Light Style© by Fisana

Vai al contenuto






Foto
- - - - -

[luoghi] Le Grotte del Caglier˛n

Inviato da Alberto73 , 16 maggio 2017 · 1151 visualizzazioni

[luoghi] Le Grotte del Caglier˛n

Un luogo molto suggestivo e singolare lo possiamo trovare ai piedi del Cansiglio, non molto distante da Vittorio Veneto e, più precisamente, vicino Breda, una frazione di Fregona, in provincia di Treviso. Si tratta delle ‘Grotte del Caglieròn’, ovvero una serie di cavità formatesi nel corso dei secoli in parte di origine naturale e in parte, in tempi relativamente più recenti, in seguito all’attività dell’uomo.
 
La parte naturale delle grotte è dovuta all’erosione del torrente Caglieròn che, nel corso dei secoli, ha inciso una profonda forra su strati di conglomerato calcareo, arenario e di marne del Miocene Serravalliano (13-11 milioni di anni fa).
 
Nella parte più profonda della gola si notano grandi concrezioni di calcare che, chiudendo parte della volta, danno all'insieme l'aspetto di una grotta.
 

Immagine Allegata

 
Sul fondo delle grotte scorre il torrente, seguendo un percorso tutt’altro che tranquillo. Al loro interno è infatti possibile trovare varie cascate alte parecchi metri, alla base delle quali vi sono delle grosse marmitte.
 
Il risultato è un susseguirsi suggestivo di cavità lungo il percorso dell’orrido.

  
Immagine Allegata  Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata  Immagine Allegata

 

Nel 1500, forse anche prima, la zona veniva usata come cava per l’estrazione dell’arenaria, la tipica `pietra dolza` (pietra tenera), utilizzata nell’edilizia locale per la costruzione di stipiti, architravi e altro, come si può constatare nelle vecchie case di Vittorio Veneto e dintorni.
 

Immagine Allegata   Immagine Allegata
 

Essendo gli strati inclinati anche oltre i 45°, il metodo di estrazione prevedeva che venisse staccato il materiale a blocchi mediante l'uso di scalpelli, di cui ancora si vedono i segni sulle pareti rocciose, e che venissero lasciate delle colonne di roccia inclinate per garantire il sostegno alla volta.

 

Immagine Allegata

 
Le Grotte del Caglieròn offrono uno spettacolo suggestivo e particolare in ogni stagione: in inverno le cascate ghiacciate e in estate i tanti colori e il frastuono delle acque.
 

Immagine Allegata

 

Attualmente le grotte sono visitabili grazie ad un percorso attrezzato costituito in buona parte da passerelle pedonali in legno. La visita è gratuita e richiede solo alcune precauzioni dovute all’estrema umidità del luogo.
 

Immagine Allegata
 
Immagine Allegata

 

Al termine del percorso troviamo un vecchio mulino oggi adibito a ristorante.
 

Immagine Allegata
 

Lasciate le grotte (e il mulino) alle nostre spalle per tornare a casa, proseguendo il sentiero verso la provinciale ci si imbatte nel borgo dello scalpellino, un ricordo del vecchio mestiere praticato da queste parti.
 

Immagine Allegata

 

Immagine Allegata






Gran bel posto e belle foto.

Ne avevo già sentito parlare ed è uno dei tanti posti, in Italia, che mi piacerebbe visitare. Magari un giorno... :)

bravo, mi hai fatto vedere e sognare di uno dei mille e mille posti che.. non mi sarà possibile vedere.

 

grazie..

Foto
Silvio Renesto
mag 17 2017 10:15

Il posto è proprio bello  e le foto quasi tutte ottime, un po' "presente" la firma a mio parere.

Bel reportage, e belle foto. ;)

 

Se posso, ti vorrei suggerire:

 

- di "sbiancare" un po' l'acqua che, almeno sul mio monitor, vedo decisamente giallina: ne guadagnerebbe la "freschezza" che lascia immaginare all'osservatore e la resa generale delle foto;

 

- di raccogliere alcune immagini di questo articolo e di aggiungerne altre simili, magari di luoghi diversi, per farne un lavoro sulle geometrie che l'acqua delle cascate disegna.

 

Per farmi capire, se guardi le foto 2, 3, 4, 5 e 6 noterai che il flusso dell'acqua che scorre fra le rocce delinea con i suoi getti delle composizioni a mio parere piuttosto interessanti, e che se isoli in alcuni scatti tali getti togliendo gli elementi di disturbo (vegetazione, passerelle, ecc.) potresti ottenere un originale lavoro sul tema.

 

Non so se sono io che ho troppa fantasia ed immaginazione (e scrivo dopo aver bevuto solo acqua minerale...), ma ti invito a "leggere" le tue immagini con questa chiave di lettura: chissà che non possa sortirne un portfolio ancora più interessante, il cui tema potrebbe essere "Giochi d'Acqua" o qualcosa di simile. :occhiali:

Foto
Alberto73
mag 21 2017 22:29

sullo sbiancare l'acqua non credo sia il caso, potrebbero sembrare foro sovraesposte e il colore dell'acqua in alcune è dovuto al fatto che era piovuto da poco, l'altra mi sembra una buona idea ma non so quante foto come questa ci siano nel mio archivio....

Commenti recenti

Categorie

Ultimi Visitatori

  • Foto
    3ino
    24 mar 2018 - 18:39
  • Foto
    Leonardo Visentýn
    22 ago 2017 - 20:31
  • Foto
    Lieve
    21 ago 2017 - 07:30
  • Foto
    Roby C
    18 ago 2017 - 17:21
  • Foto
    Alberto Coppola
    17 ago 2017 - 13:58