Light Style© by Fisana

Vai al contenuto






Foto
- - - - -

[Libro Nikonland Centenario] Paolo Venturi, il mio viaggio con Nikon.

Inviato da vento , 02 giugno 2017 · 796 visualizzazioni

Nel 1984 ho cominciato a praticare l’attività subacquea e mi sono subito appassionato alla fotografia subacquea. Mio padre in quel periodo aveva venduto la Leica per comprare una Nikon e mi regalò la mia prima macchina fotografica: una Nikonos IVa (che per chi non lo sapesse era di proprietà Nippon Kogaku).
Immagine Allegata
 
Da allora ho sempre avuto una o più Nikon con obiettivi Nikkor.
All’inizio degli anni 2000 mi sono dedicato alla fotografia naturalistica e da pochi anni anche alla fotografia di paesaggio, di conseguenza ho modificato il corredo.
D70, D200, D700, D7200 nell’epoca digitale mi hanno regalato molte soddisfazioni abbinate ai vari 12-24, 14-24, 20 f/2,8, 300 f/2,8, 300 f/4, 80-400, e qualche Ai come il 35 f/1,4 più svariati obiettivi presi in prestito.
L'ergonomia delle reflex Nikon mi ha conquistato subito, con i tasti tutti dove devono essere: accoppiate a eccellenti obiettivi creano un sistema completo e affidabile, sopra e sotto il mare.
 
Fotografare la natura è sempre stato per me un modo per viverla pienamente e le mie Nikon le fedeli compagne di avventura.
 
Immagine Allegata
 
Il mio primo amore, la fotografia subacquea. Ho desiderato fin da bambino vedere uno squalo dal vivo e nel suo ambiente, ma a dire la verità prima di saltare in acqua dal gommone, quella pinna in superficie mi ha fatto provare un brivido: “ma sei proprio sicuro”? Azzorre Nikon D70 e Nikkor 18-70 in custodia Subal.
 
 
Immagine Allegata
 
Il mio secondo amore: la fotografia naturalistica “terrestre” . Fin da quando ho letto un servizio sulla rivista Airone sull'orso (negli anni '80), ho voluto fotografare questo magnifico plantigrade.
E’ incredibile quanto un animale così grande possa essere così silenzioso: si muove nel bosco senza spezzare nemmeno un rametto, pura grazia e potenza allo stesso tempo.
 
Slovenia Nikon D7200 e Nikkor 300 f/4 afs.
 
 
Immagine Allegata
 
 
Negli ultimi 10 anni mi sono interessato al mondo degli uccelli, e da qualche anno seguo una colonia di gruccioni. La loro abilità di catturare gli insetti in volo è sensazionale, dei veri artisti. Nikon D7200 e Nikkor 300 f/a afs.
 
 
Immagine Allegata
 
La montagna fa parte del mio DNA quanto il mare, un cuore diviso a metà, e il Parco Nazionale del Gran Paradiso resta uno dei miei luoghi preferiti. Nikon D7200 e Nikkor 300 f4 afs.
 
 
Immagine Allegata
 
 
La fierezza della poiana (l'aquila della pianura) e una luce magnifica: uno di quei momenti fortunati nella fotografia di natura che ti ripaga di tutte le uscite a vuoto. Nikon D7200 e Nikkor 300 f4 afs.
 
La fotografia mi ha portato ad organizzare dei viaggi finalizzati alla possibilità di fotografare e non solo di andare in vacanza, un vero cambio di filosofia di vita.
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
La contrapposizione tra i buffi Puffin e l'eleganza delle Sterne.
Farne Islands Nikon D700 e Nikkor 300 f/2,8 afs.
 
 
 
L'amore più recente per la fotografia di paesaggio e la ricerca di foto che non siano solo delle belle cartoline, ma che catturino lo spirito del luogo, mi anno portato in Scozia, dove mi sono perdutamente innamorato di questi luoghi.
 
Immagine Allegata
 
Neist Point isola di Skye. Nikon D7200 e Nikkor 14-24 f/2,8.
 
 
 
Immagine Allegata
 
 
Un luogo epico, sembra di entrare nella preistoria, un dinosauro non sembrerebbe così strano.
Quiraing Isola di Skye Nikon D7200 e Nikkor 14-24 f/2,8.
 
 
Immagine Allegata
 
L'Italia resta un luogo da scoprire, ogni volta che mi è possibile.
 
Sardegna Nikon D7200 e Nikkor 12-24 f/4.
 
 
Le mie combinazioni attualmente preferite, fino alla prossima Nikon Story.
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
 
 
 






Ringrazio Giovanni e Valerio per i consigli e l'aiuto.

Foto
Tiziano Manzoni fototm
giu 04 2017 22:23
Che belle immagini! Complimenti per lo,squalo... Azz in Nikonland che indossano mute siamo in tanti!

Grazie Tiziano!

Foto
Valerio Br¨stia
giu 26 2017 20:17

Paesaggista, hai dato un occhio al National di Maggio 2017?

 

C'è proprio la tua Skye

avviso che ti verrà il nervoso :)

Non ancora, perché il nervoso?

Foto
Valerio Br¨stia
giu 28 2017 21:22
Perché "quello" sull'isola di Skye ci sarà rimasto almeno un mese o più con agenda ricca di appuntamenti interessanti. Del resto è NG, mica il giornalino del dopolavoro LaCoppa(PC)

Beato lui, allora niente nervoso, ma un po' di sana invidia. 

L'ho ordinato mi arriva settimana prossima.

Tags

Ultimi Visitatori

  • Foto
    robertoelle
    19 ago 2017 - 08:14
  • Foto
    Davide D.
    18 ago 2017 - 09:58
  • Foto
    Paolo Mudu
    17 ago 2017 - 17:11
  • Foto
    Alberto Coppola
    17 ago 2017 - 13:59
  • Foto
    gianni
    31 lug 2017 - 15:12