Light Style© by Fisana

Vai al contenuto






Foto
- - - - -

[shooting exp] Tribal !

Inviato da Lieve , 10 ottobre 2016 · 1713 visualizzazioni

[shooting exp] Tribal !

Siamo ancora ai primi di agosto, la gente è al mare e pensa a rilassarsi.
Mi telefona Rossano e nel parlare scopro che appena dopo ferragosto passerà per Milano Mia per un ultimo lavoro prima di trasferirsti - forse per sempre - negli Stati Uniti. Mi inserisco al volo, non voglio perdere l'occasione di fotografarla per l'ultima volta.
Ma scopro anche che ha programmato un tour europeo per Heidi e Julia e che al termine - l'8 ottobre - si fermeranno qualche giorno a Milano.
 
Le fisso per la mattina del 9 ottobre. Cosa hai in programma, mi chiede Rossano ?
Poi ti spiego.
 
Appena torna dalle vacanze Ilaria la chiamo, le mostro due foto di un vecchio servizio di Bruno Bisang per ispirazione.
Lei mi risponde, con il suo solito entusiasmo che rende sempre tutto facile : si può fare.
 
Bene. Programma chiuso (siamo a fine agosto).
 
Spesso l'ispirazione mi viene casualmente vedendo una foto o una pubblicità in TV.
Di questa avevo la memoria da un libro di Bruno Bisang che comprai ben prima di cominciare a fotografare sul serio le modelle.
 
Ci sono due splendide ragazze africane, in abbigliamento "evitico" con elementi tribali sui capelli e sul corpo. Le loro braccia e gambe si intrecciano in un abbraccio sensuale ma senza necessariamente far pensare ad altro.
 

***

 

Organizzare uno shooting è relativamente facile. Basta programmare per tempo.
Realizzarlo, rispettando i tempi stabiliti senza sbagliare nemmeno una foto, gestendo i tempi di make-up e di hair-styling di due modelle contemporaneamente, farle posare nel rispetto dei loro tempi e delle esigenze in una mattina di autunno in cui comincia a sentirsi un pò di freschino, è un altro paio di maniche.
 
Ma lo abbiamo già fatto tante volte. Oramai nemmeno ci pensiamo più.
 
Per l'occasione si aggrega anche Gabriele Castelli, noto estimatore delle primizie esotiche.
 
Le foto finali 5, è previsto che siano in bianco e nero. Ma io scatto a colori perchè è uno spettacolo vedere il lavoro di Ilaria in questo contesto.
 
Rossano ha messo un soft-box da 40x80cm sul mio Godox QT600-II che pilotiamo in wireless con il dispositivo per Nikon.
In alto, praticamente a lambire il soffitto, rivolto verso il basso, a 30° sulla nostra destra.
Finestre oscurate. Fondale in tessuto nero dietro e sotto i piedi a coprire la parete bianca del fondo dello studio.
 
Appena pronta, Ilaria ci manda Julia. Il make-up é incompleto perchè lei ha un pò di freddo (mancano le pitture ad acqua sul corpo).
Ma andiamo comunque per i primi scatti per testare luce, focali, pose, modella.
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
già al display le immagini mi fanno pensare ad un risultato entusiasmate.
 
Rimandiamo in camerino Julia mentre Heidi è pronta, in modo tale che Ilaria faccia le pitture anche sul suo corpo (pennellate direttamente sulla pelle e poi spalmate con le dita).
 
Ritornano entrambe. E' già mezzo giorno, abbiamo programmato di finire al massimo per le 13 spaccate perchè io sono atteso a pranzo.
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Le due ragazze sono già affiatate, provengono dallo stesso Paese, parlano tra loro (in russo ?) sottovoce mentre posano.
Abbiamo già provato ad inizio sessione alcune pose, prima del make-up in modo da vedere come interagiscono tra loro.
La luce crea una bella caduta dal capo verso i piedi.
L'effetto cercato che chiude completamente le ombre sul fondale, del tutto scuro.
 
