Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

- - - - -

Nikon 105mm a confronto: una professione di fede!

105 nikon nikkor AiS mediotele available light


Dal punto di vista delle prestazioni complessive a mio vedere i due obiettivi non si differenziano tanto in piena luce, dove cromaticamente e dal punto di vista della saturazione si comportano in maniera piuttosto omogenea e direi anche fedele all'originale ritratto
Immagine Allegata: sathue.jpg

quanto invece nelle situazioni di luce tenue o eccessivamente contrastata, dove, alla maggior morbidezza del meno luminoso f/2.5 nelle ombre
Immagine Allegata: sad.jpg

con frequenti connotazioni dorate, frutto probabilmente dell'intonazione ambrata dell'antiriflesso
Immagine Allegata: profilo25.jpg

si contrappone la maggior fedelta' cromatica e residua brillantezza (anche dove non potrebbe essercene) del piu' luminoso e trionfalistico f/1.8
Immagine Allegata: smile18.jpg

che riesce a tirar fuori anche dal nulla quelle note di rosato che ci si aspetta comunque in un'incarnato, sia pure ritratto alla bronzata luce di un tramonto autunnale palermitano...
Immagine Allegata: controlux18.jpg

E se pur in ombra, il soggetto ritratto riesca ad attenuare la tendenza a shiftare nel "caldo" del f/2.5 ecco che le differenze di interpretazione tra i due si fanno meno importanti, come dimostrano questi due scatti al bianco della mia mucca da appartamento, dei quali vi sfido a scoprire quale sia scattato con quale 105mm
Immagine Allegata: gatta18.jpg Immagine Allegata: gatta25.jpg




Test: Yes



36 Comments

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi