Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Disassemblando il Nikkor 50mm f/1,2 Ais

Nikkor 50mm 1.2 Ais

E' probabilmente il mio obiettivo preferito ... ma è insorto un piccolo problema: montando e smontando filtri il barilotto ha cominciato ad avere un gioco e invece di svitarsi il filtro ha fatto corpo unico con il barilotto che ha cominciato a ruotare assecondando lo sforzo di rotazione impiegato per svitare il filtro.

Il problema in questo caso era dovuto al fatto che ciò che tiene bloccato al barilotto il pezzo che copre i bordi della lente anteriore e ospita l'innesto filtri è un'unica, piccolissima vite (visibile sotto, il cacciavitino di precisione ha un diametro di circa 1mm) !

Se si ha esperienza, sicurezza, buona mano e strumenti adeguati (per viti così piccole il cacciavite deve avere esattamente lo stesso diametro e inserirsi senza giochi nel taglio della vite in modo da fare corpo unico con essa: qualsiasi gioco provocherà 'spanature' o rotture) l'operazione è semplice anche se delicata. Le immagini parlano meglio:

Il mio 50mm f/1,2 Ais:

Immagine Allegata: _MAX0154.jpg


Dimensione della vite e sua ubicazione:

Immagine Allegata: _MAX0159.jpg

Immagine Allegata: _MAX0158.jpg


Ecco l'anello che trattiene il gruppo ottico svitato:

Immagine Allegata: _MAX0160.jpg


Non era necessario, ma ho estratto il gruppo ottico (operazione che se non avete dimistichezza con la meccanica è meglio non fare):

Immagine Allegata: _MAX0161.jpg


Il gruppo ottico, il diaframma e le sue meccaniche costituiscono un blocco unico:

Immagine Allegata: _MAX0162.jpg

Immagine Allegata: _MAX0164.jpg

Immagine Allegata: _MAX0165.jpg


Ecco cosa è accaduto: la vite che teneva l'anello esterno si è allentata e l'anello ruotava quando si cercava di togliere o mettere un filtro, graffiando la sottostante filettatura:

Immagine Allegata: _MAX0166.jpg


Pulita la filettatura graffiata, ho quindi riassemblato l'ottica facendo in modo che i rinvii meccanici di diaframma e ghiera di messa a fuoco fossero perfettamente allineati e funzionanti; poi ho eseguito l'operazione che era lo scopo di questo disassemblamento: ho riavviatato l'anello esterno all'obiettivo e avvitato con ferma delicatezza e precisione (ci sono cacciavitini di precisione dotati di 'dinamometri' di torsione che permettono di avvitare queste fragili viti dosando con precisione la forza; io mi sono affidato alla mia esperienza) la vitina che lo blocca al barilotto:

Immagine Allegata: _MAX0167.jpg


Per evitare di usare la filettatura originale e omogeneizzare il diametro dei filtri io solitamente monto un anello portafiltri che in questo caso porta la filettatura da 52 a 62:

Immagine Allegata: _MAX0168.jpg

L'anello inoltre protegge ulteriormente la lente anteriore e piccoli urti rovineranno l'anello e non l'ottica ...


Ta Daaa ! fatto !
Spero vi sia piaciuto vedere le viscere del 50mm f/1,2 superluminoso Nikkor Ais !
;)

Ciao,
Adriano.


11 Comments

Foto
Mauro Maratta
nov 02 2012 12:26
Divertente. Bravo Adriano ... chi fa da se ... ;)
Vedere quella piccola vitina che tiene insieme di fatto l'intero obbiettivo mi fa pensare solamente ad una cattiva ingenierizzazione da parte di Nikon, nel creare quella lente.
Tanto piú che é nata in un periodo in cui, con le pellicole in BW e con le pellicole in generale, i filtri probabilmente si usavano decisamente piú di oggi.
Spero sia un caso unico, altrimenti il mito della robustezza degli AI é solo un mito, appunto.
:(
a_
Foto
Adriano Max
nov 02 2012 13:40

[...]
Spero sia un caso unico, altrimenti il mito della robustezza degli AI é solo un mito, appunto.
:(
a_


Ciao Andre !
:)

La robustezza è comunque garantita: la flangia è profondamente avvitata e assicura di suo (anche senza vite) protezione e solidità di assemblaggio.
La vitina poi è di per sé sufficiente a bloccare una flangia di questo genere e su molte altre ottiche è una sola: solo viaggiando verso i tele il loro numero e/o robustezza aumenta ... in ogni caso è vero che è piccola: più che essere insufficiente è forse più delicata del dovuto se, come in questo caso, bisogna operare su di essa ... è insomma un pezzo che una volta messo non dovrebbe essere più toccato (probabilmente è stata toccata per tentare di pulire a fondo l'obiettivo e poi rimessa con 'tenerezza' per paura di spanarla).
;)

Ciao,
Adri.
Foto
Valerio Br¨stia
nov 02 2012 15:34
Adriano,
mi hai fatto venire i brividi.
Bravo, non per i brividi, ma per l'intervento riuscito.

ciao

Valerio
Foto
Adriano Max
nov 03 2012 19:26

Adriano,
mi hai fatto venire i brividi.
[...]


Un'operazione che solo dopo aver smontato parecchie ottiche e aver visto smontarle mi sono sentito di fare ...
;)

Ciao,
Adri.
Foto
~ Fabio Desmond ~
nov 21 2012 14:52
Interessante vedere il 50 smontato.
;)
Foto
danighost
dic 15 2013 11:26

interessante ... mi era sfuggito :(

Foto
Paolo Mudu
dic 15 2013 19:34

Controllo......

Foto
Adriano Max
dic 15 2013 21:59

Controllo......


.??
Foto
Paolo Mudu
dic 15 2013 22:19

.??

Il mio è OK!!!  

Avendolo comprato usato mi è venuto il sospetto.....

Foto
Adriano Max
dic 16 2013 09:50

Il mio è OK!!!  

Avendolo comprato usato mi è venuto il sospetto.....

 

Il mio credo sia un caso fortuito che mi ha dato l'occasione per questa piccola avventura ...

:)

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi