Light Style© by Fisana

Vai al contenuto






Foto
* * * * * 1 votes

[reportage] La Semana Santa de Barcelona

Inviato da Fab Cortesi , 23 aprile 2017 · 792 visualizzazioni

barcelona semana santa spagna d5 nikon processioni pasqua

La Semana Santa (Settimana Santa), la settimana che precede pasqua ossia dalla Domenica delle Palme fino a la Domenica di Pasqua è forse considerata la festività religiosa piu’ importante qui in Spagna. 
Durante tutta le settimana vengono alternate numerose processioni per riprodurre la Passione, morte e resurrezione del “Nazareno”. Le più tipiche e famose sono quelle realizzate in Andalusia pero in quasi tutte le città principali avvengono piccole, confrontandole con quelle di Malaga e Siviglia, processioni che rappresentano appunto la Passione di Cristo.
La particolarità di tali eventi sono le “Confradías” (confraternite),
 
Immagine Allegata
 
 
che con i loro tipici costumi “Costaleros”
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
 
e dai Penitenti incappucciati
 
Immagine Allegata
 
molti di loro scalsi e con le catene alle caviglie
 
Immagine Allegata
 
 
portano in processione e marciano animati da una struggente musica (la Saeta)
 

 
suonata dal vivo da bande che seguono i vari carri con le rappresentazioni allegoriche del Cristo e della Madonna. Probabilmente questa usanza risale al 15 secolo quando Spagna si liberò (quasi definitivamente) della dominazione araba e da allora si ripetono ogni anno. 
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
 
Sinceramente la atmosfera e' abbastanza inquietante, tetrica e "Dark"  anche perché non si sa esattamente chi sta dietro questi cappucci!!! 
 
Immagine Allegata  Immagine Allegata
 
Immagine Allegata  Immagine Allegata
 
 
Altra particolaritá dell'evento e' la presenza dei "Gitani", ossia zingari da generazioni integrati nella societa spagnola ma che mantengono alcune delle loro tradizioni che offrono al Cristo e alla Vergine canti e preghiere tipiche della loro cultura (Flamenco)
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
I vestiti tipici delle donne ricordano i vestiti dei secoli passati che possiamo ritrovare nelle tradizioni del sud Italia (per ovvia dominazione spagnola).
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
 
 
Barcellona probabilmente è la città meno rappresentativa per questo tipo di “spettacolo religioso”, pero da alcuni anni e probabilmente per la forte immigrazione di “Andalusi” si sta convertendo in una piccola (pero piccola) Siviglia religiosa. 
 
La processione percorre parte del centro storico e termina davanti alla cattedrale
 
 
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata  Immagine Allegata
 
Come non partecipare all’evento per fare buone foto e cosi immortalare tale processioni?
 
Se l'anno prossimo siete da queste parti...da non perdere, sebben raccomando vivamente le processioni Andaluse
 
 
 
PS:
Per questo tipo di reportage personale decisi, per drammatizzare l'evento, di pensare e scattare in B&W, sebbene alcune foto inviate al giornale le ho scattate pensandole gia a colori.
 
La fotocamera utilizzata e' stata la D5 con il Nikon 24-120. 
Sebbene avessi avuto con me il Tamron 15-30 f2.8 e il nuovo Nikon 70-200 f2.8, per impraticabilitá (quantitá di gente in spazi limitati) e rapidezza (evitare cambi di ottica in situazioni scomode) decisi di lasciare montato un solo obiettivo e scelsi per questo il 24-120 , che non amo particolarmente pero che mi ha fatto portare a casa tutto il servizio.
 
 






Foto
Silvio Renesto
apr 24 2017 08:36

Bravo Fabrizio, 

foto interessanti e reportage godibile!

Foto
Fab Cortesi
apr 24 2017 09:17

Bravo Fabrizio, 

foto interessanti e reportage godibile!

