Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

- - - - -

Flash Nissin MG 8000 Extreme, the professional

flashNissin MG800

Il flash Nissin MG-8000 extreme é un flash di livello professionale che si pone in diretta competizione con i lampeggatori originali. 


 
 
 
 
In uso. E' un flash molto potente e in caso di fotografia ravvicinata va gestito sottoesponendo adeguatamente. Per il resto io non ho trovato problemi e la resa mi è sembrata più che soddisfacente sia montato sulla fotocamera che in modalità wireless,  in varie condizioni. Non sono un esperto utilizzatore del flash, anzi sto imparando, per cui preferisco lasciare parlare le immagini che ho scattato come test, cercando di evidenziare situazioni di luce e contrasti differenti. 
 
 
 

 

Immagine Allegata: whiteonwhite.jpg

 

 

Immagine Allegata: white.jpg

 

Chiaro su chiaro

 

 

Immagine Allegata: blackfront.jpg

 

Fondo scuro, luce frontale

 

 

Immagine Allegata: blacklat.jpg

 

Fondo scuro, flash laterale

 

 

Immagine Allegata: snooted.jpg

 

Flash in remoto con snoot

 

 

Immagine Allegata: colore.jpg

 

 

Immagine Allegata: bianco.jpg

 

Colori

 

 

Immagine Allegata: figura.jpg

 

Persone

 

Silvio Renesto per Nikonland

 

 

 

 

 

 
 
 
 





Test: Yes



9 Comments

Foto
Max Aquila
feb 04 2017 22:55

La qualita' della luce nelle tue foto non mi dispiace, anche la presenza di quel "sub flash" da NG12 in funzione di rischiaramento e' interessante.

Idem la possibilita' di alimentazione esterna, considerata la criticita' in funzione della possibilita' di surriscaldamento dei 4 elementi stilo previsti.

Immagine Allegata: MG8000 + PS8.jpg

 

La lampada al quarzo di cui e' dotato, dissipante il calore attraverso le apposite feritoie, puo' essere la trovata del secolo...cosi' come la possibile via di infiltrazione di umidita' o, peggio, acqua, qualora un reporter debba utilizzare sotto la pioggia a lungo questo flash in esterni (cosa che ai fotogiornalisti capita molto spesso)

 

Immagine Allegata: MG8000 Sistema di ventilazione.jpg

 

La presenza del display a colori mi convince di meno, perche' sembra piu' consumer che pro, come invece vorrebbe fregiarsi questo lampeggiatore.

Immagine Allegata: 3043772_orig.jpg

 

Quello che non mi convince affatto invece e' il perche' orientarsi verso un flash non originale che Forniture Conti (preso come prezzo medio italiano) vende a ben 432 euro, quindi appena 90 euro in meno del Nikon SB5000 che non ha nulla di meno, ma anzi molto di piu': ossia la possibilita' di funzionamento in radiocontrollo invece dei "segnali di fumo" che emette questo paleo-flash per il tipo di controllo wireless: quindi non vedo come questo Nissin possa dirsi suo pari, se non per il prezzo del tutto fuori mercato per un apparecchio di questo livello

(Nikon ha eliminato dal listino l'SB910 per tenere a quel prezzo il nuovo SB5000)

Il battery pack aggiuntivo costa altri 145 euro, per chi voglia eliminare le obsolete e critiche batterie stilo

A quella cifra abbiamo testato flash come l'AD360 II di Godox che ha alimentatori inclusi di altro pianeta rispetto questo Nissin

 

Al di sotto di questa cifra... direi molto al di sotto, c'e' un mondo in continua espansione, quello dei flash a slitta di grandi prestazioni e piccolo costo.

 

Chi usi professionalmente i flash oggi non spende 1200 euro per acquistare 3 di questi Nissin.

 

Chi non abbia velleita' professionali, trova a meno di 150 euro competitor ben piu' interessanti (batterie al litio inesauribili e non soggette a stress termici - radiocontrollo)

Foto
Silvio Renesto
feb 04 2017 23:12

A mia parziale discolpa posso dire che l'ho comprato usato.  A molto meno di un SB500

Se ho sbagliato a scriverne chiedo scusa.

Credevo di fare cosa utile ampliando il database di Nikonland.

 

PS Se il flash è paleo, comunque va bene per me.

Foto
Max Aquila
feb 04 2017 23:20

A mia parziale discolpa posso dire che l'ho comprato usato.  

Se il flash è paleo comunque va bene per me.

Se ho sbagliato a scriverne chiedo scusa.

Credevo di fare cosa utile ampliando il database di Nikonland.

Ma che dici? :o

 

Ho scritto quel che penso.

Hai fatto benissimo ad integrare il database sui flash.

 

Siccome di prezzo non hai parlato mi e' sembrato utile chiarire come da nuovo questo flash abbia a mio avviso un prezzo decisamente fuori mercato per essere un dedicato, ma sopratutto per le carenze in termini di connessione wireless e di alimentazione.

Nikon ha impiegato dieci anni dall'SB900 (del quale il 910 era solo un upgrade) per produrre quel SB5000 che arriva in grande ritardo rispetto ai cinesi citati e testati che si pongono peraltro bene in termini di qualita' luminosa.

 

Buona fortuna Nissin... :ciao:

Foto
Silvio Renesto
feb 04 2017 23:30

Sì la parte costi convenienza/obsolescenza non l'avevo considerata. 

Foto
Max Aquila
feb 05 2017 03:03

in realta', andando a studiare Nissin, che in Italia e' distribuita da Rinowa, la stessa ditta che commercializza Tokina, alla quale abbiamo invano fatto richiesta di materiale da testare, (peggio per loro)

 

ho visto che questo tuo MG8000 e' in realta' un flash presentato nel 2013 ed oggi fuori listino, sopravanzato da due piu' recenti lampeggiatori, finalmente, anche loro radiocontrollati in abbinamento con un trigger che fa da apposito controller:

 

- il Immagine Allegata: di700.jpg   Nissin Di700 Air (NG54), ed 

- il  Immagine Allegata: i60.jpg Nissin i60 Air (NG60), pilotabili offcamera

- dal Commander Air1 Immagine Allegata: air1.jpg

 

entrambi i flash provvisti di attacco per Nikon, Canon, Sony, M4/3, Fujifilm cameras, all'interno del NAS (Nissin Air System) e dotati di tutte (forse quasi..) le funzioni che da un paio di anni fanno la felicita' di chi ha comprato a un terzo (o ancora meno) del prezzo di questi Nissin, analoghi flash cinesi che prima hanno clonato i "successi" Nikon &C, per poi distaccarli ampiamente, proprio nel radiocontrollo.

 

Per completezza, su Amazon, il prezzo di un Commander Air1 sta sui 63 euro, quello del Di700 su 185 euro e quello dell' i60A sui 275 euro...

 

 

 

Ne aveva fatto una prova operativa Tiziano quando è uscito (qua).

 

Dopo quel test abbiamo scartato Nissin (marchio giapponese) per dedicarci a Godox (marchio cinese, di gran lunga il più dinamico sul mercato mondiale, che punta a Profoto come riferimento) che ha un'offerta ben più estesa come questa primizia presentata al CES (qui)

Foto
Max Aquila
feb 05 2017 10:35

Ne aveva fatto una prova operativa Tiziano quando è uscito (qua).

 

Dopo quel test abbiamo scartato Nissin (marchio giapponese) per dedicarci a Godox (marchio cinese, di gran lunga il più dinamico sul mercato mondiale, che punta a Profoto come riferimento) che ha un'offerta ben più estesa come questa primizia presentata al CES (qui)

grazie del memorandum:

ne ho approfittato per tirare fuori da quella discussione abbandonata da tempo un piccolo "experience" blog

E io invece ho portato sul blog di Tiziano il suo breve test :) a beneficio di tutti e a scanso di eliminazione dal vecchio forum :marameo:

Foto
Silvio Renesto
feb 05 2017 11:57

Ne aveva fatto una prova operativa Tiziano quando è uscito (qua).

 

 

 

 

Doppie scuse, mi era sfuggito!

 

:(

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi