Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Nikon 135mm f/2 AFD DC (test)

135mm f/2 Nikon Nikkor DC AFD Pro

Nikkor 135mm f/2 AFD DC
 
Si tratta di un obiettivo particolare rilasciato oramai più di 23 anni fa (ottobre 1990) nella versione AF, mentre cinque anni dopo, alleggerito di circa 55gr (novembre 1995) è stata introdotta la versione AFD (pienamente compatibile con il matrix) oggetto di questa recensione, che pesa di targa 815gr.
 
E' un progetto costituito da 7 lenti in 6 gruppi: la messa a fuoco è interna (IF), e viene effettuata dal movimento degli elementi posteriori (l'ultimo elemento verso il corpo macchina è fisso e pianoparallelo e dovrebbe prevenire l'ingresso di polvere tra gli altri elementi ottici).
 
La parte anteriore dell'obiettivo invece consta di elementi che possono essere 'flottati' micrometricamente tramite un'apposita ghiera per far assumere allo sfocato (ma anche al piano a fuoco) caratteristiche particolari, da qui la sigla DC (Defocus Control). 
 
L'oggetto è poderoso, compatto e la costruzione trasmette sensazioni di solidità e affidabilità.
 
Immagine Allegata: _MAX3769.jpg
 
Immagine Allegata: _MAX3777.jpg
 
Immagine Allegata: AF-DC-NIKKOR-135mm-f2D_Construction.jpg
 
Nelle immagini sotto si nota l'iride del diaframma, a 9 lamelle, arrotondate, e l'innesto AFD in cui è visibile la vite di accoppiamento al motore del corpo macchina (questo obiettivo è AF solo sui corpi macchina dotati di motorino AF). L'innesto filtri è da 72mm.
 
Immagine Allegata: _MAX3767.jpg  Immagine Allegata: _MAX3772.jpg
 
Ecco qui sotto visibile la ghiera di controllo del DC, in metallo. Io non prevedo di utilizzare molto questa caratteristica per due motivi: primo a me non  piace l'effetto che ne risulta (23 anni e passa fa non si immaginavano neppure le possibilità di intervento in post capaci di emulare e oramai perfezionare gli effetti di 'flou' nelle prese di ritratto fotografico), in secondo luogo il risultato è suscettibile di variazioni non molto prevedibili per via della ridotta profondità di capo (bastano pochi mm tra piano di fuoco e fuorifuoco per veder variare l'effetto: su soggetti in movimento è poco prevedibile la resa finale). Diciamo che in linea di massima spostando la ghiera verso F si interviene incrementando l'effetto di sfocato tra soggetto e obiettivo; con la ghiera R si va a variare effetti di sfondo (tuttavia l'effetto va ad incidere su entrambe le zone, chiaramente). Posso indirizzarvi QUI se volete approfondire l'effetto finale di questa caratteristica.
 
Immagine Allegata: _MAX3776.jpg
 
Qui sotto è visibile la ghiera di switch da fuoco manuale ad AF, questa è in materiale plastico di alta qualità (non sospettavo neppure lo fosse finchè non ho sentito la differenza di temperatura dopo una sessione in esterni in questi giorni invernali) e penso che anche la parte svasata verso l'innesto obiettivo non sia tutta di metallo. Lo switch è preciso, tuttavia non è possibile correggere la messa a fuoco se è attivo l'AF. La costruzione è comunque impeccabile e robustissima.
Immagine Allegata: _MAX3773.jpg
 
Ecco l'ingombro del paraluce integrato una volta esteso: è comodissimo ed è uno dei dettagli che più gradisco della vecchia scuola costruttiva dei tele Nikon:
Immagine Allegata: _MAX3771.jpg
 
Questo obiettivo è un piacere usarlo in condizioni di scarsa illuminazione, è decisamente più compatto di uno zoom f/4 o f/2,8 (di quest'ultimo è anche molto più leggero) e apre un diaframma in più ! una vera libidine ! :) ecco alcuni dei miei primi scatti:
 
Immagine Allegata: _MAX3734.jpg
 
Immagine Allegata: _MAX3736.jpg
 
Immagine Allegata: _MAX3737.jpg
 
 
Ecco due immagini riprese per valutare l'effetto sfocatura:
Immagine Allegata: _MAX3755.jpg
 
Immagine Allegata: _MAX3756.jpg
 
Il punto a fuoco è davvero sottile a f/2 e sulla mia D700 la qualità/nitidezza a f/2 è apprezzabile. Non si tratta del più definito obiettivo che possiedo, ma è l'unico che a 135mm può aprire a f/2 e ritengo che a f/2,8 sia equivalente se non superiore al 105mm f/2,8 Micro AFS. Da f/4 in poi è cristallino ...
 