 

Grazie Silvio,

 

Sebben non sia un credente mi affascinano molto, quasi da generarmi la pelle di gallina, questi eventi come altri eventi di varie religioni soprattutto dal punto di vista antropologico/sociologico/pedagogico. 

 

E' molto interessante andare piu' in la di quello che si vede e sente oltretutto queste cerimonie hanno un forte carattere fotogenico.

Sono sempre disposto a partecipare e ritrarre questi avvenimenti, cosa che raccomando a tutti quelli che non soffrono di claustrofobia o antropofobia perché di gente a volte ce ne molta...forse troppa.

Quindi lasciatevi libera la prossima Semana Santa  (25 marzo - 1 aprile 2018) perché vale realmente la pena fare questa esperienza.

Il reportage mi è piaciuto molto, ottime foto. Complimenti.

Bello il racconto e belle le foto. In tutta la Spagna la Semana Santa è spettacolare. Ebbi la fortuna di fotografarla nel 1983 a Saragoza. E' un'esperienza che non si dimentica.

Belle, mi piacciono.

 

Giusto qualche tempo fa al mio fotoclub un socio ha portato le sue stampe di un'analoga manifestazione altrettanto suggestiva svoltasi in un paese qua vicino, ma di sera.

 

Si discusse del fatto che lui ha preferito sviluppare a colori gli scatti anziché in b/n, ma quasi tutti pesantemente influenzati dalle luci gialle dei lampioni che non rendevano giustizia alle foto.

 

Ma sosteneva che in b/n sarebbero state peggiori. Chissà, forse ha ragione lui...

Foto
Fab Cortesi
mag 17 2017 08:15

Bello il racconto e belle le foto. In tutta la Spagna la Semana Santa è spettacolare. Ebbi la fortuna di fotografarla nel 1983 a Saragoza. E' un'esperienza che non si dimentica.

Grazie, si effettivamente la Semana Santa ha il suo incanto in quasi tutta la Spagna, pero per avere una reale sensazione diche e' la Semana Santa raccomando vivamente la esperienza  di viverlo in Andalusia, e' qualche cosa di straodinariamente impattante.

Foto
Fab Cortesi
mag 17 2017 08:20

Belle, mi piacciono.

 

Giusto qualche tempo fa al mio fotoclub un socio ha portato le sue stampe di un'analoga manifestazione altrettanto suggestiva svoltasi in un paese qua vicino, ma di sera.

 

Si discusse del fatto che lui ha preferito sviluppare a colori gli scatti anziché in b/n, ma quasi tutti pesantemente influenzati dalle luci gialle dei lampioni che non rendevano giustizia alle foto.

 

Ma sosteneva che in b/n sarebbero state peggiori. Chissà, forse ha ragione lui...

 

Chissa, che non ha ragione lui, pero per drammatizzare un po piu' l'evento decisi di scattare in B&W.

Anche io ho scattato per lo piu' con la luce del crepuscolo e la illuminazione artificiale a volte rende bene, pero a volte. 

 

Come detto ho fatto anche scatti a colori pensati proprio per rendere di piu' a colori, anche perche il giornale difficilmente pubblica foto in B&W. Comunque credo che a colori non rendono giustizia, o forse perche mi piace quella sensazione "tetrica" e drqmmatica.

Foto
Tiziano Manzoni fototm
mag 26 2017 18:02

Un buon lavoro alcune non le avrei messe o le avrei intgerpretate diversamnte ma il lavoro cè...

Commenti recenti

Categorie

Ultimi Visitatori

  • Foto
    Leonardo Visentìn
    22 ago 2017 - 21:51
  • Foto
    Davide D.
    28 lug 2017 - 08:03
  • Foto
    serpaven
    19 lug 2017 - 05:17
  • Foto
    Tiziano Manzoni fototm
    26 mag 2017 - 17:59
  • Foto
    Pedrito
    20 mag 2017 - 13:58