Le foto che presento non hanno un particolare intervento in post- produzione. In sviluppo ho solo impostato sul profilo Portrait Nikon di Lightroom un bilanciamento del bianco appena un pò più freddo di quello fatto dalla macchina (in verità troppo giallo secondo me) ed pochi punti di apertura delle ombre.
 
Ho esportato così 190 scatti da cui ho scelto questi che vi mostro.
 
In chiusura, anche per accontentare Rossano che da troppo tempo non gioca con la sua macchinetta, spariamo un pò di fumo :
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
 
giusto per aumentare l'effetto complessivo.
 
Sono appagato, lo sforzo è stato coronato dal successo atteso, Tutto sommato in scioltezza senza incertezze, perfettamente in sincrono ogni operazione.
 
A questo punto, ma siamo solo al preliminare, azzardo la finalizzazione di alcuni di questi scatti nella versione definitiva prevista in bianco e nero :
 
Finale :
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
qui ho solo chiuso leggermente le ombre sulla destra, con un digradante di Lightroom. Il bianco e nero è fatto su Photoshop.
 
Ho dimenticato di dire che al mattino sono uscito di fretta perchè stavo guardando il Gran Premio di F1 del Giappone ed ho dimenticato la batteria della mia D5 a casa.
Per fortuna che tra nikonisti ci si aiuta. Rossano mi ha prestato la sua Nikon D750 su cui io ho alternato il Sigma 24-105/4 Art e il Nikon 105/1.4E che ha mostrato anche in questa occasione le sue grandi qualità.
 
Un ringraziamento a tutti i partecipanti alle operazioni :
 
Heidi@EuRossModels
Julia@EuRossModels
Ilaria Ferrantello per il make up e lo stile
Rossano Rinaldi e lo Spazio Blu di Milano
Gabriele Castelli per la simpatia e la compagnia.
Nikon, Sigma, Fomex e Godox per le straordinarie attrezzature con cui ci permettono di realizzare i nostri sogni.
 






Foto
danighost
ott 10 2016 10:15

Ottimo servizio

 

Chissà cosa ne usciva, se avevi la (batteria della) D5?

Ottimo servizio

 

Chissà cosa ne usciva, se avevi la (batteria della) D5?

 

Nulla di differente. Avrei fatto molti più scatti e Rossano avrebbe potuto usare la sua macchina anzichè scattare alternando le schede SD tra i due slot della sua D750 ;)

Foto
danighost
ott 10 2016 10:34

:)

 

E' il caso di dire il famoso detto: tra donne e motori ...? ;)

:)

 

E' il caso di dire il famoso detto: tra donne e motori ...? ;)

 

Purtroppo sono la mia passione ;)

Foto
Silvio Renesto
ott 10 2016 13:57

E' un servizio intrigante, mi cattura la tensione che esce dalle immagini, splendido come escono dall' ombra, sembrano tribali am anche ...   antiche.

mi è piaciuto molto.

Io trovo più sensuali quelle a colori, con quel che di profumo di ...terra che  emanano, forse più eleganti, e direi anche dirette quelle in bianco e nero, ma al mio rude sentire, meno "fisiche" (forse la parola giusta per quelle a colori è "ctonie",  mi immagino  ninfe dell'Ade, che escono alla superficie di notte  per... sedurre? Giocare?Non importa).

Perdonate se scrivo ingenuità. Potevo limitarmi a dire che mi era piaciuto perchè diverso dai soliti pur bellissimi servizi. Ma volevo spiegare perchè.

 

Un "sogno" il tuo con cui stavolta  mi trovo in forte  assonanza.

...

Perdonate se scrivo ingenuità. Potevo limitarmi a dire che mi era piaciuto perchè diverso dai soliti pur bellissimi servizi. Ma volevo spiegare perchè.

 

...

 

Mia nonna diceva "e viva la faccia!", che tradotto significa "benvenuto chi si espone e dice cosa pensa".

 

E in questo contesto in particolare (di blog) significa anche "benvenuto chi dedica qualche minuto per esprimere un parere un po' più articolato di una faccina o di un semplice mi piace".