Immagine Allegata: _MAX3742.jpg
 
Immagine Allegata: _MAX3746.jpg
 
A tutta apertura f/2 sono senz'altro visibili aberrazioni cromatiche nelle transizioni di forte contrasto. Si attenuano a f/2,8:
 
Immagine Allegata: _MAX3720.jpg Immagine Allegata: _MAX3721.jpg
 
Altri file che permettono di valutare le prestazioni e la fantastica resa dell sfocato di questo vetro:
 
Immagine Allegata: _MAX3454.JPG
 
Crop sull'unghia:
 
Immagine Allegata: crop2.jpg
 
Immagine Allegata: _MAX3448.JPG
 
Crop sulle ciglia:
 
Immagine Allegata: crop.jpg
 
Il mio gatto a TA e a f/5,6:
 
Immagine Allegata: _MAX3508.JPG
 
Immagine Allegata: _MAX3509.JPG
 
Altri scatti:
 
Immagine Allegata: _MAX3622.jpg
 
Immagine Allegata: _MAX3643.jpg
 
Immagine Allegata: _MAX3645.jpg
 
Immagine Allegata: _MAX3678-2.jpg
 
Immagine Allegata: _MAX3684.jpg
 
Crop della precedente:
 
Immagine Allegata: _MAX3684-2.jpg
 
Immagine Allegata: _MAX3689.jpg
 
Crop del precedente:
Immagine Allegata: _MAX3689-2.jpg
 
Immagine Allegata: _MAX3690.jpg
 
f/2 1/100sec 400ISO
Immagine Allegata: _MAX3699.jpg
 
Immagine Allegata: _MAX3700.jpg
 
Immagine Allegata: _MAX3703.jpg
 
Immagine Allegata: _MAX3707.jpg
 
Immagine Allegata: _MAX3714.jpg
 
Immagine Allegata: _MAX3715.jpg
 
Lo sfocato di questo vetro è spettacolare:
 
Immagine Allegata: _MAX3696.jpg
 
E' una lente spettacolare, forse non all'altezza di realizzazioni più recenti (mi riferisco solo allo Zeiss 135mm f/2 ZF.2) quanto a definizione a TA f/2 (la cosa sarà evidente su D800, naturalmente), ma resta un capolavoro all'interno del corredo Nikon.
 
Un grande obiettivo che dà grandi soddisfazioni.
Da domare e usare con consapevolezza.
 
Ciao,
Adriano.
 
 
 

Test: Yes



26 Comments

Foto
Adriano Max
dic 10 2013 20:44
Un obiettivo che sta scalando la classifica degli 'incedibili' !!
:)

Ciao,
Adri.
Foto
tulkashin
dic 10 2013 21:09

Ottica eccezionale. Io ho il 105 ed è l'ottica che più amo sia per i risultati che per l'estetica.

Ti chiedo un parere sul bilanciamento dell'ottica: con il mio 105 ho notato che devo usare dei tempi un poco più veloci di quanto vorrei per evitare il micromosso (non mi sogno di scendere sotto 1/100 su DX per intenderci).

Con l'85 1.8 AFD (che è molto più leggero) riuscivo a scendere anche a 1/60-1/50.

Con il 135 che rispetto al 105 ha una spessa lenta frontale in più come ti trovi in questo aspetto?

