Light Style© by Fisana

Vai al contenuto






Foto
* * * * * 1 votes

[libro Nikonland centenario] Non avrai altra reflex all'infuori di me

Inviato da Lieve , 27 febbraio 2017 · 1776 visualizzazioni

[libro Nikonland centenario] Non avrai altra reflex all'infuori di me

Di Mauro Maratta
 
Quando ho acquistato la mia prima reflex, oramai 35 anni fa, non avevo bene in mente chi e cosa fosse Nikon.
L'ho scoperto in seguito, documentandomi.
Fatto sta che la scelta tra Nikon e Olympus, i due modelli offertimi dal negoziante, fu facile.
Da quel giorno è stato quasi un matrimonio, reso pieno e felice da un innumerevole numero di figlie femmine, tutte belle, efficienti, affidabili, potenti.
Dopo quel giorno non sono mai stato senza almeno una reflex Nikon (in questo momento credo di averne 9 efficienti e un paio non in perfetta forma, di cui 3 sono quelle che uso correntemente) ed almeno un teleobiettivo Nikon.
Che diluvi o ci sia il sole forte in cielo, anche per una intera giornata, zuppo come un pulcino o incapace di sedermi perchè gradoni e transenne sono roventi per il caldo, le mie Nikon stanno sempre con me.
Centinaia di migliaia di scatti lo confermano. Un sodalizio sincero, sebbene qualche nuvola ci sia stata, come in tutte le unioni di questo mondo.
In autodromo, a bordo campo, in studio o per strada. Con le auto da corsa che sfrecciando a pochi passi da me ci inondano di ghiaia e polvere o quando è necessario essere veloci e scostarsi perchè un giocatore lanciato verso la meta non ti può scansare anche se tu sei li con il tuo monopiedi e il tuo bel Nikkor 400mm F2.8 che cerchi di prendere l'ultimo scatto utile prima di toglierti dalla traiettoria.
Nikon e Nikkor, soddisfazione intima dallo scatto fino allo sviluppo. Un fatto inspiegabile per chi non lo capisca da se.
Azioni fatte a memoria, confidenza nel risultato sin dall'esposizione. Qualche cosa che con nessun altra è possibile allo stesso modo.
Ecco perchè, non avrò mai altra reflex all'infuori di Nikon.
 
Mauro Maratta, per il centenario di Nikon, 1917-2017.
 
 
In autodromo a Monza, con la bella accoppiata formata da Nikon D500 e Nikkor 200-500/5.6, 2016
 
Immagine Allegata
Immagine Allegata
Immagine Allegata
acqua a catinella, la pioggia incessante non rallenta le auto e nemmeno la mia Nikon D500, forte di una potente memoria XQD da 128gigabyte e il suo buffer che non si riempie mai.
Immagine Allegata
Immagine Allegata
e quando le condizioni cambiano, basta scrollare l'acqua con il taglio della mano e continuare a scattare in continuo.
 
La Nikon D3 è stata la prima macchina digitale Nikon con cui ho ritrovato esattamente il feeling che avevo a pellicola con la gloriosa Nikon F5. Le due macchine che ho avuto hanno totalizzato quasi 300.000 scatti e sono ancora in azione in mano altrui.
Immagine Allegata
Nikon D3 e Nikkor 600/4 AF-S II
F11, 1/1250'', ISO 900
Immagine Allegata
Immagine Allegata
Nikon D3 e Nikkor 400/2.8 VR, F6.3, 1/1000'', ISO 200
 
Immagine Allegata
Nikon D3 e Nikkor 500/4 AF-I, F5, 1/1000'', ISO 200
Monza, 27 agosto 2009
 
La Nikon D4 non mi ha trasmesso la stessa passione e se ne è andata dopo pochi scatti.
Forse anche perchè intanto erano arrivate altre macchine in grado di fare una parte del suo lavoro.
 
Immagine Allegata
Nikon D4 e Nikkor 400/2.8 VR, F2.8, 1/1000'', ISO 200
Milano 2012
 
Ma solo con la Nikon D5 il mio amore per Nikon è tornato all'apice. Se dovessi dire quali sono le due macchine Nikon che più ho amato, direi senza dubbi la meravigliosa Nikon D3x, ancora indimenticata, e l'attuale Nikon D5 che l'ha di fatto sostituita.
Immagine Allegata
Nikon D3x, Nikkor 70-200/2.8 VR II, Milano, settembre 2010
Immagine Allegata
Nikon D5, Nikkor 300/4E PF, la mia musa adorata. Un puro momento di gioia.
Bibione, giugno 2016.
 






Foto
happygiraffe
feb 28 2017 09:45
Grazie, Mauro! Qui in redazione il nostro Sr Editor, Roby C, raccomanda di distribuire i contenuti su un numero pari di pagine, per evitare di avere autori diversi su due pagine contigue.
Foto
happygiraffe
apr 12 2017 10:52

 

 

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
nota per l'editor : mancano alcune immagini del materiale e le indicazioni di impaginazione, seguiranno quanto prima

 

Ciao Mauro, riesci a completarlo con le immagini e indicazioni mancanti?

Mah, si, però attenderei che il libro da vaporware diventi ... hardware, prima :)

Ho tante altre cose concrete da fare (che effettivamente faccio).

 

Suggerirei anche a voi di non spendere troppo tempo "materiale" in layout e programmi, fino ad avere almeno 10-15 contributi online.

 

Al momento darei un 66% di probabilità che anche questo progetto naufraghi nell'oceano, contro il 24% che la gente senza elettroshock quotidiani faccia ciò che ha promesso.

 

Il 10% mancante per arrivare a 100, sarebbero quelli che hanno promesso e poi sono spariti nel nulla, inghiottiti dal buco nero lavorativo :(

Foto
happygiraffe
apr 12 2017 17:49
Io sono convinto che questo libro si farà, così come sono certo che l'85% dei pezzi arriverà solo negli ultimi 10 giorni. Per questo vorrei portarmi avanti su tutto quello che può essere fatto prima ;)

Beato a te. Io sono diventato del tutto hobbesiano nei confronti dei nikonlander :(

Nota per chi si occupa dell'editing : per quanto mi riguarda il pezzo è completo.

Lascio l'impaginazione a chi la curerà. Le foto possono essere utilizzate così come sono (stampabili benissimo all'interno delle pagine a 240 dpi tra il testo, in nessun caso a tutta pagina - né ce ne sarebbe lo spazio).

 

Grazie.

Commenti recenti

Ultimi Visitatori

  • Foto
    gulliver007
    29 dic 2018 - 02:54
  • Foto
    Max Aquila
    11 dic 2018 - 01:33
  • Foto
    Roberto Geroldi
    15 ott 2018 - 12:49
  • Foto
    berri
    18 feb 2018 - 13:33
  • Foto
    Ossiani
    14 nov 2017 - 14:33