 

Che poi è quello che ciascuno di noi si attende quando, dopo aver scattato e sviluppato delle foto, dopo averle scelte ed ordinate in un articolo ed accompagnate da un testo più o meno meditato, le pubblica qui per averne un qualche riscontro, positivo o negativo che sia, abbinato ad un PERCHE' sia stato giudicato positivo o negativo.

 

E il mio prof di filosofia del liceo avrebbe poi finito questo intervento con un bel "non so seee....", accompagnato da una ripetuta rotazione della mano con le dita piegate vicino al viso.

 

Non so seee... mi sono capito?  :P 

Giustissimo Marco. Credo sia anche una questione di rispetto nei confronti di chi dedica del suo tempo (prezioso o meno che sia) a condividere con gli altri i propri pensieri o le proprie esperienze fotografiche sperando che possano dare spunti, anche solo in linea di principio generale, per restare in terreno filosofico (pure a chi non è per nulla interessato a quel particolare genere).

 

Per me fotografare significa questo : pianificare una cosa meticolosamente e poi realizzarla ... meglio o, almeno, al meglio delle possibilità.

Via un progetto, un altro e un altro ancora.

 

A prescindere dal fatto che qui ci siano belle fanciulle in costume primordiale. Potrebbero essere fiori o foglie o soldatini.

Foto
Silvio Renesto
ott 10 2016 18:14

Sono d'accordo e infatti sia cerco di "entrare nel pensiero" di chi propone qualcosa, sia cerco di lasciare le mie impressioni non solo tecniche ma emotive quando il qualcosa mi coinvolge, come in questo caso (ma anche altri di altri amici). 

 

Per me fotografare significa questo : pianificare una cosa meticolosamente e poi realizzarla ... meglio o, almeno, al meglio delle possibilità.

Via un progetto, un altro e un altro ancora.

 

Oh, come vorrei che fosse (ancora) così anche per me...da un po' navigo a vista... (sigh!)

:(

Foto
Gabriele Castelli
ott 12 2016 20:27

Trovo finalmente il tempo (e la testa) per scrivere due righe di commento.

 

Lo shooting è stato spettacolare, d'altra parte appena messo piede in studio la prima visione è stata quella delle due modelle nature sdraiate sul divano, e da lì ho capito che sarebbe stata una mattinata coi fiocchi :D

Scherzi a parte, è stato spettacolare perché si sentiva la pianificazione ed il sapere cosa fare e quando. Mauro ha previsto tempi e modi, e la scaletta ha funzionato a meraviglia. Tutto l'opposto di me, che negli shooting mi appunto giusto un paio di idee e poi seguo l'impulso del momento. 

 

Il risultato è che se di solito salvo il 10% degli scatti, stavolta il 10% è la parte da scartare.

Aggiungo i miei superflui complimenti a Ilaria e alle due ragazze che hanno posato, belle e professionali come sempre. Julia mi resta sempre un po' freddina, ma non è che si debba fare conversazione.

 

Concordo con Silvio sull'impressione che danno le foto, anche io mi sono trovato a sviluppare i miei file per il colore. Fra trucco e styling, e carnagione delle fanciulle, è un peccato ridurre tutto al grigio.

Appena mi ripiglio posto qualche cosa anche io. Gli scatti che abbiamo inevitabilmente si somigliano, quindi cercherò di mostrarvi qualcosa di un po' diverso, almeno nelle pose.

 

In conclusione, consiglio di lasciarsi trascinare dall'entusiasmo di Mauro. Ne vale la pena :D

Invero Julia è freddissima ;)

 

gallery_1_4_326294.jpg

Complimenti Mauro, un gran bel shooting!

La mia foto preferita è la primissima postata, quella a fianco del testo, davvero super!

Commenti recenti

Ultimi Visitatori

  • Foto
    gulliver007
    29 dic 2018 - 02:54
  • Foto
    Max Aquila
    11 dic 2018 - 01:33
  • Foto
    Roberto Geroldi
    15 ott 2018 - 12:49
  • Foto
    berri
    18 feb 2018 - 13:33
  • Foto
    Ossiani
    14 nov 2017 - 14:33