Foto
Adriano Max
dic 10 2013 21:24

Sulla mia D700 è bilanciato ottimamente, ma anche se è anche più pesante del tuo 105mm è anche più lungo :) e il tutto si traduce nella necessità di rispettare la regola del reciproco per stare tranquilli (direi che su FX 1/125sec è la soglia di attenzione). A seconda del soggetto e degli spintoni se si è tra la folla direi che respirando accortamente, appoggiando i gomiti al busto e scattando tra i battiti :P si può scendere, ma l'effetto tele amplifica i movimenti del soggetto, che se si muove, ancora non sarà ripreso nitidamente; su DX poi il 135mm esprime angoli che su FX sono appannaggio del 200mm ... quindi sulla mia D200 credo avrei dovuto applicare più verosimilmente 1/250sec come soglia critica. Poi si può osare, sia coi tempi , sia con gli ISO ... e confidare nel fatto che f/2 sul 135mm alla giusta distanza introduce il soggetto in una dimensione molto particolare !

:)

 

L'85mm è molto più agile e se come soglia critica io rispetterei 1/80 sec è chiaro che due decimi di secondo fino al 1/60 sono ben gestibili se il soggetto non è troppo veloce o troppo vicino ...

 

Ciao,

Adri.

 

 

 

PS ... mi sono accorto solo ora che non ci sono gli exif nelle immagini ... se non è un baco temporaneo provvederò a darvi indicazione dei tempi e dei diaframmi (quasi tutte a f/2, comunque) dei vari scatti. Comunque, per esempio, l'immagine delle lampade colorate immediatamente sotto al grattacielo Pirelli è stata fatta a 1/100 400ISO a f/2 e se guardi bene sulla parte argentata vedrai un accenno di micromosso ... 1/100 in mezzo alla gente di una fiera campionaria non è bastato ... però è anche vero che questo vetro a f/2 regala solo un piano sottilissimo veramente a fuoco e quindi un po' di 'gioco' c'è ...

Foto
tulkashin
dic 10 2013 21:39

Grazie Adri :)

Foto
Mauro Maratta
dic 11 2013 08:30

Obiettivo delizioso con la D3x ma che ho trovato praticamente inutilizzabile con la D800E se non in studio a diaframma chiuso.

 

La quantità di aberrazioni cromatiche sia magenta che verdi a tutta aperta in controluce e non è tale da abbatterne la prestazione all'apertura che più lo dovrebbe qualificare. In più non sono sicurissimo che lo sfuocato all'aperto sia al pari di altre realizzazioni più moderne (anzi, sono sicurissimo del contrario).

 

Temo sia uno di quegli oggetti che necessitano di una revisione di progetto completa.

Foto
Dario Fava
dic 11 2013 09:37

Mauro non sarà colpa della mancanza del filtro AA? Sulla mia D800 continua a fare il suo eccellente lavoro, unica nota, e mi ricollego a quanto chiesto prima, il tempo di sicurezza con la D800 non corrisponde al reciproco, purtroppo ad 1/160s si rischia il mosso se non si è granitici, si può stare relativamente tranquilli ad 1/200 ma non del tutto sicuro. Forse per via della compattezza, aggravato dai tanti pixel paradossalmente ad 1/200 sono più tranquillo a 200mm col sigma che a 135 con questo.

Ad ogni modo, resta la mia ottica preferita per il ritratto, per via del bokeh nitidezza e microcontrasto.

Foto
Adriano Max
dic 11 2013 09:43

Lo sfocato (all'aperto ?) è davvero tra i più belli che ho visto e provato: siamo ai livelli del 85mm f/1,4, 135mm f/2 Ais ... polverizza il 50mm f/1,2 che presenta'nervosismi' apprezzabili perchè danno un carattere diverso al vetro. Mi ricorda, fra tutti, specificatamente per lo sfocato, il 200mm f/2 e se non fosse che il piano a fuoco è meno nitido nel 135mm li considererei pari. Anche il Carl 105 f/2 e 135 f/2 Zeiss - per quanto riguarda lo sfocato - trovano a mio avviso un pariclasse ... il piano a fuoco a f/2 invece è nel Nikkor più morbido e non-apo.

 

Sono perfettamente daccordo sulle aberrazioni cromatiche controluce a f/2 (le ho evidenziate in due scatti cattivissimi quanto a condizioni - notturna, lampioni) e credo anche che non sia un ottica adatta ai sensori da 24 e 36 megapixel attuali: vuoi per quanto già detto, vuoi perchè le tolleranze di AF sono inferiori al film a fuoco che questi vetri determinano.

