

;)

 

Ovviamente parlo per me, ma non credo di essere l'unico.

Io da qualche tempo ho venduto il fantastico 17-35 causa inutilizzo, per scoprire... che non ne avevo bisogno, ed ho fatto bene.

Mi rimane il 20mm AFD piú che altro per il suo scarso valore economico, e per "completare" (con tutte le virgolette del caso) la dotazione di fissi della reflex, insieme a 50  e 105. 

Preferirei avere un 24 o 28mm, ma lo uso talmente poco (ed userei poco un suo sostituto) che per ora va bene cosí.

 

Ma per me il fatto di usarlo (eventualmente portandolo con me insieme al 24-70) é molto legato alle dimensioni minuscole che ha.

Questo nuovo f1.8 non lo userei davvero mai (come non userei nemmeno il tuo 28), e resterebbe sempre a casa.

 

Per questo motivo, nonostante ne apprezzi moltissimo le caratteristiche come descritte da Max, non mi interessa.

Ma credo che altri oltre a me possano avere le stesse remore.

a_

Mah, io possiedo il 28mm f/1,8 che non è dissimile quanto a dimensioni/peso e lo trovo godibilissimo quanto a trasportabilità/ingombro. Il peso di questo 20mm f/1,8 AFS è di 355gr (357gr in alcuni paesi).

;)

 

Ciao,

Adri.

 

 

Ovviamente parlo per me, ma non credo di essere l'unico.

Io da qualche tempo ho venduto il fantastico 17-35 causa inutilizzo, per scoprire... che non ne avevo bisogno, ed ho fatto bene.

Mi rimane il 20mm AFD piú che altro per il suo scarso valore economico, e per "completare" (con tutte le virgolette del caso) la dotazione di fissi della reflex, insieme a 50  e 105. 

Preferirei avere un 24 o 28mm, ma lo uso talmente poco (ed userei poco un suo sostituto) che per ora va bene cosí.

 

Ma per me il fatto di usarlo (eventualmente portandolo con me insieme al 24-70) é molto legato alle dimensioni minuscole che ha.

Questo nuovo f1.8 non lo userei davvero mai (come non userei nemmeno il tuo 28), e resterebbe sempre a casa.

 

Per questo motivo, nonostante ne apprezzi moltissimo le caratteristiche come descritte da Max, non mi interessa.

Ma credo che altri oltre a me possano avere le stesse remore.

a_

 

...ha praticamente risposto Andre_ per me  :)  :)  :)

 

...dal mio punto di vista è proprio una questione se portarmelo dietro oppure no.

 

il piccolo afd non lo lascio MAI a casa, il nuovo è ben più ingombrante, in borsa occuperebbe volumetricamente la quantità di spazio di uno qualunque dei miei altri obiettivi e non so se lo userei con la stessa frequenza, anche se mi rendo conto che è con ogni evidenza molto migliore del vecchio  :ciao:  :ciao:  :ciao:

Foto
Mauro Maratta
gen 30 2015 08:02

Però se uno ha bisogno di un 21 mm che si possa utilizzare bene in interni o in spazi stretti, con elevata nitidezza al centro già ad F2, non ci sono alternative sul mercato oggi.

 

In questo comprendo la pretesa monetaria di Nikon (solo che io non sono disposto ad accontentarli, finchè l'obiettivo non sarà capillarmente diffuso ed offerto a sconto).

 

Perciò torniamo a bomba : l'obiettivo è ottimo, bisogna vedere quanto ad ognuno di noi serva effettivamente ;)

Foto
Max Aquila
gen 30 2015 09:40
Tutto considerato, oggi mi sento in grado di vendere il pesante e gravoso 17-35 che per un decennio e' stato in competizione proprio con quel 20afd che mi pare adesso surclassato dal nuovo AFS
Anche a me piacciono poco le dimensioni del nuovo
....però mi piacciono molto di più l'assenza di riflessi anche in pieno controluce e la significativa correzione della distorsione

provate a correggere la distorsione dell'afd off camera...tornerete al campo di un 24mm...!!!

