Light Style© by Fisana

Vai al contenuto






Foto
- - - - -

[reportage] Al lago

Inviato da nikolas , 22 aprile 2016 · 1740 visualizzazioni

Lago di Como; Nikon D750;

Da parecchio tempo avevo in mente di passare alcuni giorni al lago. Ho frequentato per molte volte il Garda, il lago d’Iseo e quello di Bracciano.  Visite belle e interessanti ma fugaci, frettolose e in giornata. Volevo avere un po’ di tempo in più per assaporare l’atmosfera un po’ rarefatta del lago. Ho deciso di andarci evitando il periodo dei ponti e ho scelto il lago di Como.
 
Risalendo la ss 340, nei pressi di Ossuccio, di fronte all’isola Comacina, appare il campanile della chiesa S. Maria Maddalena (secolo XII- XIII).
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
(Impossibile fare una foto come questa  con una Ektachrome 64…)
 
Immagine inserita
 
Proseguendo si arriva a Cadenabbia dove sorge l’omonimo Grand Hotel con una storia di più di due secoli:
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Il tempo scorre veloce e  il crepuscolo incontra presto la serenità del lago...
 
Immagine inserita
 
 
Secondo giorno
 
Al mattino il tempo non promette bene e le prime avvisaglie si colgono durante una passeggiata sul lungo lago
 
Immagine inserita
 
durante la quale comunque si colgono scorci interessanti
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Il tempo peggiora e tutto diventa più cupo regalando una atmosfera particolare
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Il programma prevede una visita all’abbazia cluniacense di S. Maria di Piona. Il tempo  non migliora ma si accorda benissimo con il carattere evocativo del santuario. Come spesso succede, questi luoghi si trovano fuori dai percorsi usuali, con viste spesso spettacolari 
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
e si dove respira una atmosfera contemplativa.
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Sulla via del ritorno il paesaggio è magnifico...
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
 
 Terzo Giorno
 
Se il buongiorno si vede dal mattino….
 
Immagine Allegata
 
Villa Calotta  è la meta odierna. Ricca di storia e circondata da un giardino botanico di grande rilievo.
 
Qualche veduta dall’esterno:
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
e dall’interno, secondo me molto suggestive.
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
All’interno delle sale ci sono opere come queste:
 
Amore e Psiche replica del Tadolini (allievo del Canova) unico autorizzato dal Maestro a replicare l’originale: 
 
Immagine inserita
 
e Palamede del Canova
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
All’esterno il ricco orto botanico con colori esaltati da un’aria tersa e luminosa:
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Nel pomeriggio un salto a Bellagio nota località del lago:
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
In tardo pomeriggio  il ritorno sull’altra sponda:
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
 
Quarto giorno
 
Prima della partenza una visita all’isola Comacina con
 
la chiesa di San Giovanni Battista:
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
le rovine della basilica di S. Eufemia (sec. XI)
 
Immagine inserita
 
e alle “case degli artisti”, alloggi destinati agli artisti. Progetto risalente al 1920 a cura dell’architetto Pietro Lingeri. Devo dire che sono molto particolari e che mi sarebbe piaciuto vederle anche dall’interno e… magari passarci qualche giorno. Ma non sono un artista...
 
Immagine inserita
 
Immagine inserita
 
Prima di rientrare un ultimo saluto al lago:
 
Immagine inserita
 
Quattro giorni intensi sono volati tra colori, profumi, atmosfere molto appaganti,  anche dal punto di vista fotografico. Spero di essere riuscito a trasmetterne qualcuna.
 
Foto con D750, AF-S 24-70, AF-S 70 200 2.8, Sigma 35 1.4.  Non ho portato il 14 -24 e ho fatto male...
 
 






Foto
Andrea Zampieron
apr 22 2016 08:10

Ciao Nicola ,di sicuro mi hai fatto venire voglia di andarci,interessanti gli scorci naturalistici anche perché hai trovato una luce diversa ogni giorno,storia e cultura completano il quadro,effettivamente il 14-24 ci stava

 

Andrea

Grazie Andrea. Sono stato fortunato con il meteo che con  la luce mai piatta. Tempo speso bene...

Molto belle tutte quante. Incredibili i colori dell'orto botanico! Ma quella che mi è piaciuta di più è quella dei ragazzi in riva al lago a godersi la splendida giornata. Complimenti sei davvero bravo!
Foto
danighost
apr 23 2016 08:19

Posti che conosco, dietro l'angolo per me, anche se io abito sul terzo dei grandi laghi ... devo dire (per me) che i laghi, fotograficamente parlando, offrono meglio con il brutto tempo :) che poi spesso è la norma nella zona Maggiore/Lugano/Como ... ovviamente parlo di foto paesaggistiche al lago stesso, mentre per altre foto che hai messo, le giornate di bel tempo sono più indicate :) ...

@ Manu. Grazie del tuo commento!

@ Dani Si, so che stai da quelle parti e devo tornare per vedere Pallanza che mi è rimasta in mente da quanto ho visto il film  “La stanza del Vescovo” che se non erro è proprio ambientata dalle parti tue..

 

Confermo che il tempo brutto è molto bello…

Articoli Recenti

Commenti recenti

Categorie

Ultimi Visitatori

  • Foto
    Leonardo Visentìn
    23 ago 2017 - 09:20
  • Foto
    gianni
    09 nov 2016 - 19:43
  • Foto
    Claudio
    06 nov 2016 - 23:02
  • Foto
    Alberto Coppola
    04 ott 2016 - 07:52
  • Foto
    Massimo Vignoli
    03 ott 2016 - 21:30