 

Circa la revisione quindi siamo daccordo, ma credo che Nikon non emulerà gli Zeiss: mi aspetto colmi un gap che è quello che passa tra un 85mm f/2 Ais e il recente 85mm AFS o il 58mm Noct e l'odierno, emule, 58mm f/1,4 AFS ... ma non per tutti è abbastanza !

:P

 

Io mi accontento ... ed è un bell'accontentarsi !

:) :) :)

 

Adri.

 

 

 

PS: voci dal web mi fanno notare che alcuni esemplari di 105 DC (più comuni del meno praticato 135mm) potevano essere affetti da back o front-focus: io ho corretto in effetti un pochino la messa a fuoco sulla D700, ma siamo ai limiti tra le capacità del sottoscritto, della messa a fuoco della D700 e delle possibilità dei 12MP di 'tener botta' sul punto a fuoco.

Foto
Mauro Maratta
dic 11 2013 09:44


Mauro non sarà colpa della mancanza del filtro AA? [...[ 

 

Non ti so rispondere. L'ho venduto per questo motivo. Hai presente i rami di un albero senza foglie in inverno scontornati di magenta e fucsia ? Ecco.

 

E sfuocato decisamente nervoso.

 

PS: voci dal web mi fanno notare che alcuni esemplari di 105 DC (più comuni del meno praticato 135mm) potevano essere affetti da back o front-focus: io ho corretto in effetti un pochino la messa a fuoco sulla D700, ma siamo ai limiti tra le capacità del sottoscritto, della messa a fuoco della D700 e delle possibilità dei 12MP di 'tener botta' sul punto a fuoco.

 

Ho posseduto il 135mm f/2 DC AFD, prodotto sicuramente dopo il 2006, e su D700 era assolutamente perfetto.

Inoltre ho avuto modo di provare anche il 105mm in vari esemplari, oltre ad altri 135mm... l'idea che mi sono fatto io è che le ultime produzioni sono assolutamente perfette (almeno su D700-D3) decisamente più altalenanti gli esemplari prodotti negli anni '90 dove il f/b Focus era generalmente più presente. Non so se questo dipenda da una taratura diversa, magari ottimizzata negli ultimi prodotti per il digitale...

E' un'idea che mi sono fatto io ma che non posso provare o dare per certa.

Foto
Adriano Max
dic 11 2013 13:06

Il mio ha un s/n molto alto e trovo sia molto bello. Mi piace un sacco !

:P  :wub:

Foto
Leonardo Visentìn
dic 11 2013 14:47
Mio amico ha preso il 105 su D800, ma non lo usa molto... Lo devo fermare prima Che lo venda, perché tra il molto che ho visto online e il poco che ho potuto usarlo mi sono innamorato e vorrei farlo mio. Su D800 pareri altalenanti, su D4 e D600 invece? Qualcuno ha avuto modo di provarlo/i?
Foto
Adriano Max
dic 11 2013 15:09

Sulla Nikon DF probabilmente è a casa sua ...

;)

Foto
Adriano Max
dic 12 2013 09:13

Per ora mi tengo il mio 135/2 AI, che tra le varie cose, devo ancora provare con la D7100... :(

 

Da quel che ho potuto vedere in un paio di sessioni che ho fatto usando quel vetro (credo nella versione Ais), è sullo stesso livello: altissimo !

;)

 

Ciao,

A.

Foto
Dario Fava
dic 12 2013 09:32

E chissà come sarà il sigma 135 1.8 Art?  :oracolo:

Foto
Adriano Max
dic 12 2013 15:19

Apriremo un thread apposta quando e se un Sigma parifocale sarà rilasciato ... per ora posso dire che il 135mm f/2 Ais si esprime benissimo pur con tutti i suoi anni sulle spalle ... qui a f/2 su D3, un prestito temporaneo di Mauro durante una sessione:

 

Immagine Allegata: _D3H6298.JPG

 

Il Nikkor 135mm f/2 DC oggetto di questa recensione proviene probabilmente da quello e dal know-how maturato da Nikon nella realizzazione dell'85mm f/2 nelle sue varie incarnazioni, con l'aggiunta della possibilità di manipolare gli elementi anteriori per effetti di defocus.

 

Ciao,

Adri.

 

 

Foto
Mauro Maratta
dic 13 2013 08:40

Agostino, il 135/2 DC non ha alcuna parentela con il 135/2 AI/AIs che possiedi. Sono frutto di progetti e calcoli completamente diversi.

Foto
Adriano Max
dic 13 2013 10:43

Per togliere ogni dubbio ecco i due schemi a confronto e più sotto il percorso che Cavina ha sottolineato che porta dall'85mm manuale al 135mm f/2 AFD:

 

Nikkor 135mm AFD f/2 DC

Immagine Allegata: AFD_135mm_f2.jpg

 

Nikkor 135mm f/2 Ai 

Immagine Allegata: AI_135mm_f2.jpg

 

La linea evolutiva è chiara ... il 135mm però è stato presentato prima del 105 DC ...

Immagine Allegata: cavina.gif

http://www.marcocavi...rets/00_pag.htm

 

Ciao,

Adri.

Foto
Dario Fava
dic 13 2013 11:34

Uffy, mi avete messo la ulce nell'orecchio!
Tanto che mi dava fastidio, che per toglierla ho montato il 135/2 AI sulla D7100

 

 

D7100 & Nikkor AI 135mm f/2 - 1/160s f/2 ISO640 --- qui il jpg intero

 

Direi che non si comporta male per essere un vecchiettino ;)

Scusa Agostino ma non la vedi un po' sottoesposta?

L'ho vista ieri su ipad ho pensato sarà magari lo schermo, ma qui sul mac è decisamente sotto, ti manca mezzo istogramma.

Foto
Dario Fava
dic 13 2013 14:47

Ti dirò che è sotto esposta, la stavo controllando anch'io 5minuti fa, secondo LR di quasi due stop ... la foto l'ho fatta in manuale.
Ora non ho tempo ma mi sono ripromesso di capire cosa sia successo all'esposimetro che la dava perfetta.
Di sicuro ho fatto una cappellata ed ho lasciato delle vecchie conf attive.
  :(

Io avevo un sigma DX su D300 che mi faceva ste trovate, sottoesponeva anche di 3 stop poi si è suicidato buttandosi dalla mensola e va beh pazienza :)

Foto
Max Aquila
dic 14 2013 08:17

Io avevo un sigma DX su D300 che mi faceva ste trovate, sottoesponeva anche di 3 stop poi si è suicidato buttandosi dalla mensola e va beh pazienza :)

il 135 di agostino non dialoga elettricamente con la macchina, bensi' soltanto attraverso menu' di impostazione focale e diaframma.

E chissà come sarà il sigma 135 1.8 Art?  :oracolo:

 

Curiosando tra le proposte odierne di Noc ho trovato questa lente e il link a questa nikonlander-prova.

 

Le parole di Dario , ora, suonano profetiche !

 

In privato aspetto i numeri del lotto... : )

Foto
Dario Fava
mag 06 2017 17:53

Vorrei ricordare che questa è stata fatta con suddetta ottica ad f2... ciò non toglie che al giorno d'oggi c'è di meglio.

bimatic, se posso permettermi,  numero di lotto o meno, lascia perdere.

 

Te lo dico da ex propietario. 

Foto
Dario Fava
mag 06 2017 19:20

bimatic, se posso permettermi,  numero di lotto o meno, lascia perdere.
 
Te lo dico da ex propietario.

Io ce l'ho ancora, ma preferisco usare il sigma 70-200, sacrificando in bokeh in luogo di un AF veloce CA ridotte e nitidezza migliore, questo in attesa di un lungo fisso che nn so ancora quando se né quale sarà.

bimatic, se posso permettermi,  numero di lotto o meno, lascia perdere.

 

Te lo dico da ex propietario. 

 

Ma certo...la mia era solo una curiosita', stavo guardando le "offerte" di Noc e da li' e' partito tutto.

 

Prima di comperare il 105 1.4E un'occhiata ai DC, soprattutto al 135, l'avevo data.

 

A quei tempi il 135 ART era ancora un sogno.

 

Da li' a dire che non ci si possa fare nulla ( con i DC ), io me ne guardo bene.

 

:bravo:

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi