Light Style© by Fisana

Vai al contenuto






Foto
- - - - -

[libro Nikonland centenario] Francesco Contu, Nikon: un imprinting

Inviato da Francesco64 , 26 marzo 2017 · 1174 visualizzazioni

Erano i primi anni 70 quando durante una festa in famiglia mio zio tiro' fuori la sua Nikon F2 con un 50 mm (credo 1.4), caricata con una Ilford HP5.
Comincio' a scattare dentro casa col suo solito sorriso e senza flash. "con questa non serve", disse.
La cosa mi sembro' fantascienza, abituato com'ero alle stampe nere che vedevo ogni volta che con qualunque macchinetta avessi avuto per le mani il flash faceva cilecca.
 
Da quel giorno ho intensamente voluto quella macchina, senza mai considerare altri marchi. La Nikon per me era ed e' "LA" macchina fotografica.
 
Nella primavera del 1989 riuscii finalmente a realizzare il mio sogno spendendo tutti i pochi soldi che avevo in tasca per una F301 usata, che ancora possiedo.
L'attrezzatura si evolve poi con vari corpi:
F601, mai amata per via dell'AF rudimentale
D70, il salto nel digitale. Se la FIAT 600 ha motorizzato gli Italiani, ritengo che la D70 abbia digitalizzato i Nikonisti
D300, 8 anni insieme e quasi 100K scatti
D800, il ritorno all'FX, ancora in uso, ne apprezzo la grande dinamica nei paesaggi, ma l'ho usata per tutto
D7200, l'acquisto che non pensavo di fare. La naturale sostituta della D300 era la D500, ma questa macchina piu' amatoriale mi sta' dando tante soddisfazioni
 
Veniamo alle foto, che ripercorrono la mia storia con macchine e ottiche Nikon
 
Immagine Allegata
Questa foto data 12 Settembre 1992, concerto degli Iron Maiden durante il "Monsters of Rock" di Reggio Emilia.. F301 con AF 75-300 f5.6. Pellicola Kodak Ektar 1000.
La inserisco per ragioni storiche: era cio' che ormai un quarto di secolo fa riuscivo a fare.
E' notorio che non si puo' entrare ai concerti con una Reflex, per aggirare il divieto misi il corpo macchina in un cartone per aranciata e l'obiettivo in un altro di forma opportuna, il tutto aperto col taglierino con chirurgica precisione e richiuso con la colla, un lavoro da professionisti.
Dato che ero in mezzo al pubblico ogni tanto un amico mi sollevava tipo rimessa laterale del Rugby per scattare, 2 rullini in tutto per 5 ore di concerti...
 
Immagine Allegata
Passiamo al digitale. D70 e AF Micro Nikkor 60 mm. A volte non c'e' bisogno di andare in capo al mondo, questa foto e' stata scattata nel mio giardino, mi e' sempre piaciuto il cromatismo verde/rosso/verde
 
Immagine Allegata
Il digitale mi ha permesso di cominciare a praticare foto naturalistiche con qualche probabilita' di successo. D70 e AF 300 f4 (meccanico). Combattimento fra folaghe sull'Adda. Una delle prime foto che mi hanno dato soddisfazione in questo campo, nitida e con gli animali a riempire l'inquadratura, non c'e' crop.
 
Immagine Allegata
Il passo avanti con la D300 e AFS 300 f4 qui con TC14. L'emozione di vedere da vicino i puffin in Islanda.
 
Immagine Allegata
Sempre in Islanda, l'impressionante cascata Dettifoss. Sembra in B&N ma e' a colori. D300 e AIS 28 f2.8 (quello con minima MAF a 20 mm).
 
Immagine Allegata
Rally Tuscany Rewind. D800 AFS 300 f4 con TC14. La D800 non e' fatta per lo sport, ma ci si puo' arrangiare. Il pilota e' Harri Toivonen, fratello del compianto Henry.
 
Immagine Allegata
Rally Legend San Marino. D800 AFS 300 f4. Il finlandese Jari-Matti Latvala su un salto al crepuscolo. Faceva da apripista alle macchine storiche con la macchina WRC.
 
Immagine Allegata
Monte Canto (BG). D800 AFS VR 70-200 f4. Premio per una scarpinata in una giornata nebbiosa.
 
Immagine Allegata
Parco del Gran Paradiso. D7200 AFS VR 200-500 f5.6. Un Camoscio mi osserva da una cresta con le Alpi sullo sfondo. Vedere la fauna mi emoziona, e una foto ambientata da' spesso piu' soddisfazione del "ritrattone".
 
 
----------
 
Note per la redazione:
Questa la mia scelta, se sono troppe possiamo eliminarle.
Non ho foto di tutte le attrezzature usate, molte cosa non le possiedo piu', la mia idea sarebbe quella di fare una foto di gruppo delle mie attrezzature attuali, eventualmente anche col sottoscritto.
 
 
 






bravo Francesco..  io invece sto ancora annaspando con un piccolo pacco di roba sotto il naso.. tra negativi B/n e dia..   il digitale viene dopo...

Foto
Silvio Renesto
mar 26 2017 15:35

Nikon a 360° davvero. Ottima selezione.

Foto
Valerio Brùstia
mar 26 2017 21:10

Non anche ma entrambe

Dai Frà non mi raccontare che non hai una foto di te al pezzo! Okkio che ce l'ho io ma ti devo scontornare e l'obiettivo in questione non era un Nikon :)

Foto
Adriano Max
mar 27 2017 08:58

Bravo ! piace molto anche a me l'ambientazione dell'ultima... complimenti !

Foto
Francesco64
mar 27 2017 10:55

Grazie dei commenti. :)

Qualche foto sfusa di me stesso con macchina in mano la ho di sicuro, da vedere se e quante mi ritraggono con ottiche Nikon. ;)