Se voglio uno strumento da usare sulla macchina comprero' il nuovo AFS

A chi invece basta poter tenere un obiettivo in fondo alla borsa, comodamente .... venderò il mio afd

Tutto considerato, oggi mi sento in grado di vendere il pesante e gravoso 17-35 che per un decennio e' stato in competizione proprio con quel 20afd che mi pare adesso surclassato dal nuovo AFS
Anche a me piacciono poco le dimensioni del nuovo
....però mi piacciono molto di più l'assenza di riflessi anche in pieno controluce e la significativa correzione della distorsione
 

Ma infatti da come l'hai descritto questo 20mm balza in testa ad ogni classifica dei desiderata di chiunque faccia un uso intenso dei grandangoli spinti (come nel tuo caso).

Come giustamente fa notare anche Mauro, non c'é niente di simile quanto a qualitá. :)

a_

 

P.S. Prego vivamente tutti i lettori di Nikonland di non fare mai un confronto tra questo ed il pari caratteristiche 20/1.8Macro Sigma... :P :P :P

:lol:

Grazie Max, ci voleva...

 

Sarebbe nei miei desiderata assieme al nuovo 300. Comincio a risparmiare...

Foto
Massimo Vignoli
gen 30 2015 19:01

Bell'articolo, grazie.

 

E' un obiettivo che ho nel mio mirino da quando è stato annunciato e la tua recensione me lo fa desiderare ancora di più. Ma sono con Mauro nell'aspettare che scenda di prezzo.

Ottima recensione, in cui si evidenziano con chiarezza e nel concreto le indubbie qualità di questo obiettivo. ;)

 

Tuttavia mi farei un po' di scrupoli ad acquistare un 20mm fisso - indipendentemente dal prezzo - poiché penso sia una focale molto impegnativa, da usare su full frame con intelligenza per non rischiare di avere immagini tutte uguali, stante il particolare "effetto wide" che consente e che, se non ben padroneggiato, stanca (intendo l'osservatore che guarda le immagini riprese con questo obiettivo). Per inciso, per questi motivi preferisco gli zoom, un po' meno prestanti per qualità di immagine ma sicuramente più versatili per la possibilità di variare la focale pur rimanendo nel range grandangolare.

 

Ma questo obiettivo è davvero interessante! :ibf_thumbup:  Chissà se riuscirei ad utilizzarlo senza incappare nei limiti compositivi che ho detto... :huh:

Foto
Max Aquila
gen 31 2015 03:16

Ottima recensione, in cui si evidenziano con chiarezza e nel concreto le indubbie qualità di questo obiettivo. ;)

 

Tuttavia mi farei un po' di scrupoli ad acquistare un 20mm fisso - indipendentemente dal prezzo - poiché penso sia una focale molto impegnativa, da usare su full frame con intelligenza per non rischiare di avere immagini tutte uguali, stante il particolare "effetto wide" che consente e che, se non ben padroneggiato, stanca (intendo l'osservatore che guarda le immagini riprese con questo obiettivo). Per inciso, per questi motivi preferisco gli zoom, un po' meno prestanti per qualità di immagine ma sicuramente più versatili per la possibilità di variare la focale pur rimanendo nel range grandangolare.

 

Ma questo obiettivo è davvero interessante! :ibf_thumbup:  Chissà se riuscirei ad utilizzarlo senza incappare nei limiti compositivi che ho detto... :huh:

Non per forza "tutte uguali"

Immagine Allegata: 001 29012015 _NDF3381 Max Aquila photo (c).jpg

neanche a tentare di ottenerlo  :bigemo_harabe_net-175: Immagine Allegata: 005 29012015 _NDF3422 Max Aquila photo (c).jpg Immagine Allegata: 002 29012015 _NDF3382 Max Aquila photo (c).jpg (non distorce quasi, neppure inclinando la reflex)

Immagine Allegata: 004 29012015 _NDF3404 Max Aquila photo (c).jpg beh....mai dire mai

 

 

e nel giorno dell'elezione del 12° Presidente della Repubblica, quasi ad esclamare... viva V.E.R.D.I.Immagine Allegata: 003 29012015 _NDF3394 Max Aquila photo (c).jpg :occhiali:

Foto
Mauro Maratta
gen 31 2015 06:58

Marco, prendi il tuo zoom e fissalo a 21 mm e poi costringiti a fotografare esclusivamente a quella focale per una intera giornata.

 

Poi fai le tue considerazioni.

 

Io il 17-35/2.8 (posseduto in tre esemplari), lo usavo esclusivamente a 17, 21 e 35 mm.

Di fatto adesso utilizzo esclusivamente due fissi, 20 e 35. Il 35 spessissimo (e per questo ho avuto prima il Nikon 35/1.4G e adesso il fantastico Sigma Art), il 20 meno spesso.

Ecco perchè lesino sulla spesa (per il momento, ma se capita un prezzaccio sul nuovo, alieno rapidamente il vecchio per il nuovo, anche se il vecchio sulla Df sembra fatto per LEI a dispetto delle prestazioni che reputo scadenti ad F2.8) ;)

Foto
Adriano Max
gen 31 2015 13:59

 

 

 

...ha praticamente risposto Andre_ per me  :)  :)  :)

 

...dal mio punto di vista è proprio una questione se portarmelo dietro oppure no.

 

il piccolo afd non lo lascio MAI a casa, il nuovo è ben più ingombrante, in borsa occuperebbe volumetricamente la quantità di spazio di uno qualunque dei miei altri obiettivi e non so se lo userei con la stessa frequenza, anche se mi rendo conto che è con ogni evidenza molto migliore del vecchio  :ciao:  :ciao:  :ciao:

 

Provatelo, non fate solo considerazioni sul peso/ingombro ... come suggerisce Mauro se vi cade in acqua è anche facile ripescarlo !

:lol:  :coniglietto:

Foto
Valerio Br¨stia
gen 31 2015 15:48
A ciascuno il suo modo di fotografare ed intendere l'uso di uno strumento. Verita' assolute non ce ne sono. Qui immaginavo si parlasse del nuovo 20, ma mi pare l'abbia fatto solo Max. Chi non si trova con i superwide ha tutto il mio rispetto e la mia ammirazione, come dire, felice per lui.

Questo 20 Max ci dimostra che sia ben riuscito, grossino, ma con ottime caratteristche. Che sia il Benvenuto!
Vorrei provarlo nello scafandro con il dome 240 e, credo, 40mm di distanziale. Potrebbe rivelarsi superiore al 17-35 nelle stesse condizioni. Potrebbe.

Segnalo qui gli esperimenti di Alex Mustard con questo 20 accoppiato ad un particolare correttore ottico. Forse si apre un nuovo capitolo nella foto sub. Forse

http://wetpixel.com/...showtopic=54681

Ciao
Foto
Max Aquila
gen 31 2015 22:26

A ciascuno il suo modo di fotografare ed intendere l'uso di uno strumento. Verita' assolute non ce ne sono. Qui immaginavo si parlasse del nuovo 20, ma mi pare l'abbia fatto solo Max. Chi non si trova con i superwide ha tutto il mio rispetto e la mia ammirazione, come dire, felice per lui.

Questo 20 Max ci dimostra che sia ben riuscito, grossino, ma con ottime caratteristche. Che sia il Benvenuto!
Vorrei provarlo nello scafandro con il dome 240 e, credo, 40mm di distanziale. Potrebbe rivelarsi superiore al 17-35 nelle stesse condizioni. Potrebbe.

Segnalo qui gli esperimenti di Alex Mustard con questo 20 accoppiato ad un particolare correttore ottico. Forse si apre un nuovo capitolo nella foto sub. Forse

http://wetpixel.com/...showtopic=54681

Ciao

pensavo proprio a questo tipo di utilizzo mentre lo utilizzavo e poi anche quando scrivevo

Il guadagno di peso rispetto al 17-35 (377g contro 745g) compenserebbe quei 3 o 4 mm che, certo sott'acqua, fanno pero' una grande differenza.

 
Provatelo, non fate solo considerazioni sul peso/ingombro ... come suggerisce Mauro se vi cade in acqua è anche facile ripescarlo !
:lol:  :coniglietto:


Ahahahah! !!!!! Per ora ho altre priorità, non m'interessa. ..ciao, enzo
SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi